Home Appunti di viaggio Cucina italiana nel mondo: 5 cibi che provano a essere pizza (ma non ci riescono)

Cucina italiana nel mondo: 5 cibi che provano a essere pizza (ma non ci riescono)

di Paola

Tra gli incubi degli italiani all’estero ci sono sicuramente i cibi finto-italiani, come la pizza rivisitata in modi terribili. Peggio della pizza al pollo o quella con salsa barbecue al posto del pomodoro però ci sono quei cibi che provano a essere una pizza, ma non ci riescono affatto.

1) Energy drink alla pizza, Stati Uniti

Essendo fondamentalmente pigra ho già difficoltà a capire l’esistenza degli energy drink in generale, ma questo gusto pizza margherita mi sfugge proprio. Perché bere una robaccia (forse) a base di pizza frullata quando potresti gustarti una vera pizza margherita Patrimonio UNESCO? Eppure questa bevanda pare sia decisamente apprezzata in California 🇺🇸, dove è stata fotografata con disgusto da un italiano expat.

Energy drink gusto pizza, USA
L’energy drink al gusto di pizza margherita è una toccante testimonianza delle abitudini culinarie degli italo-americani negli USA

2) Minizza, Lussemburgo

La marca Belin spopola in Francia 🇫🇷 e Lussemburgo 🇱🇺, tuttavia nessuno ha mai capito se il nome sia intenzionale. Di sicuro i liguri expat rimangono come minimo un po’ perplessi. Per di più la minizza orgogliosamente fait en France con le spezie della Provenza non mette troppo appetito. Se l’hai provata, raccontami la tua esperienza nei commenti.

Minizza, Lussemburgo
Non si capisce se la Minizza lussemburghese fa più tenerezza per il nome Belin o per la sua ambizione di voler somigliare a una pizza

3) Panino gusto pizza di Subway, Regno Unito

Subway è una famosissima catena di paninerie che puoi trovare ovunque nel Regno Unito 🇬🇧. Passandoci davanti puoi annusare un inconfondibile aroma di pane rancido, ma credo sia la tecnica olfattiva di utilizzare aromi artificiali per invitare i clienti. Purtroppo è una vera tecnica di marketing utilizzata all’estero, ma evidentemente non funziona con gli italiani abituati al vero odore del pane appena sfornato. A parte questo i panini di Subway non fanno troppo schifo, ma tra l’odore nauseabondo dei negozi e la tristezza dell’ambiente questa catena non è tra le più invitanti. Il panino gusto pizza… Subway fa solo bene a scusarsi!

Panino gusto pizza di Subway, Regno Unito
Il panino di Subway nell’esclusivo gusto pizza, solo per i palati del Regno Unito

4) Pizza-Donut, Germania

I tedeschi 🇩🇪 fanno bene i Bretzel e i Würstel e dovrebbero limitarsi a quello. Le ciambelle al salamino piccante sembrano escrescenze purulente, altro che invitanti Pizza-Donut Salami. Poi magari è solo una mia impressione e sono buoni, ma onestamente non li proverei spontaneamente.

Donuts pizza, Germania
Donuts che vogliono essere pizza, fotografati in Germania

5) Pane che vuole essere chiamato pizza, Emirati Arabi

A Abu Dhabi 🇦🇪 credo abbiano avuto principalmente un problema di traduzione perché la pizza in questo sacchetto sembra semplice pane. Neanche la persona che ha scattato la foto è riuscita a scoprire il mistero dietro il nome del prodotto!

Pizza, Emirati Arabi Uniti
La pizza, nella sua versione classica, negli Emirati Arabi Uniti

Puoi trovare queste e altre insolite delizie porcherie nel gruppo Italiani che mangiano PSEUDO-copie di prodotti MADE IN ITALY all’estero e sulla loro pagina Facebook. Scrivimi nei commenti cosa ti ha disgustato di più e se hai provato qualcuno di questi prodotti.

📌 Salva questo articolo su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

4 commenti

Nadia Meriggio 19/08/2021 - 09:49

Per fortuna non mi è capitato di assaggiare queste pseudo-pizze. Quella che mi disgusta di più? Indubbiamente l’energy drink. La pizza semmai me la gusterei dopo aver fatto una bella corsa, mai nel bel mezzo del mio sforzo per raggiungere il traguardo.

Rispondi
Paola 21/08/2021 - 19:35

Ahahahah giusto. La pizza come premio è l’unico motivo per cui vale la pena fare sport!

Rispondi
Carlotta Amodeo 13/08/2021 - 07:07

Abbiamo provato, su richiesta del pargolo, dei mini panini che venivano spacciati per mini pizzette in Islanda… Sembrava solo pane al formaggio, ma della pizza non avevano neanche un lontano ricordo. L’energy drink alla pizza? Una sola domanda: perché??? In Giappone ne abbiamo assaggiato uno al gusto bigné alla crema. Ed un secondo al gusto “arcobaleno”. Immondi.

Rispondi
Paola 21/08/2021 - 19:35

Aiuto! Io gli energy drink non li bevo neanche nella versione “normale” quindi non avrei il coraggio di provarli in gusti strani. La cosa più strana che ho mangiato è cioccolato alla menta di un verde innaturale nel Regno Unito e mi sono sentita molto coraggiosa già così 😀 Però ho mangiato la pizza in Cambogia e l’ho vomitata tempo zero perché era piena di panna a 40°. A mia discolpa all’epoca la Cambogia non era turistica e il cibo nei ristoranti per turisti a Siem Reap faceva davvero schifo, tant’è che il mio amore per lo street food è nato dopo una giornata a digiuno!

Rispondi

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy