Home DestinazioniEuropaRegno Unito Dove fare shopping e mangiare a Bristol: Cabot Circus

Dove fare shopping e mangiare a Bristol: Cabot Circus

di Paola

Il mio viaggio a Bristol aveva anche lo scopo, non troppo segreto, di fare shopping di marchi introvabili in Italia. Il Regno Unito infatti è la patria di brand fantastici. Come Joules, Superdry Japan e Boden per l’abbigliamento, e Soap & Glory per la skincare e il makeup. Proprio per questo, cercando la profumeria-farmacia Boots, sono finita a Cabot Circus e mi sono pure fermata a cena in un ristorante. Ecco quindi che ho pensato di condividere con te alcuni appunti sullo shopping a Bristol.

Cabot Circus: il centro commerciale nel centro di Bristol

Il nome Cabot Circus commemora Giovanni Caboto, John Cabot in inglese. L’esploratore italiano infatti è strettamente legato a Bristol perché i suoi viaggi per nave intorno al globo furono finanziati dalla corona e dai mercanti inglesi.

Come ho visto in altre città britanniche, anche a Bristol l’architettura del centro commerciale cittadino riprende in stile moderno l’idea della galleria commerciale vittoriana sotto i portici. Acciaio e vetro sono però combinati per offrire strutture ariose e soffitti alti. In pratica per creare dei luoghi d’incontro, delle aree in cui camminare, ammirare le vetrine e fermarsi per un caffè all’asciutto, nonostante l’immancabile pioggerellina delle isole britanniche.

Il complesso è stato progettato dagli architetti Chapman e Taylor e ha vinto il premio BREEAM Retail 2008 per il suo design sostenibile. Comprende infatti una ventilazione naturale, un’illuminazione a basso consumo energetico e un sistema di raccolta dell’acqua piovana. Personalmente non amo molto i centri commerciali, ma ti assicuro che questa architettura cittadina è davvero spettacolare.

La vetrata del soffitto del centro commerciale Cabot Circus a Bristol
La vetrata del soffitto del centro commerciale Cabot Circus a Bristol

Tuttavia gli abitanti di Bristol non hanno apprezzato molto il piano di sviluppo di Broadmead, vedendolo come una minaccia alla loro comunità. Certo, Cabot Circus è il posto in cui trovare negozi monomarca inglesi e internazionali, oltre a diverse catene di ristoranti, ma non mi ha assolutamente dato l’idea di soffocare l’imprenditoria locale indipendente che si trova letteralmente a due passi.

Scopri Bristol con il bus turistico Tootbus Bristol Discovery Hop-on Hop-off

I negozi di Cabot Circus

Se stai pensando di abbinare la visita a Bristol con lo shopping di abbigliamento, profumeria e medicine (l’ibuprofene, ovvero il nostro Moment, generico costa in media dai ¢37 a ¢55!), Cabot Circus è il posto perfetto dove trovare tutto in un posto solo. I negozi del centro commerciale spaziano infatti da moda, salute e bellezza, articoli per la casa, gioiellerie, articoli sportivi, tecnologia, giocattoli e idee regalo.

A Cabot Circus puoi trovare anche un fantastico negozio in cui vendono solo biglietti d’auguri per ogni ricorrenza. So che sembra assurdo, ma nel Regno Unito esistono diverse catene specializzate in cards, un’usanza popolarissima e immancabile per ogni compleanno e festività. Per spiegarti meglio come funziona questa passione britannica per i biglietti d’auguri, quando vivevo in Inghilterra si iniziavano a spedire le Christmas card già a ottobre!

Tra i negozi di abbigliamento di Cabot Circus di marche che trovi solo nel Regno Unito ti segnalo Fat Face, un marchio casual di ottima qualità da donna, uomo, bambino. Oppure White Stuff se cerchi un alternativa casual più elegante, con piccoli dettagli curatissimi e stampe originali. Così potrai portare a casa come souvenir da Bristol un capo dallo stile davvero inglese.

Next invece è una catena un po’ come Zara e H&M, ma di migliore qualità, con capi più adatti alle forme femminili (ovvero seno e pancetta) e una linea maternity. Quando ero incinta avevo comprato diversi capi premaman da Next, spendendo molto meno che in Italia.

Infine, per la biancheria intima ti segnalo Ann Summers, una specie di Victoria Secrets più piccante. Dietro agli espositori con splendidi reggiseni in pizzo, con ferretto o senza spalline disponibili fino alle coppe G e H, si trova un’area sexy shop molto elegante che ti stupirà. Vale la pena anche solo andare a farci un giro perché non ha niente di torbido, ma una divertente atmosfera da spettacolo burlesque.

Oltre ai classici negozi di profumeria e abbigliamento, a Cabot Circus puoi trovare anche delle banche, una palestra, un cinema e un minigolf indoor a tema giungla. Quest’area di Bristol infatti è progettata per offrirti davvero tanti servizi in un solo luogo, quindi puoi recarti tranquillamente qui per il tuo shopping e trascorrerci una mezza giornata.

L'esterno del ristorante Gourmet Burger Kitchen nel centro commerciale Cabot Circus a Bristol
L’esterno del ristorante Gourmet Burger Kitchen nel centro commerciale Cabot Circus a Bristol

Dove mangiare a Cabot Circus

Cabot Circus non è solo un centro commerciale aperto dalle 10:00 alle 20:00 perché la sera si anima con ristoranti e bar. Complice la vicinanza con il mio hotel, una sera ho cenato nel centro commerciale scoprendo la bontà degli hamburger di Gourmet Burger Kitchen. Il nome è una garanzia perché il menu comprende una varietà di hamburger gourmet fatti a mano che combinano carne di manzo di prima qualità con ingredienti freschi e salse preparate ogni giorno nel ristorante.

Con tanti buoni hamburger in menu c’è anche Fridays, mentre altre catene popolari nel Regno Unito che mi piacciono particolarmente sono Nando’s, Yo! e Wagamama, rispettivamente afro-portoghese il primo e orientali-fusion gli altri. Ne avevo parlato anche nell’articolo su dove e cosa mangiare nel Regno Unito che ti consiglio di leggere prima di programmare il tuo prossimo viaggio per poi lamentarti che in Inghilterra si mangia male perché non è vero.

Cena con hamburger gourmet, birra e patatine nel ristorante Gourmet Burger Kitchen nel centro commerciale Cabot Circus a Bristol
La mia cena British con hamburger gourmet, birra e patatine nel ristorante Gourmet Burger Kitchen nel centro commerciale Cabot Circus a Bristol

Se però in vacanza a Bristol ti manca troppo il cibo di casa, non preoccuparti. La cucina italiana è sempre molto popolare, tra pizza e interpretazioni britanniche delle nostre trattorie tipiche. Io però tendo a evitare i ristoranti (finto)italiani all’estero, quindi nel caso aspetto la tua recensione di Zizzi, Piccolino e L’Osteria nei commenti.

In Inghilterra mi sono fatta tentare dai ristoranti italiani solo qualche volta. Più che altro per appurare il fatto che la maggior parte dei piatti rappresenta quello che gli inglesi immaginano della cucina italiana. Comunque in genere i piatti sono buoni, anche se nono tipicamente italiani.

Per quanto riguarda la pizza, a Cabot Circus trovi Pizza Express. Ordina una pizza all’ananas o BBQ chicken senza aspettarti una pizza come quella di casa. In Inghilterra, e quindi anche a Bristol, la preparazione della pizza segue le sue personalissime regole.

Dove si trova Cabot Circus

Cabot Circus si trova a Broadmead, uno dei quartieri dello shopping nel centro di Bristol. Già prima della costruzione del centro commerciale quest’area era già dedicata al commercio dal dopoguerra. Puoi tranquillamente arrivarci a piedi. Cabot Circus dista a cinque minuti dalla stazione dei bus e un quarto d’ora dalla stazione ferroviaria di Bristol, oppure con un bus urbano.

📍 Cabot Circus
Bond St S, Broadmead
Bristol BS1 3BX, Regno Unito

Scrivimi nei commenti se conoscevi già il centro commerciale Cabot Circus di Bristol, ma soprattutto se anche tu hai l’abitudine di andare in Inghilterra con una valigia vuota per fare shopping di marchi che non trovi in Italia.

HOTEL A BRISTOL
Prenota subito il tuo hotel su Booking.com prima di partire!

Booking.com
.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR