Home Appunti di viaggio 15 paurosi piatti di pasta che puoi trovare all’estero

15 paurosi piatti di pasta che puoi trovare all’estero

di Paola

Probabilmente come viaggiatori siamo tutti d’accordo che all’estero non va provato il cibo finto italiano perché nel migliore dei casi è appena accettabile, nel peggiore… lasciamo stare. Ricordo ancora i miei primi party inglesi con la pasta scotta servita come contorno. Però, per quanto cerchiamo di evitare questi traumi, la pasta ritorna massacrata in tanti modi diversi nei supermercati oltre confine. Per qualche curioso motivo, la Svezia e il nord Europa predominano questo elenco di schifezze a base di pasta, ma anche la pasta fotografata in Giappone fa molta paura a noi poveri italiani in viaggio.

1) Spaghetti (?) al sugo, Finlandia

Al primo posto, non a caso, gli spaghetti al sugo venduti in Finlandia 🇫🇮 in un’appetitosa confezione dall’aspetto di cibo per cani. Gli spaghetti tra l’altro sembrano pure tutti spezzettati. La persona ha fotografato questo piatto pronto per la gioia dei nostri connazionali ha giustamente rifiutato di assaggiarli. Per questo motivo non so dirti se il gusto degli spaghetti finlandesi precotti corrisponde al loro aspetto.

Spaghetti al sugo, Finlandia
Confezione improponibile di spaghetti al sugo venduti in Finlandia

2) Pizza con pasta, Germania

Con questa pizza pasta i tedeschi 🇩🇪 confermano tutti i pregiudizi sulla loro mancanza di gusto in cucina. Probabilmente dopo una dieta a base di wurstel, carne e patate hanno voglia di nuove esperienze gastronomiche, ma questa pizza no, è davvero una schifezza che dovrebbe venire ritirata dal mercato.

Pizza con pasta, Germania
La famosa pizza guarnita con pasta, creazione tedesca in onore della cucina italiana

3) Trofie liguri verdure e pancetta, Belgio

Se un ligure dovesse vedere dal vivo questo piatto di trofie verdure e pancetta spacciate come tipicità regionale potrebbe avere un attacco di cuore. Eppure rientrano nella scelta di piatti pronti offerti dai Carrefour del Belgio 🇧🇪 che in genere propongono pietanze accettabili. Onestamente non le mangerei neanche fossi in preda a un attacco di fame, piuttosto andrei a piedi fino al supermercato del paese vicino.

Trofie verdure e pancetta, Belgio
Inquietante piatto pronto che dovrebbe contenere trofie con pancetta e verdure, fotografato in Belgio

4) Pasta parmesana, Francia

In base alla mia esperienza, tutti i piatti in tazza da microonde lasciano sempre a desiderare. Per questo motivo non proverei mai una pasta precotta in cui basta aggiungere acqua e cuocere due minuti al microonde. Tuttavia la pasta parmesana venduta in Francia 🇫🇷 pare sia un grande classico oltralpe.

Pasta parmesana in tazza da microonde, Francia
Direttamente dalla Francia la famosa “pasta parmesana” in tazza di carta da cuocere al microonde

5) Pasta da Pizza Hut, Taiwan

La catena Pizza Hut per l’occasione del lancio dei suoi piatti di pasta a Taiwan 🇹🇼 si scusa ufficialmente con gli italiani. Per farsi perdonare li invita a gustare gratuitamente un “classico italiano”, le pennette avvolte in carta. Dopo aver setacciato il web, non risulta nessun connazionale che abbia aderito volontariamente all’evento.

6) Pasta piccante, Svezia

Credo che la Svezia 🇸🇪 non abbia nessuna legge contro la pubblicità ingannevole perché non c’è alcuna possibilità che la pasta precotta nella vaschetta possa assumere l’aspetto dell’invitante pasta vegetariana raffigurata sull’etichetta. Questa pasta piccante sarà pure freshly made vegan, ma l’aspetto fa così schifo che potrebbe far diventare carnivoro un vegano.

Pasta piccante, Svezia
Il curioso mix di curry e pasta che puoi gustare in Svezia come pasta piccante

7) Contenitore per cuocere gli spaghetti al microonde, Giappone

In Italia molta gente si offende se spezzi gli spaghetti (io lo faccio, ehm). In Giappone 🇯🇵 invece gli spaghetti vengono tranquillamente cotti al microonde, con appositi contenitori pensati a questo scopo. Con incredibile sfacciataggine, la confezione esibisce pure il nostro tricolore. Non sono affatto nazionalista, ma credo che questo possa essere un motivo sufficiente per dichiarare guerra.

Contenitore per cuocere gli spaghetti in microonde, Giappone
Quando far cuocere gli spaghetti in pentola è troppo impegnativo puoi acquistare l’apposito contenitore da microonde venduto in Giappone

8) Spaghetti con hamburger, Svezia

Liberamente ispirati agli spaghetti with meatball, gli svedesi 🇸🇪 hanno creato gli spaghetti con hamburger e verdure, tanto nello stomaco si mischia tutto. Non conosco la loro lingua, ma sono abbastanza sicura che le scritte sulla confezione non possano farmi cambiare idea riguardo a questa pasta pronta nel reparto surgelati.

Spaghetti con hamburger, Svezia
Chi ha difficoltà a cucinare primo e secondo, in Svezia può trovare gli spaghetti accompagnati da un hamburger

9) Pasta pronta, Danimarca

I danesi 🇩🇰 sono un popolo molto evoluto per la sicurezza dei loro cittadini, l’istruzione, i diritti delle donne e tutti gli altri motivi per cui invidiamo il nord Europa. Sulla cucina però lasciano a desiderare parecchio. A vedere questa pasta pronta firmata da uno chef rinomato a me viene solo da vomitare. Magari è buona, ma nel dubbio preferisco lasciarla sullo scaffale del supermercato.

Pasta pronta, Danimarca
Pasta pronta con ingredienti incomprensibili e immangiabili, fotografata in Danimarca

10) Penne prosciutto e formaggio, Belgio

In Belgio 🇧🇪 ho mangiato benissimo, il panorama gastronomico a Bruxelles è ottimo. Trovi ovunque chioschi di delizie con patatine fritte, pesce appena pescato, dolci o cioccolato, per cui le Penne Jambon Fromage mi lasciano molto perplessa. Nel dubbio, visto l’aspetto, non le mangerei.

Penne prosciutto e formaggio, Belgio
Le penne al prosciutto e formaggio come le cucinano in Belgio

11) Ravioli francesi in barattolo, Emirati Arabi

Gli Emirati Arabi 🇦🇪 sono famosi per il mondo di plastica creato dal deserto, un’isola felice a misura di expat. Nei loro supermercati puoi trovare qualsiasi prodotto europeo, ma allora perché proprio dei ravioli vegetariani in barattolo prodotti per il mercato francese? Io non me lo so spiegare, ma attendo le tue supposizioni nei commenti.

Ravioli francesi in barattolo, Emirati Arabi
Poveri ravioli costretti in un barattolo, prodotti per il mercato francese e importati negli Emirati Arabi

12) Kaghetti, Vietnam

Per la serie old, but gold, il sempreverde manifesto dei Kaghetti del KFC vietnamita 🇻🇳. Non so dirti se sono ancora in menu o se sono tornati a vendere il solito pollo unto globalizzato, ma questa ricetta rimane tra gli orrori mondiali della cucina finto-italiana all’estero.

Kaghetti, Vietnam
I kaghetti proposti nei ristoranti KFC in Vietnam

13) Pasta con polpette, Svezia

Pare che la pasta con polpette esista davvero in Italia anche se non l’ho mai vista dal vivo. Wikipedia giura che viene cucinata secondo ricette tradizionali in Abruzzo, Puglia, Sicilia e altre zone del sud Italia. Tuttavia gli spaghetti with meatballs sono il piatto forte della cucina italo-americana. Gli svedesi 🇸🇪 hanno provato a creare una loro versione con delle penne, ma il risultato probabilmente farebbe schifo pure agli americani che non sono considerati proprio dei buongustai.

Pasta con polpette, Svezia
La pasta con polpette meno appetitosa del mondo, ma amata dagli svedesi

14) Pasta monnezza, Germania

Questa pasta a guardarla non sembra così male, ma il nome… per un italiano acquistare e mangiare la pasta “monnezza” è sicuramente poco invitante. Spero per i tedeschi 🇩🇪 che il suono della monnezza nella loro lingua suoni esotico, romantico, gustoso ed evocativo, altrimenti non si spiega questa atrocità.

Pasta monnezza, Germania
Quando speri che il gusto della pasta venduta in Germania non abbia nulla a che vedere con il nome

15) Pasta precotta, USA

Adoro il microonde e i cibi pronti, ma in tutta sincerità mi sfugge l’utilità di una pasta precotta che cuoce in 60 secondi invece che in 6 minuti che poi è il tempo che ci impiego a preparare tavola, lottare con il barattolo di sugo pronto per aprirlo e grattare il formaggio. Eppure negli Stati Uniti 🇺🇸 la pasta pronta è davvero molto popolare! Probabilmente però i miei italianissimi genitori hanno lo stesso sconcerto quando parlo loro della praticità dei sughi pronti.

Pasta precotta, USA
Tortellini al pesto dall’aspetto poco invitante, venduti negli Stati Uniti

Questa lista di paurosissimi piatti di pasta è stata compilata grazie all’aiuto del gruppo Italiani che mangiano PSEUDO-copie di prodotti MADE IN ITALY all’estero. Se sei un expat o viaggi spesso all’estero e inorridisci (e fotografi) anche tu i peggiori cibi finto italiani che trovi oltre confine ti suggerisco di iscriverti per ridere in compagnia di altre persone con gli stessi interessi. Altrimenti puoi semplicemente seguire le loro disavventure gastronomiche sull’omonima pagina Facebook.

Scrivimi nei commenti la pasta all’estero che ti ha schifato di più, tra quelle che hai mangiato tu personalmente o da questo elenco raccapricciante!

📌 Salva questo articolo su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

2 commenti

Anna 17/09/2021 - 10:10

Solo per stomaci forti. Ho trascorso un periodo a Londra e uno dei miei coinquilini (sudafricano) faceva la pasta tipo risotto, cioè finché l’acqua non si assorbiva. Poi ci buttava una scatoletta tipo manzotin. Io sono ancora inorridita….anche perché diceva che era buonissima.

Rispondi
Paola 18/09/2021 - 20:34

Omg, dev’essere stato terribile! Io invece ho conosciuto dei pakistani che facevano direttamente la pasta per la settimana nel cuoci riso. Aiuto!

Rispondi

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy