Home DestinazioniEuropaRegno Unito Guida alle SIM prepagate per telefonare nel Regno Unito

Guida alle SIM prepagate per telefonare nel Regno Unito

di Paola

Se stai pianificando un viaggio nel Regno Unito o hai bisogno di contattare telefonicamente qualche ufficio in Inghilterra, come quello che rilascia il NIN, il National Insurance Number per lavorare in UK, avrai bisogno di una SIM card britannica per il tuo cellulare. A volte bastano i dati compresi nel roaming internazionale, ma per i viaggi lunghi o i trasferimenti è decisamente meglio avere un numero telefonico locale.

Come chiamare il Regno Unito dall’Italia e viceversa

La prima cosa da sapere per fare delle telefonate all’estero o dall’estero è il prefisso internazionale del numero che vuoi chiamare perché senza non puoi inviare messaggi o fare telefonate. Anche se chiami l’Italia da un numero di cellulare italiano mentre sei in vacanza devi usare il prefisso internazionale.

Dopo aver vissuto in UK e viaggiato molto all’estero, ho preso l’abitudine di aggiungere sempre il prefisso internazionale a tutti i numeri salvati in rubrica. In questo modo non rischio di non poter fare chiamate o ricevere messaggi in caso di necessità.

Prima di qualsiasi viaggio, ti consiglio di verificare se hai inserito i prefissi internazionali nei tuoi numeri in rubrica. Il prefisso internazionale dell’Italia è +39 e compare quando ricevi chiamate da numeri italiani. Il prefisso internazionale del Regno Unito è +44 e compare invece quando ricevi chiamate da numeri britannici (inglesi, scozzesi, gallesi).

Come usare WhatsApp in UK con SIM italiana

Inserire i prefissi internazionali ai numeri salvati è importante anche per usare WhatsApp. Per usare WhatsApp nel Regno Unito puoi scegliere se duplicare l’app e avere due numeri diversi, utile se hai un telefono dual sim, oppure continuare a usare l’app con il tuo numero italiano. L’app infatti non ha nessuna relazione con le compagnie telefoniche e puoi continuare a usarla con il numero italiano anche quando inserisci la scheda SIM UK nel cellulare.

Come utilizzare il tuo cellulare italiano in UK con il roaming

Giugno 2017 è stato una data storica che ha rivoluzionato il mondo delle telecomunicazioni: in quella data infatti il roaming internazionale è diventato gratis all’interno dei Paesi UE. Per noi amanti dei viaggi ha significato la fine delle spese impreviste e degli addebiti assurdi avvicinandoci alle frontiere (a me era capitato a Ventimiglia con Vodafone… brutta esperienza!).

Il roaming internazionale ti permette di utilizzare il cellulare in Europa alla stessa tariffa italiana. Tuttavia spesso i dati inclusi nel roaming non sono sufficienti per viaggi lunghi. Al momento il Regno Unito è ancora incluso nel roaming internazionale, ma il futuro è ancora incerto per via della Brexit. Soprattutto se viaggi in Inghilterra in previsione di trasferirti, o fai spesso avanti e indietro per lavoro, ti consiglio di attivare un numero locale con una SIM UK.

Perché avere una SIM del Regno Unito

I dati compresi nel roaming internazionale sono davvero pochi per cui se pensi di soggiornare nel Regno Unito per più di qualche giorno, da una settimana in su, potrebbe convenirti acquistare una SIM locale. Io faccio quasi sempre così in viaggio, indipendentemente dalla destinazione. I dati del roaming infatti non mi bastano mai per aggiornare Instagram e fare videochiamate su WhatsApp!

Inoltre se i tuoi viaggi in Inghilterra, Scozia, Galles o Irlanda del nord sono esplorativi in vista di un potenziale trasferimento, ricorda che per qualsiasi cosa hai bisogno di un numero di telefono britannico. Se devi cercare casa, non avere una SIM UK equivale al non venire considerati per le proposte perché le agenzie non pensano che tu sia disponibile.

Inoltre, avere un numero di telefono inglese attivo mentre sei ancora in Italia ti permette di inserirlo nel curriculum visto che nessuna azienda del Regno Unito ti chiamerà su un numero italiano, specialmente in questo periodo post-Brexit. Infine per lavorare in UK devi avere il National Insurance Number (NIN), l’equivalente del nostro codice fiscale, e puoi richiederlo solo chiamando da un cellulare con una SIM inglese.

Cellulare in UK: abbonamento o SIM prepagata

Il Regno Unito ha moltissime compagnie telefoniche che offrono SIM in abbonamento con il telefono o con contratti ricaricabili. Gli abbonamenti con telefono, minuti, SMS e internet inclusi sono molto popolari, con prezzi che partono da £ 25 al mese e durano minimo due anni.

Questi contratti in abbonamento però sono sottoscrivibili solo se vivi già in UK perché viene richiesto un credit check, ovvero controllo del credito come avviene per i nostri finanziamenti, per vedere se paghi le rati di prestiti e carta di credito o se sei un cattivo pagatore.

Se hai già un telefono e ti serve solo una SIM da utilizzare in viaggio devi scegliere una SIM UK prepagata in cui paghi solo quello che consumi. Puoi utilizzare una SIM prepagata con qualsiasi cellulare sbloccato, ovvero non vincolato all’utilizzo con un solo operatore di telefonia.

Cosa significa Pay as you go per le SIM ricaricabili

In Inghilterra le SIM prepagate (e i servizi che funzionano secondo lo stesso sistema, come l’elettricità) si chiamano pay as you go. Questa espressione significa che paghi il servizio a consumo prima di utilizzarlo e non puoi utilizzare più di quanto hai pagato. Se cerchi un telefono con SIM ricaricabile sui siti delle compagnie telefoniche britanniche devi quindi cercare pay as you go SIM.

Le migliori compagnie telefoniche UK per SIM ricaricabile

Nel Regno Unito la libera concorrenza esiste davvero per cui puoi trovare moltissime compagnie telefoniche. Persino i supermercati ti offrono le loro SIM per il cellulare. Di seguito ti segnalo le più popolari con un’offerta ricaricabile senza vincoli, perfetta se ti muovi in Inghilterra, Scozia, Galles o Irlanda del Nord per viaggi lunghi e lavoro.

Giffgaff

L’operatore più popolare tra i viaggiatori e gli italiani espatriati è senza dubbio giffgaff perché è l’unico che ti spedisce la SIM gratuitamente a casa in Italia. Ha prezzi davvero bassi e non richiede abbonamenti o ricariche minime.

Inoltre la copertura è ottima in tutto il Regno Unito perché fa parte della rete mobile O2. giffgaff funziona solo online: in pratica, puoi acquistare una SIM giffgaff solo dal loro sito internet in cui trovi anche l’assistenza clienti.

👉 Leggi come richiedere gratis una SIM giffgaff in Italia

Riguardo ai costi, le tariffe standard di giffgaff vengono calcolate in base al consumo e costano meno della metà di quelle applicate dalle maggiori compagnie telefoniche. Per risparmiare ancora di più mentre sei in viaggio nel Regno Unito ti consiglio di attivare un pacchetto goodybag comprensivo di minuti, messaggi e dati della durata di un un mese.

I pacchetti goodybag partono da £ 6 con 500 MB di dati, minuti e chiamate illimitate in UK. Se hai bisogno di più dati ci sono i pacchetti golden goodybag da £ 10 con 9 GB di dati, oltre a minuti e chiamate illimitate nel Regno Unito.

Three

Quando vivevo in Inghilterra utilizzavo una SIM Three ricaricabile e avevo un numero Three anche per lavoro. Anche in questo caso puoi ordinare una SIM gratuita online, ma devi avere un indirizzo in Inghilterra, Galles, Irlanda del Nord o Scozia. Three è molto popolare e al momento gestisce circa il 45% del traffico internet mobile del Regno Unito.

Con Three puoi scegliere una tariffa pay-as-you-go oppure un pacchetto dati All You Can Eat. Il pacchetto dati Three più economico costa £ 10 e comprende 6 GB con chiamate e messaggi illimitati verso altri numeri UK.

Lebara

L’operatore telefonico Lebara è molto popolare in UK per le SIM ricaribili perché ha prezzi davvero bassi e puoi modificare o annullare il tuo piano in qualsiasi momento. Con la SIM UK Lebara hai anche il roaming gratuito in UE e in India. Se hai già affittato un appartamento prima di partire o se hai amici residenti in UK puoi ordinare la tua SIM e fartela recapitare gratuitamente al tuo indirizzo del Regno Unito.

Lebara si vanta di avere i migliori prezzi di telefonia mobile in UK e te lo confermo. I prezzi per i pacchetti dati partono da £ 5 e comprendono 2GB di internet, 1000 minuti e 1000 messaggi a numeri UK, chiamate e messaggi gratis illimitati tra i numeri UK con operatori Lebara e 100 minuti di chiamate internazionali verso 41 Paesi, Italia compresa!

Lycamobile

Come in Italia, anche nel Regno Unito l’operatore telefonico Lycamobile è conosciuto per le chiamate low cost nel Paese d’origine di molti migranti. Puoi acquistare le sue schede SIM praticamente ovunque in UK oppure fartele spedire a un indirizzo in Inghilterra, Scozia, Galles o Irlanda del Nord.

Ho usato Lycamobile come primo operatore mobile nei miei viaggi prima del roaming internazionale e funzionava molto bene. Purtroppo avevo fatto scadere la SIM perché non l’avevo utilizzata per parecchio tempo, ma era stato un ottimo acquisto in viaggio.

Con i pacchetti dati puoi risparmiare ancora di più. Con £ 10 hai 10 GB di internet, chiamate e messaggi illimitati verso numeri UK, roaming nei Paesi UE e 100 minuti di chiamate internazionali, Italia compresa.

IQ mobile

IQ Mobile è una nuova rete mobile basata interamente sul 4G e 5G. I suoi servizi sono orientati principalmente agli imprenditori e puntano a conciliare l’equilibrio tra lavoro e vita privata. I prezzi dei pacchetti dati partono da £ 10 al mese per 3 GB di dati, chiamate e messaggi illimitati da rinnovare ogni 30 giorni.

TalkMobile

TalkMobile è un operatore telefonico basato sulla rete Vodafone che copre oltre il 99% del Regno Unito. I loro piani tariffari sono a rotazione di 30 giorni o contratti di 12 mesi. Il piano ricaricabile più economico parte da £ 5 al mese e comprende 250 MB di dati, minuti e SMS illimitati ai numeri UK.

Vodafone

Probabilmente Vodafone è l’operatore telefonico più conosciuto in Europa. Nel Regno Unito è anche molto conveniente, oltre ad avere una copertura praticamente totale dell’intera area geografica. Puoi richiedere una SIM gratuita online che ti verrà spedita a un indirizzo in UK. I pacchetti dati partono da £ 10 e comprendono 5 GB di dati, minuti e messaggi illimitati.

Con questa panoramica spero di averti dato sufficienti informazioni per scegliere la tua SIM UK da usare in viaggio nel Regno Unito. Se devi ancora partire, o se stai programmando la tua vacanza ora, ti consiglio di richiedere subito la SIM gratuita giffgaff. Raccontami invece nei commenti la tua esperienza con internet e cellulare in UK!

📌 Salva questo articolo su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy