Home Appunti di viaggio Famiglia in fuga: un blog di idee per viaggi in famiglia
Famiglia in fuga a Barcellona

Famiglia in fuga: un blog di idee per viaggi in famiglia

0 commento

Passare da solo traveler a mamma single viaggiatrice richiede una notevole dose di impegno per cui studio come si organizzano le altre famiglie. L’idea del camper per esempio mi è venuta proprio leggendo Famiglia in fuga, il blog ideato e curato da una giovane coppia di genitori, Chiara Sau e Michele Valente per condividere la loro grande passione dei viaggi con tutta la famiglia.

La passione da condividere di Famiglia in viaggio

Noi viaggiatrici sappiamo benissimo che quando una destinazione ci entra in testa non riusciamo proprio a smettere di pensarci e finiamo per contagiare l’intera famiglia. Quando pensiamo a una nuova meta, iniziamo a guardare foto dei luoghi, leggere esperienze di chi ci è già stato, mentre ci informiamo sulle principali attrazioni, i modi per poterci spostare e qualsiasi altra informazioni riguardante la nostra destinazione dei sogni.

Chi non vive questa passione non capisce perché passiamo così tanto tempo a immaginare e progettare viaggi, eppure nella nostra testa abbiamo già abbandonato la realtà che ci circonda, spesso stressante o poco stimolante, per immergerci in nuove avventure. Avete presente quella sensazione di gioia pura che ci viene quando programmiamo un viaggio? Quando abbiamo in mente una destinazione da raggiungere, finiamo per dormire e svegliarci pensando a questo e ogni spazio libero della giornata diventa l’occasione per prendere qualche nuova informazione. Foto, recensioni, storie vissute e blog sulla meta da raggiungere diventano pane quotidiano, o meglio la migliore merenda che potremmo mangiare.

Vivendo sulla propria pelle queste emozioni, Michele e Chiara, insieme alla loro figlia Alessia ormai adolescente, hanno deciso di diventare loro stessi fonte di informazione per gli altri. La loro passione è diventata un modo per condividere esperienze e rivivere i loro viaggi. Raccontare un viaggio è infatti un modo per riviverlo, e cogliere nuove sensazioni e particolari diversi a ogni nuovo racconto.

Famiglia in fuga a Vipiteno
La Famiglia in fuga al completo con Michele, Chiara e i loro due ragazzi a Vipiteno

La storia da raccontare di Famiglia in fuga

Ogni famiglia ha la sua storia unica, e quella della famiglia Valente è molto particolare. Chiara e Michele vivevano infatti una vita tranquilla con i loro due figli, alternando la quotidianità del lavoro alla passione per i viaggi.

Nel 2017 però per la famiglia Valente cambia tutto con la scoperta che il loro secondogenito Gabriele è affetto dalla Sindrome di Ehlers-Danlos, una malattia del tessuto connettivo che non gli consente eccessiva capacità di movimento o la pratica di determinati sport. Pur conducendo una vita normale, Gabriele deve vivere in modo tranquillo e sempre sotto controllo dei genitori e dei medici.

Di fronte a questa brutta scoperta inizialmente Chiara e Michele si sentono spaventati e scoraggiati perché è una notizia che nessun genitore vorrebbe ricevere, eppure dalla sofferenza trovano una strada per reagire facendo ciò che più amano: viaggiare. Il viaggio diventa quindi per loro un modo di rinascere e un modo per affrontare le difficoltà con coraggio e fantasia, senza isolarsi e chiudersi nel proprio dolore.

Da questo percorso interiore nasce quindi l’idea del blog Famiglia in fuga, come una fuga dalla realtà, dai pensieri negativi, dalla paura del futuro, un fuga dalla stanchezza di giornate infinite e dalle incomprensioni. Chiara e Michele con la loro voglia di fuga hanno scelto un nome adattissimo a un blog di viaggi. Tutti i viaggiatori appassionati sanno infatti che l’unico modo per superare la quotidianità è programmare un viaggio dietro l’altro per vivere sempre nuove avventure e continuare a sognare.

Famiglia in fuga al lago di Braies
La famiglia Valente in fuga al lago di Braies

Cosa possiamo trovare nel blog Famiglia in fuga

Il blog Famiglia in fuga è strutturato in varie sezioni, e la più corposa offre consigli per affrontare mete lontane e vicine con bambini al seguito. Viaggiare in coppia, infatti, non è la stessa cosa che muoversi con uno o due bambini che hanno esigenze diverse. Ho iniziato a leggere il blog di Chiara e Michele proprio per scoprire i loro trucchi da genitori viaggiatori, quei consigli che facilitano gli spostamenti con bambini e che funzionano solo se vengono sperimentati in prima persona.

Una parte del loro blog è diviso in diverse destinazioni, dall’Italia all’America fino a toccare tutti e cinque i continenti, raccontando città, le attrazioni più adatte a tutti e quattro e i loro piccoli segreti per vivere le fughe al meglio.

Nella sezione dedicata ai viaggi in camper possiamo invece trovare consigli sulle aree dove sostare e quali sono le località più adatte a questo tipo di turismo molto amato dalle famiglie. Libertà di movimento, soste in scorci naturali e la possibilità di entrare in panorami meravigliosi sono alcune delle caratteristiche che fanno scegliere il camper come mezzo per viaggiare.

Proprio grazie al blog di Chiara e Michele ho scoperto i benefici del viaggiare in camper: unione e collaborazione tra chi viaggia insieme, libertà di improvvisare e scegliere la nostra destinazione anche all’ultimo momento. Il camper inoltre è il mezzo perfetto per chi viaggia con bambini e vuole rispettare i loro tempi. In poche parole, il camper è sinonimo di viaggio in libertà!

Un’ultima sezione di Famiglia in fuga è dedicata alle ricette di tanti buoni piatti adatti a grandi e piccoli, per condividere anche il momento del pasto insieme. Viaggiare è infatti anche un modo per aprirci a nuovi sapori e immergerci totalmente nella nostra destinazione attraverso la cucina.

La parte più utile del loro blog in ogni caso resta quella destinata ai consigli di viaggio perché ci regala davvero tanti suggerimenti utili per programmare la nostra prossima meta in famiglia. Chiara e Michele infatti hanno scritto davvero tantissime idee di viaggio per tutta la famiglia, dal mare in inverno alle città in cui i bambini possono trovare la loro isola felice, tutto racchiuso in post chiari, semplici e ricchi di notizie. Il punto di forza del loro blog è proprio la loro capacità di raccontare pezzi di vita vissuta in giro per il mondo e la gioia della scoperta insieme ai loro figli.

Famiglia in fuga a Pitigliano
La Famiglia in fuga di Chiara, Michele e i loro due ragazzi alla scoperta di Pitigliano

La prossima meta di Famiglia in fuga

Se leggendo questo post vi siete appassionati ai viaggi della famiglia Valente, sappiate che Chiara e Michele hanno già in programma il prossimo viaggio: raggiungere Capo Nord in Norvegia in circa un mese, partendo in camper dall’Italia. Una vera avventura che prevede diverse tappe come la Germania, Danimarca e un percorso ricco di fermate in diverse città norvegesi.

Chiara e Michele proveranno a realizzare questo sogno con i loro figli proprio in camper, il mezzo perfetto per fermarsi quando desiderano e visitare le città più caratteristiche. Questo viaggio è in programma per il prossimo periodo estivo in modo da sfruttare al meglio le belle giornate.

Da parte mia, mando a questa famiglia in fuga il mio in bocca al lupo per questa nuova emozionante avventura che seguirò sul loro blog tappa per tappa!

Altri post che potrebbero interessarti

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy