Home DestinazioniEuropaFrancia Cosa vedere a Lille: musei, monumenti e parchi

Cosa vedere a Lille: musei, monumenti e parchi

di Paola

Lille è una città antica e moderna al tempo stesso. La città infatti conserva tutto il fascino dei quartieri storici e del centro dominato dalla Grand Place, affiancandolo alla modernità architettonica di Euralille. La sua storia racconta di commerci e incontri culturali con il vicino Belgio, a pochi chilometri di distanza e anche di personaggi che hanno reso la Francia famosa nel mondo, come Louis Pasteur e Charles de Gaulle.

Le principali attrazioni della Vieux Lille

Per scoprire la città ti consiglio di iniziare con un tour di Lille sul bus turistico oppure di acquistare il Lille City Pass che ti permette di utilizzare i mezzi pubblici e accedere ai principali musei. La maggior parte degli edifici storici si concentra nel quartiere Vieux-Lille che si estende per circa un chilometro intorno alla Grand Place.

La Grand Place è la grande piazza centrale intitolata a Charles de Gaulle ed è uno dei principali luoghi di ritrovo della città in cui fermarsi a bere qualcosa nei dehor. Nei dintorni puoi ammirare splendidi palazzi in pietra e mattoni splendidamente restaurati, tra cui Palis Rihiour e la Vecchia Borsa, oppure passeggiare nei vicoli tra ristoranti e negozi di ogni tipo.

Gli edifici storici

L’edificio che ospita Palais Rihour è l’unico sopravvissuto del periodo in cui Lilla era governata dai duchi di Borgogna. La sua costruzione iniziò nel 1453 e fu terminato vent’anni più tardi. La Vieille Bourse è sicuramente il monumento più importante di Lille e non passa inosservata. Costituita da ventiquattro edifici identici che circondano un cortile interno porticato, rappresenta alla perfezione lo stile architettonico del Rinascimento fiammingo.

Il palazzo dell’Opéra non è l’edificio originale, andato distrutto in un incendio nel 1903, ma non passa comunque inosservato. Ricostruito nello stesso luogo del precedente teatro, riprende il sontuoso stile Louis XIV sia nella facciata esterna che negli interni.

Il Beffroi del Municipio di Lille, ovvero la sua Torre Civica, è alto 104 metri ed è tutelato come Patrimonio UNESCO. Da non confondere con i campanili, i beffroi sono delle torri civiche che simboleggiano la libertà delle città del nord della Francia e pertanto sono diffusi soprattutto in questa area geografica. Salire sulla torre di Lille offre una vista mozzafiato sulla città e ti permette di ammirare da vicino lo stile fiammingo con decorazioni interne Art Déco.

Centro storico di Lille
Il centro storico di Lille

I più importanti musei di Lille

Se ami l’arte non puoi perderti una visita al Palais des Beaux-Arts di Lille, considerato secondo solo al Louvres per la ricchezza delle sue opere. Qui puoi ammirare opere dei più rinomati artisti francesi ed europei, come Rubens, Goya, Donatello, Delacroix, Tintoretto, Monet, Manet, Rodin, Picasso e altri ancora. Oltre ai quadri più famosi, questo museo d’arte ospita un importante dipartimento di arte medievale e rinascimentale, sculture e collezioni di ceramiche.

Strettamente legato con la storia di Lille, l’antico ospedale Hospice Comtesse prende il nome della sua fondatrice la contessa Jeanne de Fiandre, in italiano conosciuta come Giovanna di Fiandra. Oggi è un museo che racconta la storia dell’ospedale gestito da religiose e della sua natura caritatevole.

Il Museo di Storia Naturale ospita oltre 250.000 reperti tra animali e oggetti vari. Al suo interno puoi ammirare anche gli scheletri di un iguanodonte e un megalosaurus, due dinosauri che vivevano nella regione di Lille. Con spazi dedicati alla geologia, zoologia e ai diversi ambienti naturali è sicuramente un museo da non perdere per gli appassionati del genere.

Infine a Lille puoi visitare anche la casa natale di Charles de Gaulle, trasformata in un museo che racconta la storia famigliare e personale del generale.

Parchi e giardini di Lille

La città di Lille comprende anche numerosi spazi verdi. Soprattutto se viaggi con bambini apprezzerai sicuramente la possibilità di trascorrere qualche ora in un parco o allo zoo cittadino. Il parco Jean-Baptiste Lebas per esempio è davvero a due passi dal centro storico della Vieille-Lille e comprende anche un’area attrezzata con giochi per bambini.

Il Jardin Vauban è uno dei principali parchi di Lille e si trova vicino alla Cittadella. Progettato nel 1863 da Jean-Pierre Barillet Deschamps, giardiniere capo della città di Parigi, è diventato un monumento storico nel 1990.

Poco distante si trova il Parc de la Citadelle, la più vasta area verde della città, che comprende lo zoo, il Bois de Boulogne e la Cittadella stessa. Lo Zoo di Lille ospita oltre un centinaio di animali di specie diverse, suddivide in zone tematiche dai tropici all’Africa, passando per il Sud America.

La Lille moderna: Euralille

Il cuore del quartiere più moderno di Lilla, Euralille, è la stazione del TGV Lille Europe che collega Bruxelles, Londra e Parigi. Quest’area della città è completamente diversa dal centro perché la sua superficie è ricoperta da ambiziosi grattacieli e palazzi moderni, in totale contrasto con l’eleganza classica dei palazzi storici.

Un palazzo colorato nel moderno quartiere Eurolille
Un palazzo colorato nel moderno quartiere Eurolille

Le visite guidate di Lille

Il modo migliore per scoprire il meglio di Lilla è sicuramente una visita guidata. In città c’è l’imbarazzo della scelta, dalla classica visita in bus turistico perfetta in famiglia a tour più originali come quelli privati a bordo di una Citroen 2CV perfettamente restaurata. Qui sotto puoi vedere alcune proposte che puoi acquistare direttamente online.

In alternativa puoi acquistare il Lille City Pass che comprende ingressi dei musei e utilizzo dei mezzi pubblici per 24, 48 o 72 ore. Se ami pianificare gli itinerari nei dettagli il City Pass ti permette un ottimo risparmio.

Cosa vedere nei dintorni di Lille

Nei dintorni di Lille ci sono alcuni edifici e musei stupendi da scoprire. Per primo il magnifico Musée Piscine d’Art et d’Industrie André Diligent a Roubaix situato in una vera piscina Art Déco. Vale la visitarlo anche solo per vedere come una piscina pubblica chiusa da anni è stata trasformata in un elegantissimo museo.

Nel Forte di Bondues invece si trova il toccante Museo della Resistenza, mentre la Villa Cavrois a Croix è una spettacolare opera architettonica in mattoni gialli dalle linee pulite, circondata da un parco. In un viaggio on the road merita una tappa anche il Musée de Moulins a Villeneuve d’Ascq che permette di vedere antichi mulini a vento ancora in funzione.

Scrivimi nei commenti se conoscevi già le principali attrazioni e musei di Lille. Quali hai già visitato e ti sono piaciuti di più? Durante il mio ultimo viaggio con mio figlio non ho visitato musei, ma mi sono goduta il fascino di questa città francese al confine con il Belgio con una visita guidata in bus turistico per apprezzare al meglio storia e architettura.

HOTEL A LILLE
Prenota subito il tuo hotel su Booking.com prima di partire!

Booking.com
.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR