Home DestinazioniEuropaGermania Steinwasen Park: parco divertimenti e zoo alpino vicino a Friburgo

Steinwasen Park: parco divertimenti e zoo alpino vicino a Friburgo

di Paola

Durante le tue vacanze a Friburgo con bambini, ti suggerisco di dedicare almeno un’intera giornata allo Steinwasen Park, un parco tematico con giostre e attrazioni nel cuore della Foresta Nera, all’interno di uno zoo alpino con linci e stambecchi. L’abbinamento parco divertimenti e zoo può sembrare azzardato, eppure si tratta di uno dei parchi più belli e divertenti da visitare con bambini anche piccoli. In più il parco Steinwasen si trova in montagna, circondato da un paesaggio con panorami mozzafiato da ammirare dall’alto della seggiovia o, per i più temerari, dal velocissimo alpine coaster.

Le attrazioni dello Steinwasen Park

Lo Steinwasen Park è un parco a tema completamente diverso dai soliti parchi divertimenti. Innanzitutto per il luogo in cui si trova, immerso in un paesaggio alpino, con giostre e attrazioni immerse tra i sentieri di montagna. C’è anche una seggiovia, alternativa al percorso a piedi attraverso lo zoo alpino, per raggiungere le attrazioni più adrenaliniche, la pista di slittini, l’alpine coaster e la discesa sui gommoni.

Appena entrati si viene accolti nell’area dedicata ai più piccoli, con giostre adatte per qualsiasi età e parco giochi avventura in legno con ponte sospeso. All’ingresso si trova anche un’area al chiuso che però non abbiamo visitato. Probabilmente era chiusa per le restrizioni del Covid, ma non lo sapremo mai perché non conosco il tedesco abbastanza da leggere gli avvisi all’interno del parco.

Il parco Steinwasen è sostanzialmente diviso in due parti che sconfinano tra loro: lo zoo alpino e il parco divertimenti. In diversi casi queste aree si sovrappongono perché la seggiovia, gli slittini e l’alpine coaster passano sopra le aree recintate degli animali. Subito sembra molto strano, ma è davvero un’esperienza molto carina vedere i cinghiali in semilibertà dall’alto della tua panca della seggiovia (se resisti al panico di essere su una seggiovia, ovvio).

Lo zoo alpino infatti ospita animali autoctoni della Foresta Nera addomesticati che puoi difficilmente vedere così da vicino in libertà. Marmotte, stambecchi, linci, cervi e camosci si fanno ammirare dietro le reti e interagiscono volentieri con i visitatori. Le aree dedicati agli animali sono proprio all’interno del loro naturale ambiente montano, ma diviso da rete. Immaginati un sentiero in salita (o discesa) con vista sugli animali alpini.

All’interno dello Steinwasen Park si trova anche un ponte sospeso di 218 metri, uno dei più lunghi al mondo, ma non l’ho percorso. Con mio figlio abbiamo optato per trascorrere la giornata tra gli animali e le attrazioni adatte ai più piccoli. Al momento della nostra visita infatti il mio baby blogger non aveva ancora compiuto tre anni e io non sono neanche particolarmente coraggiosa (era lui che voleva provare gli slittini, io ero felice sulla giostra dei conigli!).

Di seguito comunque ti riporto tutte le mie impressioni sulle attrazioni del parco Steinwasen che ho provato e ti indico anche quali sono quelle adatte ai più grandi. Gli amici che mi avevano consigliato lo Steinwasen Park le hanno provate tutte e me ne hanno parlato con entusiasmo.

L'alpine coaster dello Steinwasen Park in Germania
L’alpine coaster dello Steinwasen Park in Germania

Zoo Alpino

Da genitore mi piace molto portare mio figlio negli zoo e nei parchi perché sono luoghi molto istruttivi per fargli conoscere le diverse specie animali e insegnargli moltissimi aspetti del mondo naturale in modo diretto. Come però blogger sono sempre combattuta sullo scriverne e visitarli perché sono luoghi in cui gli animali vivono in cattività.

Faccio questa premessa perché so che è un tema che interessa a molti lettori. Quello che ho notato, alloSteinwasen Park come in molti altri parchi con animali, è che l’accresciuta sensibilità sull’argomento negli ultimi anni fa sì che alla fauna ospite siano riservati spazi adeguati e che ogni esemplare venga trattato con estrema cura.

Come visitatrice del parco, ho apprezzato moltissimo la possibilità di osservare gli animali a distanza ravvicinata. Vedere un cervo così vicino da poterlo quasi toccare è un’esperienza unica e molto emozionante. Lo stesso vale per gli stambecchi e le marmotte, fino a quel momento visti solo da lontano durante (rari) estenuanti trekking.

Anche se è un parco accessibile, gli animali vivono in montagna, nel loro ambiente, non immaginarti un sentiero in piano. Per questo motivo ti suggerisco di vederli appena arrivi al parcoSteinwasen, salendo in cima con la seggiovia e camminando in discesa.

Stambecchi e camosci infatti vivono in uno spazio in cui sono presenti rocce naturali e pendii molto ripidi perché sono animali che amano arrampicarsi. Altri animali tipici della Foresta Nera sono cervi e daini, riconoscibili dalle grandi corna. La loro presenza nelloSteinwasen Park contribuisce alla conservazione della specie perché ogni anno nascono nuovi piccoli.

Noi però ci siamo innamorati delle bellissime linci, dei sonnacchiosi gattoni dalle caratteristiche orecchie con un ciuffo di peli in cima, simbolo delloSteinwasen Park. Oggi le linci sono tra gli animali più rari della Foresta Nera, ma nel Medioevo vivevano in tutte le foreste della Germania e la loro attività di predatrici regolava la popolazione degli altri animali selvatici.

A seguire, siamo rimasti incantati dai cinghiali che passeggiavano con calma nelle aree a loro dedicate. Infine altri animali che puoi vedere al parcoSteinwasen sono mufloni, marmotte, procioni e animali domestici. Non c’è un petting zoo in cui accarezzare le caprette e conigli come in parchi simili, ma ho visto molti visitatori dare da mangiare agli animali che si avvicinavano chiedendo cibo quindi immagino sia un’attività consentita.

La parte dedicata agli animali domestici dello Steinwasen Park, in Germania
Baby blogger nella parte dedicata agli animali domestici dello Steinwasen Park, in Germania

Alpine Coaster e slittini

Tra le attività più amate del parco, ci sono l’alpine coaster Coasterbahn e la pista di slittiniBerg-Rodelbahn. Entrambe partono dalla parte più larga del parco e ti permettono di sfrecciare in discesa tra la foresta su uno slittino per una o due persone, regolando la velocità della discesa. Per entrambe le piste l’età minima è tre anni con l’accompagnamento di un adulto o otto anni per guidare da solo lo slittino.

Seggiovia

Per arrivare al punto di inizio dell’alpine coaster e alla cima del sentiero dello zoo alpino puoi prendere la seggiovia. Ammetto di non amare affatto le seggiovie per cui salirci e affrontare il dislivello di 111 metri del percorso mi ha portato decisamente fuori dalla mia comfort zone. Devo però ammettere che ne vale la pena, nonostante il terrore del vuoto, perché vedere dall’alto il panorama della Foresta Nera e i cinghiali sotto di noi con mio figlio che li salutava felice è un’esperienza splendida.

Ponte sospeso

Allo Steinwasen Park si trova anche uno dei ponti di corda più lunghi della Germania. Il ponte sospeso si trova a 30 metri di altezza ed è lungo 218 metri. Onestamente non ho capito da dove partiva, ma in ogni caso l’esperienza della funivia mi aveva dato abbastanza adrenalina per tutta la giornata. Inoltre, se ti appassionano i ponti di corda, ma non le altezze estreme, c’è un altro ponte sospeso nell’area avventura dei bambini, alla portata di tutti, anche dei genitori meno coraggiosi.

Attrazioni per i bambini più piccoli

Durante la mia visita ho apprezzato lo Steinwasen Park soprattutto per le attività a misura di bambini piccoli. Alcune attrazioni per motivi di sicurezza erano destinate solo a bambini più grandi e adulti, ma pur trascorrendo l’intera giornata al parco, dall’apertura alla chiusura, non abbiamo avuto un momento libero e non ci è bastato il tempo per vedere tutto.

La prima attrazione da non perdere per i più piccoli è il Bunny Hop, una giostra con dei coniglietti che saltano intorno alle carote. Possono salirci i bambini da soli oppure con i genitori. Il Canoe Trip è un’altra attrazione adatta a tutte le età, un percorso sull’acqua con canoe dalla forma di tronchi. Mio figlio l’ha fatto prima con me e le volte successive da solo. I bambini possono pagaiare, ma c’è comunque una lieve corrente che spinge le canoe lungo il percorso.

A pochissima distanza dalle giostre dei più piccoli due aree gioco differenti: il primo un castello con strutture per arrampicarsi e altalene, il secondo un mini parco avventura con ponti sospesi. Davanti al castello si trovano anche le uniche giostre a pagamento, il circuito dei go kart e una specie di scavatrice.

Oltre a queste attrazioni che abbiamo provato personalmente e che ti suggerisco di fare con bambini piccoli, ci sono anche il Luxis Kinderland, un’area gioco al chiuso per bambini da 0 a 14 anni che però non ho capito se era aperta o meno durante la nostra visita, il Mondo di Ghiaccio, in tedesco Eiswelt, un cinema con cartoni di Winnie the Pooh e un’area a tema eschimesi sopra la quale passano le giostre dei più grandi Gletscherblitz e Spacerunner.

Il percorso sulle canoe per i bambini allo Steinwasen Park in Germania
Il baby blogger intento ad affrontare il percorso in canoa dedicato ai bambini allo Steinwasen Park in Germania

Attrazioni per adulti e bambini oltre 4 anni

I bambini più grandi e gli adulti hanno sicuramente più scelta per le attrazioni, ma effettivamente noi non abbiamo neanche avuto il tempo di esplorare tutto il parco. Immagino quindi sia necessario essere molto organizzati e veloci per provare tutto!

Tra le attrazioni dei più grandi, dai quattro anni in su, c’è innanzitutto il RiverSplash, una corsa su gommoni rotondi da 20 metri di altezza lungo un percorso obbligato. Il Gletscherblitz, traducibile approssimativamente come fulmine del ghiacciaio, sono montagne russe a 45 km/h attraverso il Mondo di Ghiaccio. Abbastanza simile alGletscherblitz è lo Spacerunner, una corsa su un bob a quasi 40 km/h. Infine nel parcoSteinwasen sono presenti anche dei giochi laser con occhiali 3D.

Perché vedere lo Steinwasen Park con bambini

Come già detto all’inizio, il motivo principale per visitare loSteinwasen Park è perché è adatto ai bambini piccoli, con tante attività e attrazioni su misura per loro. Inoltre è un parco divertimenti diverso dal solito, con un tema e un ambiente montano, dove vedere gli animali della Foresta Nera nel loro ambiente naturale.

Molto differente da Disneyland è un parco a tema molto semplice, ma proprio per questo affascinante. Poche attrazioni tecnologiche e tanta natura intorno, perfetto per una giornata in famiglia. A noi è piaciuto moltissimo soprattutto salire sulla seggiovia (a mio figlio, io ero abbastanza ansiosa a dire il vero!) e scendere per il sentiero per scoprire gli animali ospiti del parcoSteinwasen.

Inoltre le aree gioco sono concepite proprio per bambini anche piccoli, così tutti possono divertirsi. La giostra dei coniglio Bunny Hop e il Canoe Trip sono stati un vero spasso per mio figlio e li abbiamo ripetuti più volte. Se hai un bambino di circa tre anni, portarlo in questo parco gli regalerà davvero una giornata indimenticabile!

Area avventura per i più piccoli allo Steinwasen Park in Germania
Area avventura per i più piccoli allo Steinwasen Park in Germania

Informazioni utili per visitare Steinwasen Park

Per visitare loSteinwasen Park ti sconsiglio di portare con te passeggino o carrello se sei da sola perché i punti di partenza e arrivo di molte attrazioni sono diversi. Nella seggiovia inoltre non puoi caricare il passeggino piegato perché la struttura è molto leggera e non ce la faresti a tenerlo insieme a tuo figlio.

I genitori che avevano i carrelli erano in gruppi di più persone, così uno poteva tenere tutto mentre il resto del gruppo provava le attrazioni. A parte questo, l’intero parco è abbastanza accessibile, nonostante l’ambiente montano. I percorsi con gradini sono davvero pochi per cui se hai un passeggino, o sei con persone con problemi di mobilità, puoi comunque spostarti attraverso il parco senza difficoltà.

Non ho invece trovato aperto il negozio di souvenir, non ho capito se aveva chiuso prima dell’orario di uscita o se era chiuso per precauzione per il Covid. In Germania ho sempre un po’ di difficoltà a capire queste cose perché spesso non ci sono traduzioni in inglese e i tedeschi sembrano sempre tutti super informati su tutto senza necessità di spiegazioni.

Punti ristoro e aree picnic

Per quanto riguarda il cibo, il parco Steinwasen ha un chiosco e un ristorante. Noi siamo andati al chiosco perché volevamo mangiare in fretta per giocare, la coda era abbastanza lunga, ma il servizio efficiente come tutto in Germania, e i nostri bretzel e panini con wurstel molto buoni.

Purtroppo sono finita a mangiare un currywurst probabilmente per un problema di pronuncia, ma almeno ho provato questa esperienza che non avrei mai fatto volontariamente. Se non sai cosa sono i currywurst puoi scoprirlo leggendo il mio articolo su cosa mangiare a Monaco di Baviera.

Il ristorante Steinwasenstube si trova su una terrazza sopra l’ingresso e sembrava molto interessante. Purtroppo dovendo passare davanti alla giostra dei conigli per accedervi non ha avuto nessuna possibilità agli occhi di mio figlio!

Biglietti e orari di apertura

Puoi acquistare i biglietti per loSteinwasen Park sia online che in biglietteria. Per via dei limiti di capienza che sono stati diminuiti per il Covid ti consiglio di prenotare il tuo ingresso online, o almeno verificare quanti biglietti sono ancora disponibili, per evitare di non venire ammessa.

Il costo dei biglietti è € 24 dai 12 anni in su e € 20 per bambini dai 4 ai 12 anni, mentre per i più piccoli l’ingresso è gratuito. L’orario di apertura delloSteinwasen Park è tutti i giorni dalle 10:00 alle 18:00. Il personale parla inglese e sono disponibili anche mappe del parco in inglese.

Come arrivare allo Steinwasen Park

Puoi raggiungere il parcoSteinwasen in auto o con i mezzi pubblici. C’è un autobus che di ferma vicino all’ingresso del parco, ma essendo una zona di montagna è molto più comodo arrivarci in auto, visto che c’è anche un parcheggio gratuito abbastanza ampio davanti all’ingresso.

🏔 Steinwasen-Park
Steinwasen 1
79254 Oberried

Per concludere, ti consiglio assolutamente di visitare lo Steinwasen Park, un bellissimo parco divertimenti con zoo alpino adatto alle famiglie con bambini anche piccoli. Il parcoSteinwasen è una destinazione perfetta per trascorre una giornata in montagna a contatto con la natura, con giochi e attrazioni adatte a tutte le età. Se ci sei già stata, scrivimi nei commenti le tue impressioni, oppure se ti è venuta voglia di andarci leggendo questo post!

.

Altri post che potrebbero interessarti

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy