fbpx
Home Appunti di viaggio Libri da leggere in treno: romanzi ferroviari in America Latina
Linea ferroviaria del 'Tren del fin del mundo' in Patagonia

Libri da leggere in treno: romanzi ferroviari in America Latina

0 commento

Quando viaggiavo tutti i giorni in treno come pendolare dalla provincia verso Torino avevo moltissimo tempo per leggere, e ho scoperto la letteratura sudamericana proprio in quel periodo. Ora purtroppo non riesco più a reggere il ritmo di uno/due libri a settimana, ma i libri ambientati sui treni dell’America Latina che ho inserito in questa lista sono perfetti da leggere in viaggio. Se invece preferite altre destinazioni ferroviarie ho riunito anche romanzi e diari lungo i binari europei, libri sulla Transiberiana che raccontano viaggi avventurosi e spartani attraverso l’Asia centrale, e libri di viaggi in treno in Cina e India dal sapore esotico.

#1 Patagonia ciuf ciuf, di Raúl Argemí

Il libro Patagonia ciuf ciuf è esilarante già dalle prima conversazione dei due improvvisati banditi argentini. Adoro la letteratura sudamericana e anche questo libro non delude per la leggerezza con cui racconta questa avventura in treno.

Un marinaio in pensione, che racconta di essere discendente del leggendario bandito Butch Cassidy, e un macchinista disoccupato della metropolitana di Buenos Aires decidono di assaltare un treno che percorre 400 chilometri nella Patagonia Argentina, per liberare un loro compagno e impossessarsi di un ricco bottino. Una volta sul treno però le cose non vanno come previsto: tra turisti tedeschi, partorienti e senatori corrotti, i due improvvisati rapinatori si ritrovano coinvolti in situazioni drammatiche e assurde, che si risolveranno con una sparatoria o con una partita di calcio. Patagonia ciuf ciuf è allo stesso tempo un romanzo noir e una narrazione caustica e umoristica sulla realtà argentina che scorre rapida sui binari della Patagonia.

#2 L’ultimo treno della Patagonia, di Paul Theroux

Mi sono quasi commossa a scoprire disponibile in italiano un libro di viaggio di Paul Theroux visto che sembrano impossibili da trovare. In L’ultimo treno della Patagonia ci troveremo coinvolte in una specie di Interrail centro-sudamericano.

Un treno vecchio e cigolante ha portato Paul Theroux ai confini del mondo, nell’ultimo tratto di un lungo viaggio iniziato mesi prima a Boston una fredda mattina d’inverno e proseguito a zig zag lungo tutto il continente americano. Una serie di treni dai nomi esotici ha accompagnato lo scrittore attraverso Messico, Guatemala, Colombia, Ecuador, gli altopiani andini del Perù e la pampa argentina; panorami meravigliosi e, soprattutto, popoli diversi, distanti, eccentrici e a volte pericolosi e incomprensibili se approcciati secondo schemi occidentali e poco flessibili. Insieme a loro, tra di loro, turisti e viaggiatori persi tra un mare di volti.

Il treno 'Tren del fin del mundo' in Patagonia
Il treno ‘Tren del fin del mundo’ in Patagonia

Purtroppo ho trovato pochi libri ambientati in treno in America Latina, nonostante l’aiuto dei lettori del gruppo Facebook Exploreading, e conto sul vostro aiuto per aggiungerne altri alla lista. Scrivetemi nei commenti ⬇︎ se conoscete altri titoli del genere, o se avete amato quelli già presenti in questo elenco. Buona lettura!

📌 Salva questo articolo su Pinterest

Altri post che potrebbero interessarti

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy