Home Appunti di viaggio Come ottenere il passaporto di una diversa nazionalità

Come ottenere il passaporto di una diversa nazionalità

di Paola

A seconda della tua nazionalità, il tuo passaporto ti permette di accedere a vari Paesi senza bisogno di richiedere un visto in anticipo. Il nostro italiano è considerato uno tra i passaporti migliori del mondo, tuttavia avere due o più passaporti diversi ti apre – letteralmente – molte porte. Per questo motivo chi può permetterselo cerca di acquisire diverse cittadinanze.

Quali sono i vantaggi di possedere più passaporti

I fortunati che posseggono due o più passaporti possono scegliere i posti in cui vivere e viaggiare più facilmente. Dopo la Brexit molti cittadini britannici che ne avevano l’opportunità hanno fatto domanda per ottenere una seconda nazionalità europea. Il motivo era poter continuare a vivere e viaggiare in Europa come prima. Allo stesso modo c’è stato un aumento di richieste di nazionalità inglese da parte degli europei residenti. Prima infatti non ne avevano necessità, ora invece la cittadinanza britannica serve per poter restare senza problemi.

Avere una seconda nazionalità infatti moltiplica le opportunità di lavoro e formazione. Per farti un esempio concreto, io avevo ottenuto il lavoro per Google UK (prima della Brexit) perché avevo il passaporto italiano e potevo muovermi liberamente in Europa. Conosco anche altre persone che hanno ottenuto lavori fantastici in aziende multinazionali qui in Italia perché titolari di passaporto USA (e quindi senza necessità di chiedere visti per le trasferte).

Come ottenere un’altra cittadinanza (e un nuovo passaporto)

Se ti ha incuriosito la possibilità di poter ottenere più cittadinanze e passaporti devo dirti subito che è possibile, ma non è facilissimo. In Europa il metodo più semplice per acquisire la nazionalità è per nascita. In genere se i tuoi genitori hanno una determinata nazionalità l’acquisisci in automatico anche tu.

Ci sono fondamentalmente due metodi per ottenere la cittadinanza: ius solis (= prendi la cittadinanza del posto in cui nasci, usato negli USA) e ius sanguinis (= prendi la cittadinanza dei tuoi genitori). Esistono però delle eccezioni. Per esempio i figli di cittadini cinesi e italiani possono avere solo una nazionalità, mentre la cittadinanza inglese non viene passata alla seconda generazione nata all’estero. Noi italiani invece non importa quanti figli, nipoti e pronipoti ci siano di mezzo per considerarli ancora italiani.

Tuttavia puoi ancora acquisire la cittadinanza di un Paese perché vivi lì o sposi un cittadino di quella nazionalità. In alcuni casi però non potrai mai diventare un cittadino della nazione in cui vivi. Infine, l’ultimo metodo per ottenere una nuova cittadinanza è alla portata di pochi ricchi perché in pratica acquisti il tuo nuovo passaporto pagando delle tasse allo Stato che ti interessa. Quest’opportunità viene offerta volentieri da molti paradisi fiscali dei Caraibi in cerca di nuovi investitori.

Oggi tutta la questione della cittadinanza è abbastanza anacronistica in un mondo super globalizzato e interconnesso. Ci sono persone di nazionalità europea che non sanno una parola di quella che dovrebbe essere la loro lingua mandre. Ci sono altre persone che sono nate in un Paese e lo considerano casa loro, ma non ne sono cittadini perché i genitori hanno una cittadinanza diversa.

Come ottenere una nuova cittadinanza per investimento

I programmi di residenza e cittadinanza “per investimento” ti consentono di acquisire diritti di residenza o di cittadinanza in una determinata nazione in cambio di un investimento sostanziale. Se ti interessa solo “acquistare” un nuovo passaporto devi guardare i programmi che concedono proprio la nazionalità, non solo il permesso di residenza. La residenza infatti serve solo ai fini fiscali, ovvero a non pagare le tasse nel tuo Stato di riferimento.

I Paesi che offrono questi programmi guadagnano liquidità dagli investimenti diretti. In questo modo avviano un circolo virtuoso nell’economia locale, con flussi di capitale nel settore pubblico, investimenti immobiliari e avvio di start-up. Attualmente esistono programmi di residenza e cittadinanza per investimento in quasi 100 nazioni del mondo, compresi alcuni Paesi dell’Unione Europea.

Programmi di cittadinanza per investimento nei Paesi caraibici

Se vuoi andare a vivere nei Caraibi (o anche solo avere un passaporto caraibico per poter fare le vacanze senza preoccuparti di chiedere un visto), puoi diventare cittadino di Antigua e Barbuda pagando “solo” $ 100.000. La Repubblica Dominicana invece ha un programma di cittadinanza legato agli investimenti immobiliari.

La cittadinanza più interessante però è quella di Grenada perché il suo passaporto è l’unico tra quelli caraibici che ti permette di entrare in Cina senza visto. Purtroppo il Grenada Citizenship-by-Investment Program richiede un pagamento di minimo $ 150.000 quindi per noi persone comuni resta ancora più conveniente chiedere il visto cinese per i nostri viaggi.

Per una donazione dello stesso importo puoi avere il passaporto di St. Kitts e Nevis, mentre il programma di St. Lucia Citizenship-by-Investment ti garantisce il passaporto in appena tre o quattro mesi, a fronte di una “donazione” di $ 100.000.

Programmi di cittadinanza per investimento nei Paesi europei

Se pensavi che i programmi “Citizenship-by-Investment” fossero una prerogativa di Paesi caraibici e paradisi fiscali, ti stupirà sapere che in Europa la capofila di questa opportunità è l’Austria. Il costo però è decisamente più alto, perché il contributo per diventare cittadino austriaco parte da un minimo di 3 milioni di euro.

Con € 350.000 però puoi diventare cittadina del Montenegro, mentre se acquisti una casa in Turchia del valore di almeno $ 250.000 puoi ottenere un passaporto turco in circa nove mesi. A Malta invece non sembra esistere un vero e proprio programma di cittadinanza per investimento con listino pubblico, ma c’è la possibilità di ottenere la naturalizzazione per quelle persone che contribuiscono allo sviluppo economico del Paese.

Questi dati sono tratti dall’Henley Passport Index che stila la classifica dei passaporti. Per noi italiani ottenere una nuova cittadinanza per investimento però è una semplice curiosità perché siamo già privilegiati anche con un’unica nazionalità avendo uno dei passaporti migliori del mondo!

📌 Salva questo articolo su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy