Home DestinazioniEuropaRegno Unito Il Brunel Museum di Londra e il tunnel sotto il Tamigi

Il Brunel Museum di Londra e il tunnel sotto il Tamigi

di Paola
2 commenti

Il Brunel Museum Thames Tunnel è il museo di Londra che celebra la costruzione del tunnel sotto il Tamigi a opera del geniale ingegnere britannico Isambard Brunel. All’interno del buco di scavo della galleria puoi sentirti un vero turista vittoriano, incredulo davanti ai prodigi tecnologici. In questo articolo invece puoi scoprire come si svolge la visita.

ORGANIZZA IL TUO VIAGGIO A LONDRA
Prima di partire acquista il London Pass per visitare oltre 80 attrazioni e musei di Londra, partecipare a tour guidati, salire sull’autobus turistico Big Bus Hop-On-Hop-Off e navigare lungo il Tamigi con le Uber Boat by Thames Clippers.

Perché visitare il Brunel Museum di Londra

Dopo aver visto il Clifton Suspension Bridge a Bristol mi sono appassionata alle opere di Isambard Kingdom Brunel, considerato uno dei più importanti ingegneri britannici per le sue opere rivoluzionarie. A Londra non potevo quindi perdermi il Brunel Museum Thames Tunnel che celebra il primo tunnel al mondo sotto il letto di un fiume.

Il tunnel fu costruito da Marc e Isambard Brunel, padre e figlio ingegneri, tra il 1825 e il 1843, utilizzando una nuova tecnica di scavo. Il metodo di scavo con scudo da loro inventato è una tecnica di perforazione in orizzontale e non più di scavo delle gallerie dall’alto per poi ricoprirle successivamente. La sua importanza consiste proprio nell’innovazione tecnologica, cambiando completamente il modo di scavare gallerie ovunque.

Lo scavo di accesso al Thames Tunnel del Brunel Museum di Londra
I partecipanti alla visita guidata del Brunel Museum di Londra nell’area dello scavo di accesso al Thames Tunnel

Originariamente il tunnel fu pensato per far passare sotto il Tamigi carri merci trainati da cavalli, ma diventò presto un tunnel pedonale e un’attrazione turistica, fino a quando venne acquistato dalla East London Railway Company e modificato per far passare i treni della metropolitana di Londra, funzione che svolge ancora oggi.

Per questo motivo puoi vedere solo l’ampio ingresso sotterraneo e non attraversare il tunnel (oggi puoi attraversare il Tamigi a piedi solo dalle gallerie pedonali Greenwich Foot Tunnel e Woolwich Foot Tunnel). In ogni caso sono sicura che l’ingresso del tunnel, costruito come tunnel tecnico per la gestione dello scavo vero e proprio, ti lascerà a bocca aperta per la sua incredibile ampiezza.

I londinesi del periodo vittoriano pagavano un biglietto per vederlo, proprio come noi oggi. Il tuffo nella storia ha ancora maggior valore se conti che è stato abbandonato per oltre 150 anni e riaperto solo nel 2015, dopo essere stato preso in gestione dal gruppo di volontari che ha fondato il Brunel Museum.

La guida del Brunel Museum di Londra mentre spiega al pubblico come il Thames Tunnel diventò un'attrazione turistica
La guida del Brunel Museum di Londra mentre spiega al pubblico come il Thames Tunnel diventò un’attrazione turistica

Cosa vedere al Brunel Museum di Londra

Prima di scendere nell’ingresso del Brunel Tunnel puoi vedere un piccolo museo dedicato alla Londra vittoriana e alle opere di Isambard Brunel. L’ingresso del tunnel è possibile solo accompagnati da una guida che offrirà uno spaccato di storia locale.

Nonostante ci sia un percorso chiamato Smelly Trail con delle postazioni interattive in cui annusare gli odori delle merci trasportate sul Tamigi nel periodo di costruzione del tunnel, ti sconsiglio la visita con bambini. La visita guidata, almeno quella a cui abbiamo partecipato noi, era guidata da un volontario del Brunel Museum e aveva tempi molto lenti, non adatti ai piccoli visitatori.

Figlio di Paola Bertoni al Brunel Museum di Londra
Mio figlio ascolta la spiegazione della costruzione del Thames Tunnel nella postazione interattiva del Brunel Museum di Londra

La guida ha raccontato molti particolari sulla costruzione del Thames Tunnel progettato da Brunel e come i londinesi dell’epoca avevano reagito alla sua costruzione trasformandolo in un’attrazione turistica vera e propria. Era tutto molto interessante, ma per mio figlio è stato difficile stare fermo ad ascoltare la guida nell’ingresso del tunnel senza nulla da fare.

Credo che visitare il Brunel Museum possa essere un’esperienza diversa con un gruppo composto da più bambini visto che l’argomento è molto curioso. Purtroppo il nostro gruppo era composto quasi totalmente da persone anziane e mio figlio era l’unico bambino. L’ingresso del tunnel è possibile solo accompagnati dalla guida perché non è collegato con il museo.

Partecipanti alla visita guidata del Brunel Museum di Londra nella parte del Thames Tunnel
I partecipanti alla visita guidata del Brunel Museum di Londra nell’area dello scavo di accesso al Thames Tunnel

Info utili per vedere il Brunel Museum di Londra

Il Brunel Museum di Londra è solitamente aperto da giovedì a domenica dalle 11:00 alle 17:00 e i biglietti partono da £ 6,00. Ti consiglio di controllare gli orari di apertura sul sito del museo prima di recarti lì appositamente. Nel weekend vengono organizzate anche visite guidate, con un costo leggermente maggiore del singolo biglietto di ingresso e sono previsti sconti per famiglie.

📍 The Brunel Museum Thames Tunnel
Railway Avenue
Rotherhithe, London SE16 4LF

Dove dormire a Londra

Londra offre una vasta scelta di sistemazioni, dagli ostelli più economici ai migliori hotel di lusso. Cerca su Booking.com la tua sistemazione ideale.

Se dopo aver visto le varie opere ingegneristiche di Isambard Kingdom Brunel sparse per il Regno Unito vuoi vedere dal vivo anche una parte del Thames Tunnel, almeno quella aperta al pubblico, dovresti visitare anche il Brunel Museum di Londra. Scrivimi nei commenti se conoscevi già questo museo di Londra e se ti è piaciuto.

.

Altri articoli che potrebbero interessarti

2 commenti

Flavia 01/11/2022 - 13:12

Lo sai che in questo buco ci ho trascorso un San Valentino qualche anno fa? Avevano allestito un palco per una band che faceva musica live, e un vicolo baretto per i cocktail. Poi nel giardino di sopra c’era il fuoco acceso e ci abbrustolivamo i marshmallows. È stato un San Valentino diverso

Rispondi
Paola 01/11/2022 - 14:18

Non l’avrei mai immaginato come un posto romantico, ma sicuramente l’ingresso del tunnel si presta molto bene per la musica dal vivo 🙂

Rispondi

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR