Home DestinazioniMedio OrienteIsraele L’imperdibile funicolare Carmelit di Haifa in Israele, la metropolitana più corta del mondo
La funicolare Carmelit di Haifa

L’imperdibile funicolare Carmelit di Haifa in Israele, la metropolitana più corta del mondo

8 commenti

Haifa è una città tutta in salita perché arroccata sul monte Carmelo. Immaginatevi quindi la fatica e il sudore necessari per arrivare nella bellissima zona residenziale in cima alla collina (il Carmelo mi spiace deludervi, ma è una collina, non una vera montagna). Per fortuna arriva in nostro soccorso la Carmelit, la funicolare di Haifa su gomma, famosa anche per essere la metropolitana più corta del mondo.

Street art e graffiti nelle stazioni della Carmelit di Haifa

La funicolare di Haifa oltre a essere un modo comodo e divertente per spostarci nei quartieri cittadini è anche molto bella da vedere, grazie alla street art che decora le varie stazioni. Le fermate della Carmelit infatti sono tutte rivestite da piastrelle di ceramica gialle e bianche in mezzo alle quali ne spiccano alcune blu con simboli stilizzati di bambini in spiaggia, signore intente a fare shopping e ciclisti affaticati.

Piastrelle sui muri delle fermate della metropolitana Carmelit di Haifa, Israele

Piastrelle decorate nella metropolitana Carmelit di Haifa, in Israele

Particolare delle piastrelle sui muri delle fermate della metropolitana Carmelit di Haifa, Israele

Particolare di una piastrella che decora i muri delle fermate della metropolitana Carmelit di Haifa, in Israele

I muri delle fermate di questa metropolitana così atipica sono poi tutti decorati da coloratissimi graffiti di artisti locali che la rendono ancora più viva.

Street art nella funicolare Carmelit di Haifa

Mostro intento a mangiare pop corn alla fermata Paris Square della Carmelit di Haifa

Street art nella funicolare Carmelit di Haifa

Mostro (?) alla fermata Paris Square della Carmelit di Haifa

Le stazioni della Carmelit di Haifa

Le sei fermate della funicolare Carmelit coprono tre delle aree più importanti di Haifa: Downtown dove è presente un attivo centro d’affari, il quartiere di Hadar che è considerato una zona residenziale giovane e vivace, e il Carmelo Centrale dove si trovano numerosi luoghi di intrattenimento e la maggior parte degli hotel cittadini.

Fermate metropolitana funicolare Haifa in Israele

Le fermate della metropolitana Carmelit di Haifa

Di seguito vi riporto i nomi delle sei fermate con relativi punti turistici nelle vicinanze. Potete trovare maggiori informazioni sul sito ufficiale della metropolitana di Haifa.

1. Gan Ha’em

Gan Ha’em è la prima stazione della metropolitana, situata in un’area piena di hotel, ristoranti, pub e negozi. Probabile che il vostro hotel sia in questa zona! In più è comodissima per andare a vedere gli imperdibili giardini Bahai, una delle attrazioni principali di Haifa.

  • Terrazze Bahai
  • Parco Gan Ha’Em
  • Louis Promenade, viale con punto panoramico sulla baia di Haifa
  • Museo d’Arte giapponese Tikotin
  • Zoo di Haifa
  • Haifa Cinematheque, un complesso di cinema

2. Bnai Zion

Qui non c’è molto da vedere, il nome della fermata corrisponde a quello dell’ospedale di Haifa.

  • Ospedale Bnai Zion

3. Massada

Il nome di questa fermata deriva da Masada (in inglese si scrive Massada, in ebraico dovrebbe venire pronunciata come Metzadà), la fortezza nel deserto israeliano vicino al mar Morto famosa per avere ospitato il suicidio collettivo più famoso della storia antica. Nel ’74 AC la comunità ebraica di Masada aveva infatti preferito autoeliminarsi piuttosto che venire conquistata dai romani che stavano assediando la fortezza.

Anche se non vi interessa visitare il MadaTech vale la pena fermarsi un attimo per ammirarlo dall’esterno perché è uno degli edifici più antichi di Haifa visto che è del 1923 ed è sopravvissuto al passaggio di mano di tedeschi, turchi e inglesi.

  • MadaTech, il museo nazionale di scienza, tecnologia e spazio

4. HaNevi’im

Il quartiere Hadar racchiude numerose attrazioni cittadine e vie commerciali, e dovrebbe farvi sentire tutta la vitalità di Haifa, una città dai mille volti.

  • Quartiere Hadar
  • Teatro municipale di Haifa
  • Museo della scienza e dell’arte di Haifa (non avendolo visitato non ho capito se si trovano entrambi nello stesso edificio)
  • Centro commerciale Ha’Mashbir

5. Solel Boneh

Con molta originalità il nome della fermata della metropolitana Solel Boneh deriva dall’impresa di costruzioni Pavimentare e costruire’ che si trova nelle vicinanze. Vabbè, gli israeliani sono un popolo essenzialmente pratico.

  • Quartiere Wadi Nisnas

6. Paris Square

La fermata di Paris Square si trova nella parte bassa della città di Haifa, la Downtown. Il nome di questa stazione della Carmelit deriva da quello della piazza da cui si accede. Durante il dominio ottomano la piazza fu chiamata Kikar Hamra che non so cosa voglia dire, ma quando la società francese Dunkerquoise iniziò la costruzione della Carmelit gli abitanti di Haifa si riscoprirono tutti parigini e ribattezzarono la piazza Kikar Pariz. Nel salone di ingresso sono esposte diverse fotografie che raccontano la storia della Carmelit.

  • Downtown
  • Port Campus
  • Quartiere Colonia Tedesca, dove ci sono parecchi ottimi ristoranti
  • Piazza Faisal
  • Museo Ferroviario
  • Museo Marittimo
  • Centro governativo Kiryat Hamemshala
La fermata Paris Square della metropolitana Carmelit di Haifa

La prima fermata della metropolitana Carmelit di Haifa a Paris Square (Kikar Pariz, in ebraico)

Perché la funicolare di Haifa è così interessante da vedere

La funicolare Carmelit è una delle più brevi metropolitane del mondo, nonché l’unica metropolitana esistente in Israele. Pensate che dalla stazione di partenza a quella di arrivo la corsa dura solo otto minuti! Tra la prima e l’ultima fermata la Carmelit deve comunque superare un dislivello di 274 metri attraverso un unico tunnel di 1,8 chilometri.

La Carmelit è stata inaugurata la prima volta il 6 ottobre 1959 e poi chiusa nel 1986 perché in forte degrado. Dopo lunghissimi lavori di ristrutturazione è stata riaperta nel 1992, con nuovi treni automatizzati. La Carmelit fa parte del sistema di trasporto urbano di Haifa, ma non è usata moltissimo dai suoi cittadini perché copre solo poche tratte in zona centrale e non le periferie dove vive la maggior parte dei cittadini.

Inaugurazione Carmelit Haifa

L’inaugurazione della funicolare di Haifa il 6 ottobre 1959

I vagoni della Carmelit hanno una struttura inclinata con scalini sia all’interno delle carrozze che sui marciapiedi delle stazioni. Inoltre il pavimento dei vagoni è sempre un po’ inclinato. Il sistema della funicolare funziona con due treni su gomma ognuno dei quali composto da due vagoni. Entrambi i treni si muovono sull’unico binario della funicolare e si scambiano a metà percorso dove è presente l’unico tratto a doppio binario.

Per me queste informazioni sono tutte super curiose e interessanti, ma pare che quasi tutte le funicolari funzionino in questo modo. La prossima volta che ne prenderò una ci starò più attenta!

Arrivo del treno alla fermata Paris Square della metropolitana Carmelit di Haifa

L’arrivo del treno alla fermata Paris Square della funicolare Carmelit di Haifa

Fatemi sapere nei commenti se anche voi siete affascinati dai mezzi pubblici locali quando siete in viaggio ⬇︎

Altri post che potrebbero interessarti

8 commenti

Giulia 28/05/2019 - 18:18

Includerò anche Haifa nel mio itinerario e da brava patita per i mezzi pubblici farò sicuramente un giretto su questa metropolitana. Bellissima la foto d’epoca!

Rispondi
Paola 29/05/2019 - 12:44

A Haifa non perderti le terrazze Bahai, sono davvero spettacolari, ma soprattutto il cibo è una delizia!

Rispondi
Dani 28/03/2019 - 9:05

Non avevo mai sentito parlare di questa metropolitana… che carine e simpatiche le piastrelle decorative!

Rispondi
Paola 28/03/2019 - 9:29

Infatti non è proprio famosissima, ma secondo me è una di quelle “attrazioni” che una volta visitate ti si fissano nei ricordi e rendono speciale il viaggio 🙂

Rispondi
SognandoViaggi 27/03/2019 - 8:27

Non sapevo nulla di questa metropolitana, anzi pensavo che il primato di più corta lo detenessimo a Genova Scherzi a parte, molto carini anche i graffiti, mi piace quando le metropolitane diventano luogo di espressione artistica!

Rispondi
Paola 27/03/2019 - 23:54

Di Genova adoro gli ascensori e le funicolari, alla fine la Carmelit assomiglia un po’ al pezzo della metro per arrivare alla spianata Castelletto!!

Rispondi
Julia 26/03/2019 - 19:30

Non sono mai stata in Israele quindi non sapevo che questa fosse l’unica linea metropolitana, interessante sapere che sia tra le più brevi al mondo. Anche con i bimbi camminiamo spesso per le città ma se questa metropolitana è anche bella da vedere se capiteremo in zona la utilizzeremo senz’altro

Rispondi
Paola 26/03/2019 - 22:28

A Haifa è quasi un obbligo prendere la Carmelit perché è davvero una salita molto faticosa arrivare ai quartieri alti, non tanto per la distanza quanto per il caldo che stanca moltissimo

Rispondi

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet usa i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy