Home Life by risk assessment e altre storie

Life by risk assessment e altre storie

di Paola

Come blogger e copywriter la scrittura è in parte diventata il mio mestiere, sempre però legata ad argomenti ben definiti. Su Pasta Pizza Scones infatti scrivo di viaggi, blogging e cultura mentre sugli altri siti spazio su vari argomenti, finanza e scommesse compresi, a seconda delle necessità.

Non avevo invece mai scritto storie per il piacere di scrivere storie, così quando mi è stato proposto di partecipare al progetto A chance to write ho subito accettato. Il risultato è stato Life by risk assessment and other tales di cui ho scritto uno dei racconti centrali.

Un libro in inglese di racconti che si intrecciano

Life by risk assessment and other tales è composto da una serie di storie che si rincorrono tra loro ed è il frutto di un anno di lavoro. Ogni partecipante/scrittore ha creato il suo racconto partendo da un dettaglio o da un personaggio del racconto precedente. L’ultimo racconto poi si ricollega al primo dando ai lettori la possibilità di iniziare a leggere da qualsiasi punto del libro.

Life by risk assessmentA charming collection of stories all linked to the previous story through a subtle link: a shared event, a minor character, or a passing reference. The collection starts with the story of Mr Gee, a mortician’s assistant who takes a once-in-a-lifetime trip to Jamaica. Travel with him to see how his life is connected to all of those around him. Read and discover how Mr Gee’s story takes you on a voyage from Jamaica, to picturesque Aberystwyth, back in time to a WWII front, and hurtling to present day England before coming all the way back to Mr Gee.
Compra su Amazon

Di cosa parla Life by risk assessment

Life by risk assessment and other tales raccoglie una serie di racconti in inglese, ognuno dei quali scritto da un diverso autore. Ogni storia si collega alla precedente per un dettaglio, un luogo o un personaggio secondario.

Mr Gee è l’assistente di un impresario di pompe funebri e parte per un viaggio indimenticabile in Giamaica, ma la sua storia passa anche per il Galles, nel pittoresco paesino di Aberystwyth, scorre indietro nel tempo fino al fronte della seconda guerra mondiale e poi torna nell’Inghilterra dei giorni nostri, fino a ricongiungersi con Mr Gee.

Ogni partecipante al progetto A chance to write ha scritto il suo racconto basandosi solo sulla storia precedente. Matthew, il deus ex machina dietro a questo progetto ha poi diligentemente raccolto, editato e talvolta anche tradotto i racconti dei partecipanti fino a dargli la forma dell’ebook Life by risk assessment and other tales.

L’idea dietro al progetto A chance to write

L’idea dietro al progetto A chance to write è che per ogni storia raccontata ci siano tante altre storie collegate che aspettano solo di vedere la luce. Nella sua presentazione vengono citati come esempio gli assassini in Macbeth dei quali non sappiamo quasi nulla nonostante si aggirino da più di quattrocento anni tra pagine e palcoscenici.

Per ogni libro che vede la luce ci sono parecchi personaggi che restano sullo sfondo. Ognuno di questi personaggi ha una vita precedente e successiva che non viene raccontata, tranne nei casi delle fanfiction. Un altro esempio citato è Orgoglio e pregiudizio e zombie di Grahame-Smith che amplia l’Orgoglio e pregiudizio originale di Jane Austen al mondo dei non-morti.

Nelle storie raccontate in Life by risk assessment and other tales invece i vari personaggi si collegano tra loro tramite un luogo, un evento o un personaggio secondario che viene appena accennato nel racconto precedente. Se vi piace l’idea delle storie che si intrecciano e volete partecipare a questo progetto, scrivete a Matthew. Periodicamente verranno aggiunte nuove storie sul sito A chance to write per far espandere il mondo di Mr Gee all’infinito.

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy