Home Appunti di viaggio Omio: il comparatore di bus, treni e voli per risparmiare in viaggio
App di Omio sul cellulare

Omio: il comparatore di bus, treni e voli per risparmiare in viaggio

2 commenti

Se siete tra le mie lettrici abituali sapete che non amo i viaggi low cost, al contrario mi piace indulgere in qualche lusso cheap quando è possibile. Per concedermi un hotel di design o una cena memorabile però devo risparmiare su altri aspetti del viaggio. Omio è un portale che mi aiuta a capire se costa meno viaggiare in treno, bus o aereo, e lo uso spesso per risparmiare sui viaggi in Europa.

Cos’è Omio (ex Go Euro)

Il portale Omio, precedentemente chiamato Go Euro, è un comparatore di prezzi che ci aiuta a capire qual è la tariffa più bassa tra treno, aereo o bus per la stessa tratta. Omio dovrebbe essere oggi il portale più grande per confrontare prezzi tra mezzi di trasporto diversi. Lavora con più di ottocento aziende, da Trenitalia e Italo, alle più piccole compagnie di bus.

Il confronto di tariffe offerto da Omio funziona sia nella versione desktop per computer, che mobile da cellulare, oppure tramite app per iPhone, iPad e Android. Qualsiasi metodo scegliamo, riceviamo sempre il biglietto in formato digitale, senza nessun bisogno di stamparlo (così facciamo pure bene all’ambiente mentre risparmiamo). Ci conviene comunque scaricare l’app di Omio prima del viaggio perché ci avvisa in tempo reale su eventuali disservizi o ritardi, gli stessi che segnala ViaggiaTreno.

Come è nato Omio

In un’intervista, il fondatore e CEO di Omio Naren Shaam ha raccontato che l’idea del comparatore di prezzi fra mezzi diversi gli era venuta durante un viaggio itinerante in Europa. Si era accorto infatti che nessuna piattaforma riusciva a legare le grandi compagnie ferroviarie e le linee locali di autobus.

Anche se noi lo usiamo per cercare di risparmiare sul viaggio, lo scopo di Omio è quello di unificare e semplificare i sistemi di prenotazione. In Italia in particolare, Omio cerca di migliorare l’offerta delle tariffe ferroviarie e facilitare le connessioni da est a ovest, meno servite dai treni, con i bus. C’è quindi un grande lavoro dietro le quinte che rende questo portale parecchio interessante e da seguire per come potrebbe svilupparsi in futuro.

Come ottenere un bonus di € 10,00 su Omio

Se vi ho incuriosito, come prima cosa vi consiglio di registrarvi a Omio così potrete seguire passo passo la spiegazione sul suo funzionamento, ma soprattutto se inserite il mio codice di invito paolab4f3y8w nella sezione ‘Bonus’ alla scheda ‘Hai ricevuto un codice di invito?’ avrete € 10,00 di sconto da utilizzare nel primo viaggio utile (funziona su una spesa minima di € 40,00).

Una volta iscritti verrà poi generato un vostro codice personale che potrete condividere con amici e famigliari per guadagnare e regalare € 10,00 a ogni nuova iscrizione attiva al portale Omio. In pratica sia invitante che invitato risparmiano € 10,00 quindi ci conviene provare e utilizzare Omio per i nostri viaggi in Europa.

➽ Codice sconto Omio: paolab4f3y8w

Come funziona Omio

Per me uno degli aspetti più importanti di un sito internet è l’usabilità. Se un sito è troppo complicato da utilizzare in genere passo oltre. Omio invece mi piace molto perché ha un aspetto pulito e moderno, e funziona in modo semplice e intuitivo. Dalla home page infatti possiamo subito effettuare la ricerca che ci interessa, scegliendo solo località di partenza e destinazione.

In Italia al momento compaiono risultati per:

  • treni Freccia Rossa, Italo e Trenitalia
  • autobus Flixbus, Marozzi, Salemi, Simet, GoGoBus, Marino Bus, ecc.
  • voli principalmente low cost EasyJet, Ryanair, Wizz Air, e Alitalia

Omio sta però investendo per ampliare l’offerta in Italia, quindi c’è da aspettarci che vengano implementate molte più società di trasporto. Analogamente, funziona nello stesso modo in Europa, ampliando però le ricerche anche alle compagnie di trasporto estere.

Vi faccio l’esempio di una ricerca da Torino a Parigi, un viaggio che ho fatto più volte e quindi conosco bene come muovermi.

Ricerca viaggio da Torino a Parigi su Omio

I risultati che escono sono treni, aerei e bus perché è una tratta molto frequentata. Cliccando sulla scheda che ci interessa vedremo l’elenco completo delle proposte. Per quanto riguarda i treni, uno dei miei mezzi preferiti, escono solo risultati del TGV, il treno ad alta velocità dell’azienda ferroviaria francese SNFC, l’equivalente del nostro Frecciarossa.

Purtroppo non compare (ancora) Thello, un treno notte che parte da Milano di una nuova compagnia ferroviaria specializzata nei collegamenti tra Italia e Francia. Sembra però che Omio non consideri proprio i treni notte perché neanche in Italia mi sono usciti tra i risultati di ricerca (!).

Gli autobus che compaiono sono Flixbus e BlaBlaBus con prezzi davvero ottimi. Io non sono una super fan dei bus, lo ammetto, ma con i prezzi la metà del treno li considero volentieri.

Infine nella sezione degli aerei troviamo i voli proposti da Airfrance, Lufthansa, KLM. Cambiando il giorno escono anche altre compagnie aeree come Alitalia e British Airways anche se in quest’ultimo caso il cambio a Heathrow non ha troppo senso.

Risultati ricerca viaggio da Torino a Parigi su Omio

Una volta scelti i viaggi di andata e ritorno compare una schermata con le opzioni tariffa, con un’interessante possibilità di upgrade alla prima classe con una differenza minima. Non ci resta quindi che finalizzare l’acquisto inserendo i nostri dati.

Opzioni tariffa viaggio da Torino a Parigi su Omio

Omio aggiunge al totale dei biglietti i costi di servizio che servono a mantenere attivo il sito e il servizio clienti, e questo avviene per tutti i portali di prenotazioni, quindi non sempre incide sul prezzo finale, specialmente se usiamo un codice sconto che ci permette di azzerare completamente le commissioni e risparmiare ancora. Vi ricordo il mio codice sconto paolab4f3y8w da inserire nel vostro profilo alla scheda ‘Bonus’ appena vi registrate su Omio.

Ricercare hotel insieme al viaggio su Omio

Quando effettuiamo una ricerca viaggio su Omio sotto lo spazio dove inserire le località di andata e ritorno c’è un pulsante ‘Mostra gli alloggi disponibili con Booking.com’. Se lo lasciamo selezionato viene aperta una nuova finestra con i risultati delle camere disponibili su Booking per la località e le date cercate. Se già usiamo abitualmente Booking per le prenotazioni questa opzione ci risparmia tempo, in caso contrario basta deselezionare il pulsante.

L’app mobile di Omio

Tutte le ricerche e le prenotazioni che possiamo fare dal sito di Omio, possiamo farle anche dalla sua app per Android e iOS. Ritroviamo la stessa grafica semplice e intuitiva del sito desktop di Omio anche sull’app per cui il funzionamento rimane uguale, con l’aggiunta che possiamo avere informazioni su ritardi in tempo reale durante il nostro viaggio.

Screenshot ricerca viaggio Torino Roma sull'app mobile di Omio

Perché utilizzare Omio per i nostri viaggi

Oltre a comparare le tariffe di treni, aerei e bus, Omio gestisce anche le prenotazioni. Questa caratteristica è molto utile se stiamo organizzando un viaggio itinerante in più tappe, o più semplicemente dobbiamo raggiungere una zona poco servita da linee dirette, perché ci consente di gestire tutte le prenotazioni e i biglietti da un unico sito con un’unica app.

Al momento il sistema va un po’ in crisi se stiamo cercando di programmare un viaggio che prevede cambi treno. Ho provato la tratta Torino-Ancona e oltre ai treni Freccia e alle combinazioni Frecce/Regionali con cambi mi uscivano i risultati parziali senza cambio es. Torino-Milano o Bologna-Ancona. Se il sistema impazzisce possiamo comunque prenotare direttamente sul sito di Trenitalia, ma visto la popolarità crescente di Omio immagino che questo problema verrà risolto a breve.

Omio è un portale comodo da utilizzare anche quando ci troviamo in vacanza da qualche parte in Europa e vogliamo visitare i dintorni senza averlo programmato in anticipo. Anche in questo caso c’è ancora qualche bug, ho provato la tratta Londra-Lowestoft dove ho vissuto e non escono risultati per i treni della National Rail che prendevo spesso. Omio ha però segnalato ottime offerte per gli autobus National Express che vanno benissimo lo stesso.

Ricerca viaggio da Londra a Lowestoft su Omio

La caratteristica che più mi piace di Omio, dopo il confronto dei prezzi tra aerei, treni e bus, è poter prenotare un viaggio sul portale senza perdere i punti delle mie carte fedeltà. Omio ci permette infatti di salvare i numeri delle nostre Carta Freccia, carte SNFC se viaggiamo in Francia, tessere del National Express e UK Railcard e richiamarle in automatico a ogni prenotazione. In un viaggio itinerante tra più Paesi è davvero utile per non perdere sconti o punti, a meno che non optiamo per un Interrail classico.

Conoscevate già il portale Omio per confrontare le tariffe di mezzi di trasposto diversi e gestire prenotazioni? Io l’ho trovato utilissimo anche se ci sono ancora margini di miglioramento. Se l’avete già utilizzato Omio o vi ho incuriosito scrivetemi le vostre impressioni nei commenti ⬇︎

📌 Salva questo articolo su Pinterest

Altri post che potrebbero interessarti

2 commenti

Stefania 08/01/2020 - 09:34

Molto comodo avere tutte le soluzioni di viaggio in una sola app, la proverò e ti farò sapere come mi sono trovata 🙂

Rispondi
Paola 08/01/2020 - 10:16

Aspetto il tuo feedback! Per me è stata davvero una bella scoperta quindi ho condiviso l’info volentieri 😉

Rispondi

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Per adempiere alla noiosa burocrazia europea dovresti confermarmi che sei d'accordo. Accetto Privacy & Cookies Policy