Home Il mio e-book fresco di “stampa” digitale

Il mio e-book fresco di “stampa” digitale

Ho aperto un blog e ho iniziato a scrivere testi per siti internet come lavoro per caso, non ho mai desiderato fare la scrittrice e ho sempre preso in giro quelli che “da grande voglio fare lo scrittore”.  Nonostante questo, alla fine sono cascata pure io nel vortice del self-publishing e ho sfornato il mio primo e-book.

Piccolo manuale sull’aspettativa di una travel blogger appena tornata

dedicato a tutti quelli che vogliono cambiare vita senza “mollare tutto”

Dopo aver raccontato millemila volte la mia esperienza in Inghilterra, ho rieditato i post sull’aspettativa aggiungendo contenuti nuovi. Dentro il mio Piccolo manuale sull’aspettativa di una travel blogger appena tornata vi spiego in modo comprensibile il lato burocratico di come gestire una richiesta di aspettativa per viaggiare o trasferirsi all’estero, con suggerimenti pratici su come risparmiare per prepararci a questa avventura e gestire il cambiamento di lingua e cultura.

Visto che questo e-book è destinato a chi ha un contratto di lavoro a tempo indeterminato, il prezzo di vendita è quello di un buono pasto. In pratica una piadina e un caffè virtuali in cambio di una lunga chiacchierata che vi farà risparmiare tempo in ricerche su internet e vi chiarirà immediatamente dove reperire le informazioni necessarie a capire se anche voi avete la possibilità di chiedere un periodo di aspettativa per viaggiare e vivere all’estero.

Il mio libro su Amazon

Trovate Piccolo manuale sull’aspettativa di una travel blogger appena tornata su Amazon con questa presentazione:

Copertina e-book Piccolo manuale sull’aspettativaIl libro nasce dall’esperienza dell’autrice che ha ottenuto un anno di aspettativa dal lavoro per trasferirsi in Inghilterra ed è indirizzato a chi ha un contratto a tempo indeterminato e desidera prendere un periodo di pausa dal lavoro per viaggiare. Nei vari capitoli viene spiegato in parole semplici come funziona e come si richiede un periodo di aspettativa, dalle normative di riferimento a quali lavori è possibile fare per non perdere la possibilità di tornare al lavoro. Oltre alla spiegazione su leggi e leggine che regolano la possibilità di sospendere il rapporto di lavoro, l’autrice spiega con sincerità come e quanto risparmiare per vivere con serenità questa avventura e quali sono le difficoltà da affrontare per un trasferimento all’estero. Si tratta di un piccolo manuale semi-tecnico che riordina e approfondisce con contenuti inediti le tematiche sull’aspettativa trattate nel blog dell’autrice Pasta Pizza Scones.

Compra su Amazon

Indice di Piccolo manuale sull’aspettativa di una blogger appena tornata

Questo libro risponde a molte domande generiche sull’aspettativa. L’ho scritto pensando a chi ha già sentito parlare di questa opportunità e non ha ancora nessuna idea di quali siano i riferimenti di leggi e contratti. Per rendere davvero utile questo piccolo manuale semi-tecnico, alterno le mie esperienze personali, suggerimenti validi per chiunque voglia espatriare e spiegazioni facili su fonti normative.

Lo stile di scrittura è lo stesso del mio blog e gli argomenti trattati sono i seguenti, divisi per capitoli:

  1. Come ho lasciato un contratto a tempo indeterminato e sono partita con un piano B in tasca
  2. Che cos’è l’aspettativa dal lavoro e come è regolata da leggi e contratti
  3. I diversi tipi di aspettativa e come non tutti possono essere utilizzati per viaggiare
  4. Lavoro dipendente, collaborazioni e come guadagnare durante l’aspettativa
  5. Appunti su come e quanto risparmiare per sopravvivere un anno senza lavorare
  6. Chiudere le valigie, partire e affrontare le difficoltà di vivere all’estero

Piccolo manuale sull’aspettativa di una travel blogger appena tornata inizia raccontando la mia esperienza, analizza leggi, contratti e tipi di aspettativa senza usare termini burocratici, vi suggerisce le possibili alternative al lavoro dipendente durante l’anno sabbatico e vi svela il mio metodo di risparmio, per poi concludersi analizzando le difficoltà di un trasferimento all’estero, tra lingua e comportamenti incomprensibili dei locali.

➽ Compra il libro su Amazon

Le opinioni di chi ha letto il libro

Per le indecise come me che prima di comprare un e-book devono capire se veramente troveranno le informazioni cercate vi riporto le impressioni di chi lo ha già letto e le loro recensioni.

Recensione Hopeless WandererUna lettura breve ma intensa! Un concentrato di informazioni utili, dettagli tecnici e tutto l’entusiasmo di chi si è messo alla prova ed è disposto a condividere con gli altri il proprio sapere in materia. La struttura è estremamente coerente, il contenuto conciso ma sufficiente a fornire tutte le informazioni del caso e la semplicità con la quale l’autrice tratta i vari aspetti (legislativi e non) del congedo non retribuito contribuisce a rendere questo manuale un piccolo miracolo. Insomma, perché perdersi in turbinii di leggi e burocratese quando c’è una piccola perla del genere in grado di fornirci l’aiuto di cui abbiamo bisogno? Ben fatto, Paola!
Samanta di Hopeless Wanderer

Recensione Apprendista GiramondoPaola, forte della sua esperienza personale, riesce a concentrare in questo manuale tutte le informazioni fondamentali per compiere in modo ragionato la scelta di prendere fino a un anno di aspettativa per viaggiare ed esplorare il mondo. Dopo averlo letto, mi sento di consigliare il “Piccolo manuale sull’aspettativa” a tutti coloro che hanno sempre accantonato il sogno di prendersi una pausa dalla vita di tutti i giorni con la scusa del contratto a tempo indeterminato. Ma soprattutto a coloro che, già mezzi convinti di lanciarsi in questa avventura, hanno bisogno di informazioni pratiche e comprensibili per concretizzare il loro progetto.
Lara di Apprendista Giramondo

Recensione Oltre le parolePiccolo manuale sull’aspettativa di una travel blogger appena tornata di Paola Bertoni è una vera manna dal cielo. Facile da leggere e da capire si ha la sensazioni di essere accompagnati passo dopo passo dall’inizio alla fine. Ho capito come e quando ottenere l’aspettativa sia dal punto di vista burocratico che umano. Ma ho potuto apprendere suggerimenti e consigli preziosi che riguardano anche la sopravvivenza ed il risparmio durante l’anno sabbatico. Paola infatti spiega chiaramente come risparmiare in vista di un anno sabbatico e come arrotondare durante l’aspettativa senza infrangere nessuna legge o contratto! Una visione diretta ed onesta che rende comprensibile a tutti un’argomento solitamente ritenuto difficile e complicato!
Simona di Oltre le parole

Recensione IngirovagandoMumTutto quello che avreste voluto sapere sull’aspettativa e non avete mai potuto chiedere! Ho letto in anteprima una copia di questo agile manuale e lo consiglio a chiunque stia pensando di prendere una pausa dalla vita lavorativa ma non sa da dove cominciare. Tanti consigli pratici, i riferimenti normativi e qualche aneddoto divertente raccontati da chi l’aspettativa per vivere un anno all’estero l’ha presa per davvero.
Laura di IngirovagandoMum

📌 Se vuoi recensire sul tuo blog Piccolo manuale sull’aspettativa di una travel blogger appena tornata scrivimi allegando il tuo media kit per richiedere una copia omaggio in formato ePub.