Home DestinazioniAsiaIndia Amber Fort: la fortezza di Jaipur in Rajasthan

Amber Fort: la fortezza di Jaipur in Rajasthan

di Paola
0 commento

L’Amber Fort è un’imponente fortezza Patrimonio UNESCO situata ad Amer, a soli 11 km da Jaipur. Situato su una collina, questa maestosa struttura in arenaria rossa e marmo racconta la storia regale della tribù Meena e del Raja Man Singh I, attraverso i suoi quattro cortili con giardini e sontuose porte di ingresso.

Forte Amber di Jaipur: una fortezza del Rajasthan Patrimonio UNESCO

Il maestoso Amber Fort, situato su un promontorio collinare nei pressi di Jaipur, è una delle maggiori attrazioni turistiche del Rajasthan, in India. Costruito originariamente come residenza dei maharaja rajput e delle loro famiglie nel 2013 è stato riconosciuto come Patrimonio Mondiale dell’UNESCO, insieme ad altri cinque forti rajput della regione.

La realizzazione del Forte Amber iniziò nel 967 sotto il regno del raja Man Singh. Tuttavia nel corso dei secoli, la struttura ha subito numerose modifiche e aggiunte, raggiungendo la sua forma attuale nel tardo XVI secolo sotto il regno del raja Man Singh I.

Costruito in arenaria rossa e marmo, il forte è suddiviso in quattro cortili principali, ciascuno con un proprio ingresso monumentale. Il Forte Amber è inoltre collegato al vicino Forte Jaigarh da un passaggio sotterraneo, utilizzato in tempo di guerra dai membri della famiglia reale e dagli altri abitanti della fortezza per spostarsi verso il più sicuro forte Jaigarth.

Mura esterne dell'Amber Fort di Jaipur con vista sulle mura difensive
Mura esterne dell’Amber Fort di Jaipur con vista sulle mura difensive

L’architettura maestosa dell’Amber Fort

Situato sulla cima della Montagna dell’Aquila, il Forte Amber offre una vista panoramica straordinaria ed è circondato da imponenti mura difensive intervallate da torrette di avvistamento. Le mura difensive arrivano fino al bordo di un lago, unica fonte d’acqua nella regione e parte fondamentale del sistema idrico del forte.

Il lago infatti forniva acqua sia ai giardini che all’hammam situato all’interno del palazzo. I giardini del Forte Amber non avevano solo funzione decorativa perché, insieme alle finestre, erano parte di un incredibile sistema di condizionamento naturale.

Ogni sezione del palazzo rivela sorprese architettoniche, dagli specchi nelle sale per creare effetti luminosi alla luce delle candele fino ai corridoio segreti per muoversi discretamente tra i vari ambienti. L’intera struttura alterna stanze pubbliche e private della residenza reale, come un palazzo destinato alle mogli del maharaja e un’imponente piazza d’armi per le adunate militari.

La piazza d'armi dell'Amber Fort di Jaipur
La piazza d’armi dell’Amber Fort di Jaipur

Primo cortile

Il primo cortile dell’Amber Fort, utilizzato come piazza d’armi, accoglie i visitatori con maestosità. L’ingresso al palazzo principale avviene da una maestosa scalinata a lato del Tempio di Sila Devi in cui i maharaja pregavano e offrivano bufali o capre in sacrificio. L’interno del tempio dedicato a Devi, un’incarnazione della dea Kahli che protegge dalla negatività, è davvero impressionante, in marmo bianco completamente intarsiato, ma non è possibile scattare foto.

Secondo cortile

Nel secondo cortile dell’Amber Fort, caratterizzato da una doppia fila di colonne, si tenevano le udienze pubbliche. L’ingresso avviene attraverso la Porta del Leone, da cui un tempo passavano i reali perché simbolo di potere. Al centro del cortile si trova la sala delle udienze chiamata Diwan-i-Aam, una piattaforma rialzata con 27 colonne, ognuna delle quali decorata con una testa di elefante.

Terzo cortile

Nel terzo cortile dell’Amber Fort, le residenze private dei maharaja sono accessibili tramite la famosa Porta di Ganesh, rinomata per le sue splendide decorazioni. Questo spazio ospita due edifici posti agli opposti, separati da quello che un tempo era un rigoglioso giardino.

Il Jai Mandir, noto anche come Sheesh Mahal o Palazzo degli Specchi, si trova a sinistra dell’ingresso. All’interno, gli specchi convessi creavano un suggestivo gioco di luci, quando illuminato dalle candele. Di fronte al Jai Mandir si erge il Sukh Niwas, o Sala del Piacere, a cui si accede attraverso un’imponente porta in legno sandalo. Attraversato da un canale aperto, l’edificio mantiene una temperatura fresca grazie al flusso d’acqua che scorre fino ai giardini.

Giardino interno dell'Amber Fort di Jaipur
Giardino interno dell’Amber Fort di Jaipur

Quarto cortile

Il quarto cortile del Forte Amber era riservato alle donne della famiglia reale, comprese concubine e amanti. Le mogli del maharaja vivevano separatamente in palazzi identici, incontrandosi mensilmente per risolvere eventuali disaccordi. Le stanze destinate agli incontri di piacere erano affrescate con dipinti raffiguranti scene del Kamasutra. La zona meridionale del cortile ospita il Palazzo di Man Singh I, la parte più antica della fortezza, completata nel 1599.

Finestrella con muri in pietra finemente lavorati all'Amber Fort di Jaipur
Finestrella con muri in pietra finemente lavorati all’Amber Fort di Jaipur per permettere alle donne di corte di seguire le funzioni pubbliche senza essere viste

Consigli utili per visitare l’Amber Fort vicino a Jaipur

Il Forte Amber, anche se descritto in modo conciso nei paragrafi precedenti, è davvero grande e richiede diverse ore per venire visto nella sua completezza. Proprio per questo motivo, ti consiglio di arrivare presto al mattino per evitare la folla e il caldo intenso del Rajasthan. Nonostante il forte sia aperto tutto l’anno, durante i mesi più caldi, da aprile a giugno, è ancora più importante pianificare la tua visita all’orario di apertura.

L’ingresso costa l’equivalente di una decina di euro al momento in cui scrivo e teoricamente puoi pagare con carta di credito. Tuttavia, in base alla mia esperienza, potrebbero esserci problemi con il pagamento in biglietteria quindi meglio avere con te dei contanti.

Per apprezzare appieno la storia e l’architettura dell’Amber Fort è necessario visitare in complesso con una guida. Se ti muovi in autonomia puoi assumere una guida ufficiale in biglietteria, per un costo poco superiore al prezzo del biglietto. In alternativa puoi scoprire il Forte Amber con un tour guidato da Jaipur, che include solitamente anche le altre attrazioni come il Palazzo sull’Acqua Jal Mahal, il Palazzo dei Venti Hawa Mahal, il City Palace e l’osservatorio astronomico Jantar Mantar.

Attenzione alle trappole per turisti

Il Forte Amber di Jaipur è sicuramente un’attrazione imperdibile a Jaipur, ma, può rivelarsi anche una trappola per i turisti. L’area è intensamente turistica, con venditori e artisti di strada che cercano di attirare l’attenzione. Innanzitutto gli incantatori di serpenti e molti personaggi vestiti in abiti tradizionali all’interno dell’Amber Fort potrebbero avvicinarti in modo amichevole per poi chiederti denaro per scattare fotografie o per le loro esibizioni. In questo caso sii consapevole della possibile truffa e goditi la destinazione prestando attenzione alle situazioni che potrebbero comportare costi aggiuntivi non previsti.

Giardino interno dell'Amber Fort di Jaipur

Come raggiungere l’Amber Fort

L’Amber Fort è raggiungibile da Jaipur in bus o taxi, ma una volta parcheggiato nell’area dedicata puoi arrivare all’ingresso solo a piedi, in jeep o a dorso di elefante. Gli elefanti sono un’attrazione per molti turisti, tuttavia oggi non sono più un modo tradizionale per spostarsi in India, ma una semplice attrazione a beneficio dei visitatori. Per questo motivo ti consiglio di pensare al benessere degli animali e optare per la jeep come abbiamo deciso all’unanimità con il mio gruppo.

Forte Amber
Devisinghpura, Amer
Jaipur, Rajasthan 302001, India

Visitare l’Amber Fort di Jaipur è un viaggio attraverso la storia e l’architettura del Rajasthan. Dai sontuosi palazzi alle viste mozzafiato, ogni dettaglio racconta un capitolo affascinante. Scrivimi nei commenti se hai già visitato questa magnifica fortezza indiana o se ti ha incuriosito leggere questo articolo.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR