Home DestinazioniMedio OrienteQatar La guida definitiva a Education City: il quartiere culturale di Doha

La guida definitiva a Education City: il quartiere culturale di Doha

di Paola
0 commento

Education City, la Città dell’Istruzione, è il quartiere di Doha dove si trovano le migliori università internazionali e istituzioni culturali. I motivi per visitarlo sono tanti. Tra i miei preferiti le spettacolari opere di arte contemporanea che puoi vedere davanti al Sidra Medicine o all’interno del National Convention Centre, la fantastica architettura della Qatar National Library e della Education City Mosque. Se però preferisci una passeggiata nella natura, a Education City trovi anche Oxygen Park, il polmone verde di Doha.

Le attrazioni da non perdere a Education City

Education City a Doha è conosciuto sopratto per lo stadio in cui si sono giocate le partite della Coppa del Mondo FIFA 2022 e per le università internazionali che hanno sede nel quartiere. Se in viaggio sei alla costante ricerca di spazi verdi, l’Oxygen Park ti stupirà per i suoi splendidi giardini, percorsi per fare jogging, strutture sportive e aree per famiglie. La gemma culturale del quartiere è la Biblioteca Nazionale del Qatar che spicca per la sua architettura straordinaria e stupisce per la sua incredibile collezione di libri di varie epoche in diverse lingue.

ORGANIZZA IL TUO VIAGGIO IN QATAR
Prima di partire ricordati di acquistare l’assicurazione di viaggio Heymondo per tutelarti da eventi imprevisti come emergenze mediche, cancellazione del viaggio, smarrimento del bagaglio e altro ancora.
Durante il tuo viaggio in Qatar rimani sempre connesso con una eSIM Airalo. Ti evita di cercare una SIM locale in aeroporto e ti permette di continuare a ricevere messaggi e chiamate sul tuo numero italiano.

Per gli appassionati d’arte, il Mathaf Arab Museum of Modern Art è una tappa imperdibile per ammirare un’eccezionale collezione di arte moderna e contemporanea da una prospettiva araba. In questo museo infatti viene dato largo spaio alle tradizionali forme d’arte come la calligrafia e i motivi geometrici. Inoltre nel quartiere puoi vedere anche installazioni d’arte pubblica di grande impatto come “Maman” di Louise Bourgeois e “The Miraculous Journey” di Damien Hirst.

Un altro importate sito culturale è la moschea Education City Mosque, riconoscibile dagli originali minareti decorati con calligrafia araba. Infine, il quartiere ospita anche il centro equestre Al Shaqab, dedicato alla conservazione della razza dei cavalli arabi. Come puoi immaginare, e scoprire in dettaglio continuando a leggere, Education City a Doha offre moltissimo da vedere.

Biblioteca Nazionale del Qatar – Qatar National Library

La Biblioteca Nazionale del Qatar (Qatar National Library) è una meraviglia dell’architettura moderna, progettata dall’architetto Rem Koolhaas. L’esterno, a forma di diamante, contrasta con l’interno spazioso e luminoso. L’interno è indondato da luce naturale che trasforma l’area open space in uno spazio in cui leggere e socializzare. Le librerie emergono dal pavimento e diventano parte della struttura, integrandosi perfettamente integrate nel design dell’edificio.

Oltre allo spazio di lettura e prestiti, la biblioteca dispone di pod per lavorare, un bar, un ristorante e un’area dedicata ai bambini. Tra le risorse disponibili nella Biblioteca Nazionale del Qatar ci sono documenti d’archivio, libri e periodici rari in varie lingue, compresi alcuni manoscritti arabi e stampe risalenti al XV secolo.

Interno della Qatar National Library a Doha
Interno della Qatar National Library a Doha

Moschea di Education City – Education City Mosque

La Moschea di Education City (Education City Mosque) è facilmente riconoscibile da lontano per la sua forma unica e sorprendente progettata dall’architetto e calligrafo iracheno Taha al-Hiti. Cinque pilastri sostengono la struttura della moschea, ognuno dei quali simboleggia uno dei pilastri fondamentali dell’Islam: la professione di fede, la preghiera, l’elemosina, il digiuno e il pellegrinaggio.

Come le altre moschee in Qatar, anche quella di Education City è aperta ai visitatori di tutte le fedi, non solo musulmani. La moschea fa parte del College of Islamic Studies dell’Università Hamad Bin Khalifa e ospita numerosi eventi culturali durante tutto l’anno. Il complesso comprende anche il Giardino botanico coranico, dove si possono ammirare le piante citate nel Corano insieme alla flora autoctona del Qatar.

Education City Mosque a Doha, Qatar
Education City Mosque a Doha, Qatar

Mathaf: il Museo Arabo di Arte Moderna

Il Mathaf Arab Museum of Modern Art ospita un’ampia collezione di arte moderna e contemporanea che spazia tra molteplici stili e generi. Il museo è stato inaugurato nel 2010 all’interno di un edificio progettato dall’architetto francese Jean-François Bodin.

Ti consiglio di visitare il Mathaf perché questo museo offre una prospettiva araba sull’arte contemporanea unica nel suo genere. Al suo interno puoi ammirare oltre 9.000 opere di artisti di spicco dagli anni Quaranta dell’Ottocento a oggi, provenienti dai Paesi del mondo arabo e dalle regioni collegate alla Penisola araba, che spaziano tra Africa, Asia ed Europa.

La collezione esplora vari temi, tra cui la costruzione di una nazione, il post-colonialismo, la ricostruzione, l’industria petrolifera, l’urbanizzazione e le aspirazioni delle persone in un mondo in rapido cambiamento. Comprende anche forme d’arte tradizionali come la calligrafia, l’artigianato e i motivi geometrici.

Università internazionali a Doha

Education City è un polo unico per l’apprendimento e l’innovazione in quanto ospita numerose sedi distaccate di prestigiosi istituti internazionali, università di ricerca, incubatori di start-up, parchi tecnologici e istituzioni culturali.

In particolare, qui puoi trovare la locale Hamad Bin Khalifa University e sette università internazionali: Virginia Commonwealth University School of the Arts in Qatar, Weill Cornell Medicine-Qatar, Texas A&M University in Qatar, Carnegie Mellon University in Qatar, Georgetown University in Qatar, Northwestern University in Qatar e HEC Paris.

Grazie a questa rete, gli studenti hanno a disposizione una vasta gamma di opportunità educative. Possono iscriversi a una sola università e studiare ovunque, effettuando iscrizioni incrociate ai corsi delle varie sedi distaccate.

Oxygen Park: il polmone verde di Education City

Situato vicino alle università, l’Oxygen Park è caratterizzato da una vegetazione lussureggiante e da una serie di strutture aperte a tutti. Tra queste, puoi trovare percorsi per il jogging, campi da pallavolo e campi polivalenti. Per questi motivi il parco è il luogo perfetto per fare attività fisica a Doha. Se preferisci rilassarti, all’interno di Oxygen Park trovi comunque anche giardini tranquilli, aree picnic e parchi giochi per bambini, perfetti per una visita in famiglia.

Sidra Medicine e scultura di Damien Hirst

Il Sidra Medicine è uno dei più importanti ospedali del Qatar, specializzato nella cura dei bambini e delle donne, fertilità compresa. Per questo motivo, proprio di fronte è stata installata la controversa opera di Damien Hirst, “The Miraculous Journey”. L’installazione è composta da 14 sculture in bronzo e raffigura le fasi di sviluppo di un feto nel grembo materno.

L’opera d’arte, di grande impatto, rappresenta con forza il viaggio della vita, dal concepimento alla nascita, e simboleggia la dedizione dell’istituzione a svelare le complessità della vita e le meraviglie della scienza medica. La scultura più grande è un feto monumentale al nono mese di gravidanza ed è alto 14 metri.

L’installazione ha suscitato numerose discussioni e dibattiti: alcuni hanno lodato la sua rappresentazione emotiva della bellezza della vita, mentre altri l’hanno trovata disturbante. A mio parere, quest’opera è davvero bella, con un impatto positivo molto forte. Senza dubbio non passa inosservata ed evoca forti emozioni in chi la guarda!

The Miraculous Journey, installazione di Damien Hirst davanti al Sidra Medicine di Doha
The Miraculous Journey, installazione di Damien Hirst davanti al Sidra Medicine di Doha

Centro Nazionale Congressi del Qatar e scultura del ragno Maman

Il Qatar National Convention Center (QNCC) è il centro congressi ed esposizioni di Education City, progettato per ospitare una vasta gamma di eventi, tra cui conferenze, mostre, riunioni ed eventi culturali. Tuttavia, un motivo per visitarlo anche se non devi andare a nessun evento è la scultura “Maman” (mamma in francese) di Louise Bourgeois.

Questa scultura è una madre ragno in bronzo, alta più di 9 metri, che trasporta le sue uova. Se ti posizioni proprio sotto il ragno, puoi vedere sopra di te una sacca contenente 17 uova di marmo bianco e grigio, che simboleggiano il continuo rinnovamento del ciclo della vita.

So che a molti non piacciono i ragni, ma secondo me questa scultura è davvero commovente e toccante. Le madri ragno si prendono cura in modo esemplare della loro prole, creando una rete protettiva intorno alle loro fragili uova. Sono sicura che ogni mamma desidera proteggere suo figlio come “Maman” ❤︎

Maman, scultura di Louise Bourgeois al Qatar National Convention Center a Doha
Maman, scultura di Louise Bourgeois al Qatar National Convention Center a Doha

Centro equestre Al Shaqab

Al Shaqab è un centro equestre dedicato alla promuovere la razza del cavallo arabo a Doha. Fondato nel 1992 dallo sceicco Hamad Bin Khalifa Al Thani, oggi il centro ospita più di 700 cavalli arabi ed educa i bambini all’equitazione, oltre ad allenare i cavalli per le gare di resistenza su lunga distanza.

Le strutture di Al Shaqab si estendono su 980.000 metri quadrati e comprendono servizi di prima classe come paddock, stalle climatizzate, un centro veterinario equino e un centro di allenamento dotato di tecnologie avanzate come tapis roulant, aree per massaggi e piscine per l’idroterapia. Puoi visitare il centro ippico Al Shaqab con una visita guidata che ti illustrerà perché i cavalli occupano un posto così importante nella storia e nella tradizione del Qatar.

Stadio di Education City – Education City Stadium

L’Education City Stadium, progettato dagli architetti Fenwick Iribarren e Pattern Design, è stato costruito appositamente per la Coppa del Mondo FIFA 2022 in Qatar. Ha una capacità di 44.667 posti a sedere e, oltre al campo da calcio vero e proprio, comprende un campo da golf e negozi.

Il complesso ha ricevuto tre riconoscimenti dalla Gulf Organisation for Research & Development (GORD), tra cui una valutazione a cinque stelle nella certificazione Global Sustainability Assessment System (GSAS) Design & Build, una valutazione di Classe A nella GSAS Construction Management e una certificazione GSAS Seasonal Energy Efficiency Ratio.

Come raggiungere Education City a Doha

Per raggiungere la Città dell’Educazione di Doha, puoi scegliere tra diverse opzioni di trasporto. La prima, probabilmente la più comoda, è utilizzare un taxi o un servizio di ride-sharing come Uber e farti portare direttamente ai punti di interesse che desideri visitare.

Se preferisci utilizzare i mezzi pubblici, come ho fatto io, puoi prendere la linea Golden della metropolitana dal centro di Doha e scendere alla stazione Qatar National Library Station, di fronte alla Biblioteca Nazionale del Qatar. Da lì, ti basta inserire i punti di interesse su Google Maps e seguire le indicazioni per orientarti in Education City.

Una volta arrivati a Education City, puoi anche utilizzare il servizio di tram del quartiere per spostarti all’interno dell’area. Un altro aspetto da tenere presente è che il Sidra Medicine si trova sul lato opposto della biblioteca, con in mezzo una strada a scorrimento veloce. Per attraversarla dovrai tornare alla stazione della metropolitana che svolge anche la funzione di sottopassaggio pedonale.

Esterno della Qatar National Library nel quartiere Education City a Doha
Esterno della Qatar National Library nel quartiere Education City a Doha

Dove dormire a Doha

A Doha hai un’ampia scelta di hotel a quattro e cinque stelle con piscina e palestra. Il DoubleTree by Hilton Doha Old Town è una scelta sicura per un hotel moderno e luminoso nel cuore di Doha, mentre per un soggiorno vista mare, ti consiglio il Wyndham Grand Doha West Bay Beach. Per dormire in un ambiente dallo stile architettonico arabo, puoi scegliere La Maison Hotel Doha o, per un’esperienza di lusso, l’incredibile Sharq Village & Spa, un hotel Ritz-Carlton.

In conclusione, Education City di Doha è un centro di apprendimento, cultura e innovazione. Dalla splendida architettura della Biblioteca Nazionale del Qatar alla Moschea mozzafiato di Education City e alle mostre del Mathaf Arab Museum of Modern Art, questo quartiere offre moltissime esperienze da vivere. Scrivimi nei commenti se conoscevi già Education City a Doha o se ti ho incuriosito abbastanza da aggiungerla alla lista di cosa vedere nel tuo prossimo viaggio in Qatar.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR