Home DestinazioniEuropaFrancia Come visitare Lille con bambini senza stress e divertirti

Come visitare Lille con bambini senza stress e divertirti

di Paola

Per goderti una destinazione con bambini al seguito è fondamentale inserire in ogni itinerario tra musei e monumenti attività pensate apposta per loro. In questo articolo puoi leggere come ho organizzato la visita a Lille con mio figlio tra gite in bus turistico, tappe gastronomiche e visite ai più bei parchi cittadini.

Come organizzare una visita a Lille senza stress con bambini

Lille è una città storica nel nord della Francia, al confine con il Belgio. Per la sua posizione offre un suggestivo incontro di culture che si nota soprattutto nell’architettura e nella gastronomia cittadina. Inoltre il suo Museo di Beaux-Arts espone alcuni tra i più noti famosi quadri di Goya e un’impressionante collezione di opere di pittori francesi ed europei (leggi cosa vedere a Lille: musei, monumenti e parchi per approfondire).

L’idea di ammirare palazzi storici, visitare pinacoteche e degustare birre prodotte in abbazia si scontra però con l’idea di viaggio dei bambini, o almeno del mio. Al momento, a quasi quattro anni, apprezza soprattutto i giardini zoologici e i musei di mezzi a motore, dalle auto agli aerei, passando per i carri armati. Organizzare una visita a Lille richiedeva quindi un maggiore sforzo di immaginazione, per renderla interessante agli occhi di un bambino.

Baby blogger davanti alla fontana di Place de la Republique a Lille
Il baby blogger davanti alla fontana di Place de la République a Lille

In questi casi, quando le attrazioni locali a prima vista sembrano poco adatte a un bambino piccolo, verifico subito se ci sono bus turistici e giardini zoologici, generalmente presenti in tutte le grandi città. Sono due attività sempre apprezzate, così come le tappe ai parchi gioco per intervallare le visite ai musei.

Abbiamo visitato Lille al termine di un lungo viaggio on the road in Inghilterra per cui ho preferito scegliere attività all’aperto anziché stressarmi per visitare musei con mio figlio. L’alternativa che ho trovato per scoprire la città è dedicare il tempo a disposizione, oltre al giro in bus turistico, a cercare con mio figlio gli edifici descritti sulla guida Milirue à Lille per bambini.

Se hai almeno un giorno a disposizione ti conviene acquistare il Lille City Pass per muoverti con i mezzi pubblici, visitare qualche museo ed esplorare aree e quartieri più distanti dal centro, come la Cittadella che comprende un enorme parco o Euralille, il volto moderno di Lilla.

Scoprire Lille sul bus turistico con bambini

La prima attività da fare con bambini è la visita di Lille sul bus turistico. Organizzata dall’Ufficio del Turismo, ti conviene prenotare i biglietti in anticipo perché è una delle attività più apprezzate e rischi di non trovare posto. Nel mio articolo alla scoperta di Lille sul bus turistico puoi leggere nel dettaglio cosa vedere e come funziona la visita guidata.

In breve, si tratta di un giro in bus con tetto panoramico e audioguida disponibile in diverse lingue. Io l’ho ascoltata in francese mentre mio figlio in italiano e poi è passato all’inglese. L’audioguida racconta la storia dei principali edifici e monumenti di Lilla ed è intervallata da ulteriori informazioni turistiche fornite dall’autista.

Paola Bertoni e bimbo sul bus turistico di Lille
Qui siamo sul bus turistico di Lille

Proprio grazie al tour sul bus turistico di Lille abbiamo scoperto il parco Jean-Baptiste Lebas che ci ha conquistato per la sua splendida area attrezzata con giochi per bambini. Purtroppo non abbiamo avuto abbastanza tempo a disposizione, ma ci sarebbe piaciuto anche dedicare una giornata ai Jardin Vauban, al Parc de la Citadelle e allo Zoo di Lille che si trovano tutti vicini tra loro.

Visitare Lille con il quaderno di attività Milirue di Lille

Dopo il giro in bus turistico abbiamo continuato a esplorare la città in autonomia, seguendo gli itinerari della guida turistica per bambini Milirue a Lille. In realtà si tratta più di un quaderno di attività che una vera e propria guida turistica e quindi risulta sicuramente più interessante per i bambini che sanno già leggere e scrivere. Offre comunque numerosi spunti e curiosità sulle attrazioni di Lilla, spiegati in modo comprensibile per i più piccoli.

Il quaderno di attività Milirue è in vendita all’Ufficio del Turismo di Lille, a Palais Rihour, che ti consiglio di visitare anche per scoprire biscotti e birre locali da provare o portare a casa come souvenir. La guida Milirue esiste sia per bambini dai 4 ai 7 anni che per i più grandi dagli 8 anni in su ed è disponibile solo in francese. Se ti piace com’è fatta, la trovi anche per Parigi e Lione.

Quaderno di attività e guida turistica Milirue à Lille
Qui stiamo sfogliando il quaderno di attività e guida turistica Milirue à Lille

Dove mangiare a Lille con bambini

In viaggio non ho mai avuto problemi su cosa far mangiare a mio figlio. Probabilmente perché ha ereditato la curiosità per il cibo internazionale da me o è semplicemente una buona forchettina, mio figlio ha sempre mangiato di tutto, pur avendo le sue preferenze. In Francia trovare un ristorante in cui mangiare è semplicissimo, il cibo è buono praticamente ovunque.

In genere preferiamo comunque ristorantini informali, in cui non aspettare troppo il nostro ordine. Il nostro hotel Moxy Lille City aveva uno splendido bar con giardino in cui rilassarsi, ma non aveva un vero e proprio menu per cena quindi abbiamo sempre mangiato fuori.

Il centro di Lille è pieno di ristoranti turistici, non troppo economici, ma di buona qualità. Con mia grande sorpresa a Lille ho ritrovato Coté Sushi, la mia catena di sushi fusion preferita, tappa fissa in viaggio a Reims. Nei ristoranti di questa catena puoi gustare autentica cucina Nikkei, nata dall’incontro della cucina giapponese con quella peruviana.

Paola Bertoni e bimbo nel ristorante giapponese Coté Sushi a Lille
Nel ristorante giapponese Coté Sushi a Lille felici dopo aver mangiato ogni possibile tipo di sushi e maki

Un’altra scoperta che ti segnalo è Lazy Susy, un locale poco francese, ma assolutamente da provare. Specializzato in hamburger gourmet di carne affumicata, ha anche una selezione di birre locali. L’ambiente è informale e accogliente, perfetto per famiglie. Inoltre il menu bambini è praticamente grande quanto un menu adulto.

Paola Bertoni e bimbo mangiano hamburger da Lazy Susy a Lille
Qui stiamo mangiando i nostri enormi hamburger gourmet di carne affumicata da Lazy Susy a Lille

Fammi sapere nei commenti se questi consigli per visitare Lille con bambini ti sono stati utili. E naturalmente se hai altre attività da aggiungere!

HOTEL A LILLE
Prenota subito il tuo hotel su Booking.com prima di partire!

Booking.com
.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR