Home DestinazioniEuropaRegno Unito Cosa vedere all’acquario SEA LIFE Great Yarmouth in Inghilterra

Cosa vedere all’acquario SEA LIFE Great Yarmouth in Inghilterra

di Paola

Great Yarmouth ospita uno degli acquari SEA LIFE presenti in Gran Bretagna ed è una delle attrazioni da non perdere sulla costa del Norfolk, specialmente se viaggi in famiglia. Qui imparerai tutto sulla vita delle coste, potrai accarezzare le stelle marine e vedere i pinguini in uno spazio aperto. I bambini invece impazziranno nello spazio sottomarino in cui osservare le profondità marine da un oblò.

Cosa vedere all’acquario SEA LIFE Great Yarmouth

Gli acquari SEA LIFE si trovano in tutto il mondo, dall’Europa all’Asia. Io avevo visitato quello di Bangkok e mi ha stupito scoprire che si tratta dello stesso gruppo presente ovunque. Nel Regno Unito ci sono una decina di acquari SEA LIFE il cui più famoso è probabilmente quello di Londra.

L’acquario SEA LIFE Great Yarmouth è più piccolo, ma dal punto di vista istruttivo non ha nulla da invidiare ai suoi fratelli più famosi. Offre infatti la possibilità di conoscere da vicino numerose specie di animali acquatici e rettili. I più amati dell’acquario di Great Yarmouth sono sicuramente i pinguini Humboldt, ma la struttura ospita anche cavallucci marini e curiosi pesci con le zampe, difficili da vedere altrove.

La struttura dell’acquario è davvero scenografica con il suo Ocean Tunnel per attraversare l’habitat dei tropici. Questa vasca ospita i pesci più grandi e contiene 250.000 litri di acqua di mare naturale. Questa sala è tipica degli acquari SEA LIFE, tuttavia ti assicuro che ti emozioni ogni volta come se fosse la prima!

Ocean Tunnel a SEA LIFE Great Yarmouth
Ocean Tunnel a SEA LIFE Great Yarmouth

Pinguini di Humboldt

I Pinguini di Humboldt sono una specie sudamericana che si riproduce principalmente nel nord del Cile. In natura stanno diminuendo di numero e si pensa che ne siano rimasti liberi solo 10.000 esemplari. Generalmente si pensa che tutti i pinguini vivano in luoghi freddi come l’Antartide o il Polo Sud.

In realtà solo pochi tipi di pinguino vivono così a sud come il Pinguino di Humboldt. Lungi da amare il caldo, all’acquario SEA LIFE Great Yarmouth ho scoperto che uno dei motivi della loro riduzione di numero sembra essere una corrente di acqua calda.

L’aumento della temperatura dell’acqua infatti causa la riduzione degli animali di cui si nutrono, in un devastante effetto a catena. I Pinguini di Humboldt infatti sono puramente carnivori, mangiano solo carne. La loro dieta comprende piccoli crostacei, calamari e pesci.

All’acquario di Great Yarmouth vivono in uno spazio aperto molto suggestivo, dal quale si vede lo sfondo della spiaggia e del molo. Il fresco clima inglese è un habitat perfetto per loro ed è davvero emozionante vederli così all’aperto e non al chiuso di una vasca di vetro come capita negli altri acquari europei.

L'area dei pinguini all'aperto all'acquario SEA LIFE di Great Yarmouth, con lo sfondo del molo sulla spiaggia
L’area dei pinguini all’aperto all’acquario SEA LIFE di Great Yarmouth, con lo sfondo del molo sulla spiaggia

Razze

Nell’area Under the Ray-dar (è un gioco di parole perché razza in inglese si chiama ray) puoi divertirti a individuare le diverse specie di razze. SEA LIFE Great Yarmouth nelle sue vasche ospita sia la razza cownose (non ho trovato la traduzione esatta, se la conosci indicamela nei commenti così posso aggiornare l’articolo) che la razza ondulata.

Negli ultimi anni le popolazioni di razze ondulate sono diminuite notevolmente perché venivano pescate selvaggiamente con per la loro carne con reti a strascico e reti da posta fisse. Mio figlio si è appassionato alle razze perché la loro vasca è quella della sala principale in cui si trova il sottomarino. Segnalo se visiti SEA LIFE con bambini perché sarà il posto in cui passerai più tempo!

Le razze comunque sembrano incredibilmente pacifiche, ma sono in grado di difendersi con forza se si sentono minacciate. Infatti le razze possono alzare la coda per perforare un eventuale aggressore con il loro aculeo velenoso. Una volta colpito il loro predatore, ci vuole un po’ di tempo prima che ricresca un nuovo aculeo, quindi usano questa tattica difensiva solo come ultima risorsa!

Cavallucci marini

I cavallucci marini sono animali assolutamente affascinanti. La loro particolarità, che li distingue da tutti gli altri pesci, è la struttura fisica in posizione eretta. Le loro code prensili li aiutano a non farsi trasportare via dalla corrente, agganciandosi a coralli e alghe.

Vedere i cavallucci marini a SEA LIFE Great Yarmouth mi ha dato speranza nell’evoluzione perché almeno loro applicano la parità dei sessi. I cavallucci marini maschi “covano” la loro prole in una sacca sul ventre in cui una femmina può deporre le uova. Dopo alcune settimane il cavalluccio marino maschio “partorisce” facendo uscire i piccoli da un foro nella sua pancia.

Esistono oltre 40 specie di cavallucci marini, distribuite negli oceani di tutto il mondo. Alcuni vivono sulle barriere coralline, altri tra le radici di mangrovie e molti in fondali ricchi di alghe. Due specie di ippocampi vivono addirittura nelle acque intorno a Irlanda e Regno Unito!

Le varie specie si differenziano anche per le dimensioni. Per esempio i cavallucci marini pigmei sono piccoli come un’unghia, mentre altri sono più grandi di una mano. A SEA LIFE sono in una vasca vicino a quella delle razze. Non essendo molto grandi potresti dover prestare un po’ più di attenzione per identificarli in mezzo alle alghe.

Area con sottomarino a SEA LIFE Great Yarmouth
Il baby blogger nell’area del sottomarino di SEA LIFE Great Yarmouth intento a osservare razze e altri pesci come se si trovassero nelle profondità marine

Tartarughe marine

Al SEA LIFE Great Yarmouth devi assolutamente soffermarti anche sulle tartarughe marine. Esistono da oltre 200 milioni di anni e ciò significa che hanno condiviso il nostro pianeta con i primi dinosauri (da segnalare assolutamente ai bambini appassionati di dinosauri!).

Fiumi e oceani oggi ospitano oltre 300 specie di tartarughe ed esistono sette specie di tartarughe marine, alcune delle quali sono in pericolo di estinzione. In alcuni casi vengono cacciate per i loro gusci, ma spesso finiscono intrappolate le loro belle conchiglie e nelle reti da pesca o nei rifiuti di plastica.

SEA LIFE promuove consapevolezza riguardo ai rischi dell’inquinamento e spiega chiaramente come i sacchetti di plastica sono mortali per le tartarughe marine. Spesso infatti li scambiano per meduse, il loro cibo preferito, e soffocano cercando di mangiarli. Dopo aver letto queste spiegazioni e visto le tartarughe marine dal vivo, probabilmete non acquisterai più i sacchetti di plastica del supermercato con così tanta leggerezza.

Un’altra cosa abbastanza nota, ma interessante da approfondire è che le tartarughe compiono lunghi tragitti a nuoto perché i luoghi in cui vivono e le spiagge dove depongono le uova sono molto distanti. Il sesso delle baby tartarughe viene determinato dalla temperatura della sabbia in cui sono sepolte le uova. Una temperatura più alta farà nascere tartarughe marine femmine, più bassa maschi.

La tartaruga più famosa dell’acquario di Great Yarmouth è senza dubbio Noah, una tartaruga verde vegetariana di undici anni, nata in cattività in un santuario delle tartarughe nelle Isole Cayman. Altre tartarughe che puoi vedere sono le tartarughe dalle orecchie rosse, ovvero le comuni tartarughe acquatiche che vengono acquistate nei negozi di animali. Nonostante quello che si pensa, non sono affatto gli animali domestici ideali.

Le tartarughe dalle orecchie rosse infatti hanno bisogno di molto cibo vario, una lampada riscaldante per prendere il sole, molta acqua per nuotare e possono vivere per oltre 40 anni, diventando decisamente grandi! Tutte quelle ospitate a SEA LIFE Great Yarmouth sono state donate da persone che non potevano più prendersene cura e sono così tanto che l’acquario ha esaurito lo spazio disponibile.

Meduse

L’area Jelly Invaders è un altro classico degli acquari moderni, con le meduse che “ballano” avvolte da luci multicolori. Avevo visto un allestimento simile all’Acquario di Genova e questi spazi sono perfetti per cambiare opinione su questi animali, nonostante il fastidio di trovare una medusa in mare. Le meduse sono tra gli animali più antichi e gli scienziati ritengono possano essere comparse circa 500 milioni di anni fa. Esistono più di 350 diverse specie di meduse.

A SEA LIFE Great Yarmouth puoi vedere le Moon Jellyfish, una specie comune che si trova in tutto il Regno Unito, e seguire il loro ciclo di vita. Queste meduse possono resistere a temperature comprese tra i 6 e i 31 gradi e hanno tentacoli velenosi che usano per catturare le prede, ma la loro puntura è abbastanza lieve.

Le attività da non perdere a SEA LIFE Great Yarmouth

Se le attrazioni principali di SEA LIFE Great Yarmouth sono i pesci ospitati nell’acquario, l’esperienza non sarebbe la stessa senza partecipare alle attività come talk e feeding degli animali. Inoltre lungo il percorso di visita ci sono diverse zone interattive per scoprire di più sugli animali ospitati.

L’habitat roccioso di Rockpool Explorer Experience è sicuramente tra le esperienze da non perdere. Qui puoi vedere gli animali che si sono adattati a vivere nelle pozze poco profonde delle coste britanniche e persino toccare una stella marina che sembra totalmente indifferente all’idea di farsi accarezzare dai visitatori.

Entrando nell’area delle razze Under the Ray-dar ti troverai in un sottomarino di ricerca per scoprire tutto su questi affascinanti pesci. L’habitat dei tropici invece è stato allestito in un incredibile tunnel che riprende il tema della Città perduta di Atlantide.

Questo solo per darti qualche anticipazione, perché SEA LIFE Great Yarmouth è davvero pieno di allestimenti da non perdere. Come anemoni di mare, pesci pagliaccio, attività di conservazione degli ambienti marini e altro ancora.

Rockpool Explorer Experience

Le pozze rocciose che costellano le coste britanniche nascono dall’acqua che rimane quando la marea si abbassa. Sono dei micro-habitat davvero incredibili in cui vivono molte creature diverse, tutte in grado di adattarsi alle diverse temperature e alle onde che si infrangono sopra di loro.

L’area Rockpool Explorer Experience è famosa perché qui puoi vedere da vicino e toccare le stelle marine, animali presenti in tutti gli oceani del mondo. Esistono oltre 2000 specie di stelle marine conosciute. La maggior parte ha cinque braccia, ma alcune specie possono averne fino a 24.

Nonostante le stelle marine siano così carine, non hanno cervello, cuore o sangue. Hanno solo uno stomaco che possono parzialmente far uscire dal corpo, per digerire cibo più grande della loro bocca e poi risucchiarlo alla fine. Inutile dire che a mio figlio di tre anni è piaciuto tantissimo questo particolare disgustoso.

Un’altra particolarità è che le stelle marine possono staccarsi un braccio per poi farselo ricrescere, se attaccate da un predatore, ma per fortuna nell’area dedicata ad accarezzarle non succede nulla di così cruento. Sotto il controllo del personale di SEA LIFE, e dopo esserti lavata accuratamente le mani, si possono solo accarezzare dolcemente.

Altri abitanti dell’habitat roccioso sono gli anemoni di mare e i granchi. Sembrano piante, ma gli anemoni di mare sono animali strettamente imparentati con meduse e coralli. Anche gli anemoni di mare non hanno cervello, cuore o sangue, ma questo non impedisce loro di essere grandi predatori grazie ai loro tentacoli pungenti. Quelli presenti nelle vasche comunque sono sicuri da toccare in quanto le loro punture sono troppo deboli per essere sentite.

Un aspetto interessante dell’area Rockpool Explorer Experience di SEA LIFE Great Yarmouth è che spiega ai visitatori come comportarsi in spiaggia. Dopo la visita saprai esplorare questo ambiente in sicurezza per te e per gli animali che lo popolano: dall’indossare scarpe antiscivolo al rispettare tutte le creature marine!

Il baby blogger dall'altro lato della vasca con i pesci pagliaccio all'acquario SEA LIFE di Great Yarmouth
Il baby blogger dall’altro lato della vasca con i pesci pagliaccio all’acquario SEA LIFE di Great Yarmouth

Le attività di conservazione dell’ambiente marino

Come tutti gli acquari moderni, anche SEA LIFE Great Yarmouth contribuisce a proteggere l’ambiente marino e lo fa attraverso SEA LIFE Trust, l’ente di beneficenza del gruppo.

Grazie a SEA LIFE Trust sono state create nuove aree marine protette, ridotti i rifiuti marini e avviate varie attività per la protezione degli animali. Al momento in cui scrivo SEA LIFE Trust gestisce due aree protette:

  • il Beluga Whale Sanctuary in Islanda
  • il Cornish Sea Sanctuary nel Regno Unito

Il Beluga Whale Sanctuary, il Santuario delle balene beluga, si trova al largo della costa meridionale dell’Islanda ed è il primo del suo genere al mondo: offre infatti una nuova casa per gli animali precedentemente in cattività. Il Cornish Seal Sanctuary, il Santuario delle foche della Cornovaglia, invece si prende cura di cuccioli di foca malati e feriti per poi rilasciarli nel loro ambiente naturale.

Pulizia spiagge

SEA LIFE organizza regolarmente attività di pulizia spiagge aperti a tutti. Se ti trovi in zona durante uno di questi eventi non esitare a partecipare, le famiglie sono benvenute. Attività simili vengono organizzate anche in Italia da varie associazioni: partecipare a una pulizia spiagge aiuta i bambini a conoscere gli habitat locali e a comprendere l’importanza di proteggerli.

Visitare gli acquari: SI o NO

Quando visito delle attrazioni con animali in cattività mi chiedo sempre se sia etico o no. I più integralisti diranno probabilmente di no, ma invece ho notato che queste strutture fanno invece un enorme lavoro di divulgazione e protezione degli animali. Senza zoo e acquari moderni non esisterebbero moltissimi dei programmi di protezione degli animali in via d’estinzione.

Viaggiando con mio figlio poi mi sono resa conto ancora di più di quanto è importante diffondere consapevolezza e rispetto per gli animali permettendo di incontrarli in situazioni protette. Per i bambini e per gli stessi animali. Quindi con personale specializzato come i keeper di acquari e zoo in grado di rispondere alle domande curiose dei bambini trasmettendo rispetto per gli animali, cosa che purtroppo non tutti i genitori sono in grado di fare.

Probabilmente in un mondo ideale gli acquari non dovrebbero esistere, ma non dovrebbe esistere neanche chi getta i rifiuti in mare o sulla spiaggia. Quindi ben venga chi invece raccoglie e cura gli animali che non sarebbero in grado di vivere in libertà.

Gli animali presenti negli acquari infatti non sono presi in natura, ma nati in cattività da programmi di riproduzione per le specie in via di estinzione. Quelli feriti e curati quando possibile vengono rilasciati in natura, per continuare la loro vita in libertà.

Pesci tropicali in una vasca dell'acquario SEA LIFE a Great Yarmouth
Pesci tropicali in una vasca dell’acquario SEA LIFE a Great Yarmouth

Informazioni utili per visitare SEA LIFE Great Yarmouth

Se hai letto fino qui hai capito che l’acquario SEA LIFE è davvero imperdibile nella tua vacanza a Great Yarmouth, specialmente se viaggi con bambini. Infatti è proprio il genere di attrazione istruttiva e rispettosa della natura che cerco in viaggio con mio figlio. Di seguito puoi leggere come organizzare al meglio la tua visita.

Innanzitutto ti consiglio di visitare l’acquario al mattino presto perché non è molto grande e si affolla facilmente. Entrando tra i primi potrai muoverti meglio tra le vasche e apprezzare l’allestimento. Sempre che tuo figlio non sia super eccitato come il mio e corra avanti e indietro per vedere tutto subito!

Noi abbiamo acquistato la guida dell’acquario il giorno prima per iniziare a leggere curiosità e informazioni sugli animali ospiti dell’acquario prima di visitarlo. So che in viaggio non sempre è possibile andare due volte nello stesso posto, ma è una buona idea prendere informazioni prima quando c’è così tanto da vedere.

Perché visitare SEA LIFE Great Yarmouth con bambini

Per i bambini SEA LIFE è sicuramente un’attrazione divertente. Ci sono tantissimi pesci da scoprire e un’area con un sottomarino da cui osservare gli animali da un oblò. L’Ocean Tunnel è incredibilmente scenografico, specialmente quando passano squali o altri pesci molto grandi.

Inoltre per i più piccoli c’è un’area dedicata a giocare e colorare con pennarelli e disegni di Peppa Pig, la mascotte dell’acquario. Personalmente non amo affatto questo personaggio, ma devo dire che è super efficace perché mio figlio invece si è divertito moltissimo a colorare e ritagliare costumi da crostaceo e da sirena per Peppa Pig.

Quanto costa visitare SEA LIFE Great Yarmouth

Purtroppo i biglietti di SEA LIFE non sono molto economici, come in quasi tutti gli acquari. Gli Standard Ticket partono da £ 17 sterline se acquistati online e prevedono l’ingresso a SEA LIFE Great Yarmouth in una fascia oraria a scelta di 10 minuti, riprogrammabile gratuitamente fino a 24 ore prima dell’orario di arrivo. Se preferisci non avere tempi di ingresso così stretti puoi scegliere dei biglietti più flessibili, ma più cari.

Infine ci sono anche biglietti da £ 26 chiamati The SEA LIFE Package che comprendono un’esperienza immersiva di realtà virtuale SEA LIFE con un pacchetto missione o la guida dell’acquario. Noi non abbiamo provato la realtà virtuale, ma solo visitato l’acquario e acquistato la guida a parte.

I bambini fino a tre anni entrano gratis a SEA LIFE Great Yarmouth, dopo pagano solo qualche sterlina in meno rispetto agli adulti. Una visita all’acquario utilizzerà quindi buona parte del tuo budget giornaliero, ma sarà un’esperienza davvero istruttiva e memorabile.

Dove si trova l’acquario SEA LIFE Great Yarmouth

L’acquario SEA LIFE si trova sul lungomare di Great Yarmouth ed è facilmente raggiungibile a piedi o con il trenino turistico. Noi l’abbiamo raggiunto a piedi arrivando in largo anticipo e abbiamo preso un caffè sul lungomare e giocato un po’ in spiaggia prima dell’apertura.

Se anche tu con i biglietti a orari fissi arrivi prestissimo presa dall’ansia come succede sempre a me, considera che la caffetteria dell’acquario ha lo stesso orario della struttura mentre quelle dei dintorni aprono solo mezz’ora prima. Quindi non andare troppo in anticipo se acquisti i biglietti per l’orario di apertura.

🐠 SEA LIFE Great Yarmouth
Marine Parade
Great Yarmouth NR30 3AH

Ora però raccontami se conoscevi già l’acquario di Great Yarmouth o se hai già visitato altre strutture SEA LIFE nel mondo. Condividi la tua esperienza nei commenti.

HOTEL A GREAT YARMOUTH
Prenota subito il tuo hotel su Booking.com prima di partire!

Booking.com
.

Altri articoli che potrebbero interessarti

Lascia un commento

* Quando lasci un commento autorizzi Pasta Pizza Scones a gestire i tuoi dati secondo quanto previsto dal GDPR