Home Appunti di viaggio Zaino trolley Roncato Crosslite: recensione completa

Zaino trolley Roncato Crosslite: recensione completa

di Paola

Durante uno degli ultimi viaggi in aereo con mio figlio ho inaugurato lo zaino con ruote, una tipologia di bagaglio che ancora mancava tra le mie valigie. Per fare questa esperienza ho scelto lo zaino trolley da cabina Roncato Crosslite un po’ perché la marca Roncato è sinonimo di qualità, ma soprattutto per i materiali utilizzati, riciclati e leggerissimi. In questo articolo ti racconto come è andata e in che occasioni lo raccomando.

Le differenze tra uno zaino con ruote e un trolley classico da cabina 

Volevo provare lo zaino con ruote da cabina da moltissimo tempo, per la precisione dal mio ultimo viaggio in Thailandia quando mi sono ritrovata a trascinare il mio trolley pesantissimo per strade dissestate e scale di ostelli boutique. Tutto molto tipico, ma questa faticaccia me la sarei evitata volentieri. Dopo aver visto viaggiatori più furbi affrontare i gradini e i pavimenti sconnessi mettendosi a spalla i loro zaini trolley, ho capito che dovevo avere una valigia del genere.

La differenza principale con un trolley morbido infatti è proprio la possibilità di liberare gli spallacci da un’apposita tasca sul retro e indossare la valigia come uno zaino. Puoi infatti usare lo zaino trolley come un normale trolley da cabina e trasformarlo in zaino solo quando ti serve.

Particolare degli spallacci dello zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt
Particolare degli spallacci dello zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt

Zaino trolley da cabina Roncato Crosslite: com’è fatto

Le foto di questo articolo sono tutte del modello Roncato Crosslite da cabina con una capienza da 42 litri perché è quello che ho provato e che uso in questi viaggi “misti” dove non sono sicura se è più adatto uno zaino o una valigia. Puoi trovare anche altri zaini simili di altre marche, ma non ti posso assicurare che siano proprio così, pur avendo lo stesso funzionamento di bagaglio ibrido.

A me lo zaino trolley da cabina Roncato Crosslite è piaciuto subito. Leggerissimo, molto più leggero di qualsiasi altro trolley abbia mai utilizzato, ma allo stesso tempo molto resistente e in un tessuto facile da pulire. Rispetto a un classico trolley da cabina la suddivisione interna è differente, così come la struttura esterna perché è stato proprio progettato per trasformarsi in zaino, non è un semplice trolley con gli spallacci.

Zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt
Zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt

La suddivisione interna dello zaino Roncato Crosslite

Gli interni dello zaino trolley Roncato Crosslite sono ben rifiniti, a partire da una comoda tasca interna porta computer. La tasca frontale è facile e veloce da aprire per i controlli in aeroporto ed è perfetta per mettere cavi e liquidi da ispezionare. Con questa tasca frontale, passare il controllo bagagli in aeroporto è stato molto più veloce che con il mio classico trolley da aprire perché era tutto a portata di mano.

L’interno dello spazio principale è vuoto, senza tasche, con una cerniera che permette l’apertura totale e due sporgenze in tessuto laterale che si chiudono con velcro per permettere l’apertura in posizione verticale senza perdere nulla. Questo significa che puoi caricarlo sia come zaino che come valigia, anche se, per una migliore manovrabilità, ti consiglio di caricarlo come uno zaino, ovvero con gli oggetti più pesanti sul fondo quando è in posizione verticale.

Zaino trolley Roncato Crosslite carico
Come si presenta lo zaino trolley Roncato Crosslite una volta carico

I materiali dello zaino con ruote Roncato Crosslite

Ciò che mi ha fatto davvero innamorare dello zaino trolley Roncato Crosslite sono i materiali di cui è composto. Sto infatti cercando di ridurre il mio impatto ambientale scegliendo, quando possibile, oggetti in materiali rispettosi dell’ambiente. Tutta la linea Crosslite, dalle borse taglia Ryanair ai beauty case, è composta da nylon e poliestere leggerissimi, ma soprattutto in larga parte riciclati.

In particolare l’esterno dello zaino con ruote Roncato Crosslite è composto da poliestere mentre l’interno da PET riciclato da bottiglie di plastica. Questo dettaglio è molto importante perché dimostra che è possibile produrre bagagli di qualità facendo attenzione al loro impatto ambientale.

Etichetta dei materiali utilizzati nello zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt
Etichetta dei materiali utilizzati nello zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt

Non sto a dilungarmi sul risparmio di acqua ed energia per la produzione di fibre tessili riciclate perché online si trovano statistiche e spiegazioni molto valide, ma mi limito ad apprezzare questo sforzo che sta facendo Roncato verso la produzione di valigie più sostenibili.

Riguardo alla pulizia che è sempre più complicata per le valigie rigide rispetto alle morbide, la linea Roncato Crosslite è in un tessuto lucido non poroso che si pulisce facilmente con una spugna umida. Pur avendo trascinato il mio zaino trolley per tutti i tipi di strade inglesi non si è macchiato neanche sul fondo, quindi posso confermare che ha anche un’ottima resistenza alle macchie.

Zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt
Retro dello zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt

Come caricare i tuoi bagagli nello zaino trolley da cabina Roncato Crosslite

Lo zaino trolley Roncato Crosslite ti permette di avere più spazio rispetto alle valigie rigide. Puoi infatti espanderlo fino alla sua larghezza massima, caricandolo all’inverosimile. Questo metodo è il preferito di chi ama le valigie morbide e finisce per aggiungere sempre ancora un ultimo souvenir.

Effettivamente questo modello di zaino trolley è molto più spazioso di un normale trolley, sia rigido che morbido. Devi però fare attenzione a non caricarlo troppo senza ordine interno solo perché c’è spazio perché avendo una forma che si adatta al contenuto rischi di trovarti uno zaino organizzato male e sbilanciato.

Particolare della maniglia dello zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt
Particolare della maniglia estraibile dello zaino trolley Roncato Crosslite 42 lt

La struttura dello zaino trolley Roncato Crosslite infatti è così leggera che se lo carichi male, per esempio tutti gli oggetti pesanti da un lato anziché in fondo, rischi di fare fatica a trascinarlo anche come trolley. Una volta fatto qualche prova e capito che il modo migliore per caricarlo è come uno zaino, ovvero con gli oggetti pesanti sul fondo, lo troverai comodissimo.

Considera però che, avendo anche un’apertura ibrida, ovvero la possibilità di aprire lo zaino sia in verticale che in orizzontale, è meglio impacchettare i tuoi vestiti con il sistema dei packing cube in modo da non perdere biancheria al primo controllo in aeroporto. Durante il mio primo viaggio avevo utilizzato delle retine chiuse con cerniera per il lavaggio della biancheria, ma degli organizer da viaggio veri e propri sono decisamente più adatti.

Packing cube Roncato

Zaino trolley Roncato Crosslite carico
Zaino trolley Roncato Crosslite carico, con beauty case coordinato

Quando usare uno zaino con ruote al posto di un trolley classico

La tipologia di bagaglio dello zaino con ruote è sicuramente meglio di un trolley tradizionale quando sai già di dover fare tanti spostamenti con i mezzi pubblici, per esempio treni e bus non sempre accessibili. A dire il vero in East Anglia non ho avuto bisogno di trasformare il trolley in zaino perché tutte le stazioni e i bus avevano l’accesso ad altezza strada, senza gradini. Tuttavia non tutte le fermate della metropolitana di Londra sono accessibili e, se sai già di dover cambiare treno in fermate dove non ci sono gli ascensori, uno zaino trolley può essere davvero utile.

Altre occasioni sono i viaggi in treno in Italia. Uno dei motivi per cui in Italia mi sposto quasi sempre in auto quando viaggio con mio figlio è proprio perché difficilmente nelle stazioni secondarie ci sono ascensori funzionanti o treni con accesso alla banchina senza gradino. Caricare la valigia sul treno senza perdere di vista il bambino in questi casi è davvero faticoso.

Vale lo stesso discorso per i Paesi che non pongono attenzione all’accessibilità. Prima ho fatto l’esempio della Thailandia, ma è lo stesso in tutto il Sud Est Asiatico. Quindi lo zaino trolley è assolutamente consigliato per tutte quelle destinazioni dove sai già che troverai scale, gradini, pavimenti sconnessi e pochi ascensori.

A maggior ragione, lo zaino con ruote è un grande aiuto quando viaggi con uno o più bambini e devi tenerli per mano. In questo caso ti carichi la valigia a spalle e puoi continuare il tuo viaggio in tutta serenità anche se devi cambiare mezzi pubblici, attraversare una strada trafficata o passare attraverso un’area pedonale affollata. Ovvero in tutte quelle situazioni in cui è bene non perdere di vista i piccoli viaggiatori che sono con te.

Paola Bertoni traina lo zaino con ruote Roncato all'aeroporto di Torino Caselle
Qui sto trainando lo zaino con ruote Roncato all’aeroporto di Torino Caselle

La mia esperienza con lo zaino trolley Roncato Crosslite

Lo zaino con ruote Roncato Crosslite è davvero un ottima tipologia di bagaglio per i viaggi in cui non sei sicura se è meglio partire con lo zaino o con la valigia. Per questo motivo mi sento assolutamente di consigliartelo. Robusto e leggero, non attira lo sporco e si pulisce velocemente, rendendolo davvero un bagaglio super pratico.

Ora però sono curiosa di sapere se hai avuto anche tu esperienza con uno zaino trolley. Scrivimi nei commenti in che occasioni l’hai usato o se con questo articolo ti ho incuriosito a provarlo.

.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR