Home Destinazioni Le destinazioni relax scelte dalle Travel Blogger Italiane
Le destinazioni relax suggerite dalle Travel Blogger Italiane

Le destinazioni relax scelte dalle Travel Blogger Italiane

20 commenti

Possiamo declinare una vacanza relax in tanti modi diversi: dall’hotel all inclusive con spa, alla struttura situata vicino a una spiaggia deserta. Io di solito preferisco viaggi più attivi, con tante visite culturali, ma ogni tanto necessito di una vacanza solo per ricaricarmi dopo le corse a ostacoli che affronto nella vita quotidiana! Scommetto che capita anche a voi, per cui per offrirvi una panoramica sulle destinazioni relax più interessanti ho chiesto aiuto alle Travel Blogger Italiane: in questo articolo troverete interessanti suggerimenti qualsiasi sia la vostra idea di riposo.

Relax a Boa Vista: spiagge infinite e natura dirompente

Destinazione scelta da Elisa di Elimeli ⬇︎

L’isola di Boa Vista, nell’arcipelago di Capoverde, è una destinazione perfetta per chi vuole trascorrere una vacanza all’insegna del relax. Il clima delle isole capoverdiane, immerse nell’Oceano Atlantico al largo del Senegal, è tipicamente tropicale e arido, con temperature mai troppo elevate e venti pressoché costanti che soffiano via la canicola. Quello che ammalia i viaggiatori a Boa Vista è la sua natura dirompente, in cui lo stacco fra cielo, terra e oceano si imprime persino sui pochi alberi, che hanno la forma del vento.

Al di là delle zone alberghiere, che sorgono in aree balneabili, le spiagge che corrono lungo la costa sono in buona parte deserte, così come l’interno dell’isola, sabbioso e avvolto nel silenzio. Luoghi ideali dove ritrovare la calma e distendere i pensieri. Una delle spiagge più sorprendenti di Boa Vista è la lunga distesa di Santa Monica, sulla costa sud-occidentale, che si raggiunge in pick-up grazie ad escursioni organizzate da alberghi o guide locali.

A Santa Monica acqua e vento sono i protagonisti indiscussi, l’Oceano Atlantico romba e sbatte sulla sabbia con una forza degna del dio Poseidone. Qui ci si può abbandonare a un energico massaggio alle gambe distesi sul bagnasciuga, o a una solitaria passeggiata lungo i ventidue chilometri di sabbia e vento, senza lettini né ombrelloni. La forza dell’Atlantico si smorza invece in altre zone dell’isola, come nella baia di Ervatão, a sud est, dove le onde si addolciscono e si può fare il bagno nell’acqua calda dell’Oceano.

La natura più dolce dell’isola però emerge dall’acqua in agosto, quando le tartarughe Caretta-Caretta tornano sulle coste di Boa Vista per deporre le uova, ogni volta sulla medesima spiaggia su cui sono nate. Un evento commovente a cui potete assistere durante un’escursione notturna, accompagnati da guide e volontari che proteggono i parchi naturali e le tartarughe.

Spiaggia di Santa Monica a Boa Vista, Capo Verde
La spiaggia di Santa Monica a Boa Vista, a Capo Verde

Relax in Grecia: hotel sulla spiaggia e buffet memorabile

Destinazione scelta da Elisa di Eli loves travelling ⬇︎

Il luogo più rilassante dove andare in vacanza per me è stato l’Iti AKS Minoa Palace a Creta. Pensare che quando abbiamo prenotato con mia mamma eravamo un po’ preoccupate perché avevamo letto le recensioni e tanta gente si lamentava del fatto che fosse troppo vicino all’aeroporto e quindi si sentivano gli aerei, giorno e notte.

Arrivate all’aeroporto di Heraklion, a nord-est dell’isola, abbiamo preso un taxi ed effettivamente in poco meno di dieci minuti eravamo in hotel. Fatto il check-in, siamo subito uscite sul balcone. Avevamo la piscina e il mare proprio davanti! Con una vista così, la vacanza non poteva che essere meravigliosa e ancora non sapevo cosa mi aspettava al ristorante.

Avevamo optato per il trattamento all inclusive per non avere preoccupazioni di alcun tipo e la scelta fu azzeccata. C’era un buffet da fare invidia a un banchetto nuziale. Dalla carne al pesce, dalla verdura ai primi, per arrivare ai dolci. Ci credete che mi sarei sposata volentieri il pasticcere? Ricordo ancora i dolci nonostante siano passati diversi anni: freschissimi, di tutti i tipi e davvero deliziosi!

Il buffet era disponibile a pranzo e a cena, ma a pranzo volendo c’era anche l’opzione di mangiare in un ristorante vicino alla spiaggia che faceva parte dell’hotel. Dall’hotel ci siamo mosse solo un paio di volte per delle escursioni organizzate dal tour operator con il quale eravamo partite: siamo andate a vedere il Palazzo di Cnosso ed Heraklion in una giornata e in un’altra l’isola di Spinalonga con pranzo in barca. Una sera abbiamo anche assistito ad uno spettacolo di danza greca a bordo piscina, davvero suggestivo.

Volete sapere come è finita con gli aerei? Noi ci siamo divertite a fotografarli al tramonto e il rumore non è stato affatto un problema. Se devo essere sincera è la vacanza più rilassante che abbia mai fatto!

Hotel Iti AKS Minoa Palace a Creta
L’hotel Iti AKS Minoa Palace a Creta

Relax in Costiera Amalfitana: hotel di lusso con spa

Destinazione scelta da Simona di Oltre le parole ⬇︎

Alzi la mano chi non ha mai sognato una vacanza super rilassante nella magica cornice della Costiera Amalfitana! Scenari da cartolina, tramonti suggestivi e piccoli paesini arroccati l’uno all’altro. Nel cuore di una delle coste più belle d’Italia sorge l’Hotel e Spa Piccolo Sant’Andrea. Esattamente al confine tra Positano e Praiano questo piccolo gioiellino permette di raggiungerle facilmente restando abbastanza distante da evitare la confusione e la folla delle serate di piena estate.

Un hotel curato nei minimi dettagli che coccola i suoi ospiti ammaliandoli dall’arrivo fino alla partenza. Complici le stanze dai dettagli unici, lo snack bar aperto a pranzo e il ristorante di classe aperto per la cena, sarà veramente dura lasciare quest’oasi felice per fare una passeggiata tra i vicoli di Positano. Come se tutto ciò non bastasse, un’ampia terrazza esterna con piscina permette di rilassarsi ulteriormente magari leggendo un libro, ascoltando la musica o gustando un delizioso drink a bordo piscina.

Anche la spa dell’Hotel Piccolo Sant’Andrea merita una menzione. Una grande piscina interna con acqua riscaldata, sauna, bagno turco e doccia emozionale sono i protagonisti di un percorso rigenerante per corpo e mente, ma la vera particolarità riguarda la zona massaggi. Ai soliti massaggi rilassanti e drenanti, si aggiunge un particolarissimo tipo di massaggio inventato e brevettato in Costiera Amalfitana. Si tratta del massaggio con ‘metodo 5 Star’ in cui al normale lettino da massaggio vengono aggiunti drappi sospesi per permettere la completa sospensione degli arti e del capo. Ci si ritrova ad essere come una stella fluttuante e leggera. Un metodo unico nel suo genere che porta a risultati indescrivibili.

L’Hotel Piccolo Sant’Andrea, con una vista che va da Praiano a Positano, dall’Isola dei Galli a Punta Campanella, è il luogo perfetto per una vacanza all’insegna del relax più assoluto.

Hotel e Spa Piccolo Sant’Andrea di Praiano, in Costiera Amalfitana
L’Hotel e Spa Piccolo Sant’Andrea di Praiano, in Costiera Amalfitana

Relax in Bulgaria: alla scoperta del Mar Nero

Destinazione scelta da Veronica di Oggi dove andiamo⬇︎

La Bulgaria potrebbe non essere la prima meta che ci salta alla mente quando cerchiamo atmosfere paradisiache e relax totale, tuttavia la costa bulgara del Mar Nero riserva molte sorprese: spiagge di sabbia che si alternano a tratti rocciosi protesi sul mare, acque invitanti di un bel blu intenso, strade che si snodano tra i campi coltivati e natura rigogliosa. Tutto questo intervallato da cittadine caratteristiche e paesini dal fascino antico, in cui sembra di fare un vero e proprio salto indietro nel tempo.

Nonostante la mia passione per l’avventura, devo ammettere che rilassarsi in una bella struttura all inclusive come il Therma Eco Village e farsi coccolare nel suo centro termale, tra un bagno turco ed un massaggio, ha rappresentato una piacevole novità. La provincia di Varna è indubbiamente il luogo ideale per passare le giornate a prendere il sole sotto l’ombrellone e degustare la cucina locale, ma anche per noleggiare un auto ed esplorare i dintorni.

Varna stessa, considerata la perla del Mar Nero, è una città affascinante e ricca di storia. La città è caratterizzata da un coloratissimo centro pedonale e da un parco che si estende per ben quattro chilometri proprio alle spalle della spiaggia, lungo la quale si possono trovare ristoranti e stabilimenti balneari.

Spostandosi lungo la costa è poi possibile immergersi in atmosfere fiabesche ed eleganti visitando il rigoglioso giardino botanico di Balchik, oppure lasciarsi travolgere dalla bellezza selvaggia dal sentiero che si snoda su Capo Kaliakra, magari fermandosi ad ammirare il tramonto.

La zona perfetta sia per una vacanza con i bambini, in quanto le strutture che affacciano sulla costa sono generalmente attrezzate per intrattenere anche i più piccoli, sia per chi desidera rilassarsi, assaggiare le prelibatezze locali e intervallare la quiete con piccole esplorazioni della provincia.

Piscina del Therma Eco Village di Kranevo in Bulgaria
La piscina del Therma Eco Village di Kranevo in Bulgaria

Relax a Cervia: estate, sole e spiaggia

Destinazione scelta da Blerina & Iljana di Two trolley⬇︎

Per un momento di relax fisico e mentale non c’è posto migliore di una bellissima spiaggia della Romagna. Oggi vi vogliamo portare a Cervia, vicino a Milano Marittima. In tutta onesta più di una settimana può diventare pericoloso soprattutto se si prenota in formula all inclusive. A Cervia, come in tutta la Romagna, non hanno mezze misure e gli alberghi offrono diverse pietanze con menù fisso tutti i giorni a partire dalla colazione a buffet, un momento della giornata che adoriamo. La colazione e il risveglio lento, con i raggi del sole che filtrano dalla finestra. Colazione con tutta calma tra cornetti, cappuccio oppure bombolone caldo per poi raggiungere l’ampia e bellissima spiaggia. Certamente il mare non è quello del sud, ma le spiagge sono bellissime e la sabbia fine. 

Stranamente al mare viene sempre fame, anche quando in spiaggia ci si dedica all’attività di relax totale. Letture interminabili intanto che si prende il sole, oppure per chi vuole essere attivo non possono mancare le giocate di racchettoni e ping pong. Una nuotata per abbassare la temperatura corporea e per chi non ama il sale sulla pelle c’è la possibilità di utilizzare le docce sia calde che fredde gratuitamente.

Si fa presto ora di pranzo, allora gli ombrelloni si svuotano e tutti corrono ad assaggiare le prelibatezze romagnole, per chi invece non ha la versione all inclusive all’inizio dei bagni, vicino alla pineta si trova un piadinaro. Qui la fila è abbastanza lunga, ma la piadina merita davvero l’attesa.

A Cervia ci sono anche altri luoghi da scoprire, come il Museo del Sale. Noi ci siamo state e ci è piaciuto molto, abbiamo anche acquistato del sale dolce da portarci a casa. In agosto invece potete visitare anche le sculture di sabbia, si può accedere all’esposizione tramite una piccola e simbolica offerta.

Mangiando come se non ci fosse un domani sia a pranzo che a cena, consigliamo di passare la serata facendo una bella e salutare lunga passeggiata. Il venticello della sera che accarezza la pelle e il caldo che diventa più sopportabile. Se avete ancora spazio potete deliziarvi con un gelato da passeggio, una crêpes oppure un bel frappé alla nocciola. Il lungomare è davvero interminabile, vi porta da inizio lungomare Grazia Deledda fino al porto di Cervia. Il 10 di agosto, la notte di San Lorenzo, è previsto anche un bellissimo spettacolo pirotecnico di mezz’ora.

Bagni di Cervia
I bagni di Cervia

Relax a Fuerteventura: calma, spiagge e resort

Destinazione scelta da Monica di In viaggio con Monica⬇︎

Se state cercando un posto dove trascorrere una vacanza in completo relax, Fuerteventura è l’isola giusta per voi. Non per niente è chiamata anche la Isla Tranquilla, qui i tempi lenti sono la normalità, nessuno ha fretta e potete assaporare il vero dolce far niente!

Fuerteventura si trova a poche ore di volo dall’Italia e gode di temperature miti tutto l’anno, il che la rende ancora più desiderabile per una pausa dalla nostra vita frenetica di tutti i giorni. In base alle vostre esigenze potete scegliere diverse tipologie di strutture, da case con piscine private a resort dotati di ogni comfort. Io ho soggiornato al SBH Maxorata Resort che si affaccia sulla bellissima spiaggia di Jandia.

Il SBH Maxorata Resort è stato recentemente ristrutturato con camere ampie e pulite. Ha tre grandi piscine tra cui scegliere, di cui una riscaldata, una più adatta ai bambini dove potete trovare anche giochi e animazione e infine una piscina a sfioro con vista sull’oceano. C’è anche uno spazio riservato per gli adulti con vasca idromassaggio e lettini matrimoniali.

Uscendo dal resort potete fare una bella passeggiata sulla lunga spiaggia di Jandia arrivando fino al faro o al villaggio di Morro Jable dove troverete diversi negozietti per lo shopping e localini per un aperitivo sul mare. I più sportivi possono invece provare a fare surf cavalcando le onde dell’oceano. L’isola è piccola e se volete visitarla potete affittare un’auto e andare alla scoperta delle altre spiagge di sabbia bianca: Cofete, El Cotillo e le meravigliose dune di Corralejo.

Un’altra attrazione da non perdere a Fuerteventura è l’Oasis Park. Non è uno zoo ma un giardino zoologico dove vengono recuperati animali malati o sequestrati da traffici illegali. Molti di questi animali tornano in libertà dopo essere stati curati ma quando questo non è possibile, sono stati realizzati degli spazi molto ampi per ricreare i loro habitat naturali. Un bel posto dove trascorrere una piacevole giornata per tutta la famiglia!

Spiaggia di Morro Jable a Fuerteventura, foto di In viaggio con Monica
La spiaggia di Morro Jable a Fuerteventura, foto di In viaggio con Monica

Come vedete non esiste un unico modo di intendere il relax in viaggio, nonostante buffet e spa siano universalmente apprezzati. Ora lascio la parola a voi: cosa ne dite di condividere nei commenti la vostra personale idea di vacanza rilassante? Ogni tanto ci va, e non dobbiamo sentirci in colpa per essere troppo autoindulgenti ♥︎ tanto persino la più accanita viaggiatrice avventurosa tra noi ogni tanto cede alle offerte all inclusive!

Altri post che potrebbero interessarti

20 commenti

Veronica 04/05/2020 - 09:24

Generalmente non sono un tipo da vacanza relax, ma a leggere di tutte queste belle destinazioni (e considerata la stanchezza che mi porto dietro in queste ultime settimane) mi è venuta voglia di stendermi su di un lettino al sole e starmene lí tutto il giorno a fare niente!

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:26

Per me la vacanza relax non è solo il lettino al sole (anche perché mi scotto!): è soprattutto la spa, la piscina, il servizio al ristorante, ecc… insomma non resterei inoperosa, ma sarei molto affaccendata a provare tutto ciò che offre l’hotel 😀

Rispondi
Elena 04/05/2020 - 09:04

Ragazzi, anzi, ragazze, che voglia di partire, per una volta, anzichè per uno stimolante on the road o una vacanza avventurosa, per una vacanza totally-relax-sulla-spiaggia dopo la lettura di questo articolo!

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:24

Ogni tanto ce la meritiamo una bella vacanza in cui farci coccolare e basta!

Rispondi
Vittoria 03/05/2020 - 16:38

Nonostante sia una fanatica del trekking multi day alla fine del giro un paio di giorni in spiaggia me li sono sempre concessi!! Se e quando riuscirô and andare a Capo Verde per fare canyoning sicuramente gli ultimi giorni li vorrei passare in una spiaggia da sogno a Boa Vista!

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:24

Trekking aiuto!!! In viaggio mi piace fare (poche) passeggiate nei parchi naturali più importanti, ma fondamentalmente sono una city girl e ho bisogno di hotel + piscina ahahah

Rispondi
Maria 03/05/2020 - 16:33

Ho visto molte piscine in queste foto, tutto bello ma una vacanza relax per me è stare al mare buttata sulla spiaggia tutto il giorno. E comunque se proprio dovessi scegliere Positano è sempre la mia preferita.

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:22

Io invece amo il mare per le passeggiate sulla spiaggia, ma per nuotare preferisco le piscine perché da brava mozzarella nordica a stare in spiaggia al massimo mi ustiono, altro che abbronzatura 😀

Rispondi
Sara 03/05/2020 - 14:58

Anche se prediligo un altro genere di viaggio ammetto che una bella settimana di sole e relax me la farei molto volentieri. Tra tutte le destinazioni citate la Grecia è al primo posto!

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:21

Ogni tanto una settimana in cui riposarci e ricaricarci ci va!

Rispondi
Simona 03/05/2020 - 13:39

Di norma anche io preferisco le vacanze in cui visite ed esplorazioni la fanno da padrone. Ogni tanto però una vacanza di solo relax diventa proprio necessità. Dei luoghi super rilassanti citati ne conosco solo uno ma adesso la voglia di provarli tutti è talmente tanta che sto già cominciando a possibili viaggi futuri!

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:21

Io ero avventura e zaino in spalla prima della nascita di mio figlio, ricordi? Ora datemi solo una spa ahahah

Rispondi
Valeria 03/05/2020 - 13:31

Varna l’avevo adocchiata già quando ero stata in Bulgaria: vedevo pubblicità di offerte con un ottimo rapporto di qualità prezzo e tutto sommato un mare niente male… Perché no?

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:20

Da inserire nella luuuunghissima lista dei posti da vedere che hanno tutte le viaggiatrici 🙂

Rispondi
Carlotta 03/05/2020 - 12:36

Grazie per questi suggerimenti! In effetti appena sarà possibile tornare a viaggiare, optare per una vacanza di relax sarebbe l’ideale! Che sorpresa la Bulgaria, non lo avrei detto neanche io che potesse essere una meta per viaggiatori in cerca di relax!

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:19

Anche per me la Bulgaria era più un Paese da esplorare che una destinazione in cui rilassarci! 🙂

Rispondi
Elisa 03/05/2020 - 11:56

Quanti bei posti! Dopo questa quarantena ci vorrebbe proprio un po’ di relax, tu Paola quale sceglieresti? Io tutti, uno dopo l’altro

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:17

Anche io tutti, perché scegliere quando possiamo sognare tutte le destinazioni in serie?!

Rispondi
Elisa • Elimeli blog di viaggi e altre storie 03/05/2020 - 09:06

Negli ultimi anni ho sempre preferito le vacanze a carattere più avventuroso, ma un viaggio fra spiagge e spa ha sempre il suo fascino, c’è poco da dire. Sorprendente la Bulgaria, non mi sarebbe mai venuta in mente come meta per una vacanza relax!
Fra queste comunque probabilmente sceglierei la costiera amalfitana, dopo essere stata ad Amalfi lo scorso autunno mi è proprio rimasta nel cuore.

Rispondi
Paola 06/05/2020 - 16:17

Io sogno vacanze relax da quando sono diventata mamma, prima sarei andata zaino in spalla in capo al mondo, ora se non c’è la spa non mi muovo più!

Rispondi

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy