Home Appunti di viaggio Come gestire l’apparecchio invisibile per i denti in viaggio

Come gestire l’apparecchio invisibile per i denti in viaggio

di Paola

Se indossi l’Invisalign o un altro tipo di apparecchio invisibile (Invisalign è solo il marchio commerciale più noto delle mascherine trasparenti), ti starai chiedendo come gestirlo in viaggio. Ho scritto questo articolo per condividere la mia esperienza visto che ho portato gli allineatori per parecchi mesi, con viaggi, cene fuori, blogtour e fam trip nel mezzo.

Premessa: perché ho messo l’apparecchio invisibile da grande

Come tante di noi avevo portato l’apparecchio in metallo da piccola, alcuni dei quali francamente fastidiosi, per poi rimanere con i denti abbastanza dritti nonostante avessi smesso di portare l’ultimo apparecchio, una versione plasticosa che avrebbe dovuto mantenere la posizione finale dei denti.

Con il tempo i miei denti erano lentamente ritornati alla loro posizione naturale, non causandomi particolare disagio. Il problema dei denti storti era però peggiorato moltissimo in gravidanza e subito dopo, con i denti dell’arcata inferiore che si erano totalmente disallineati.

Me ne ero accorta per via di Instagram perché nelle Stories parlate i denti di sotto risultavano davvero molto storti ed esteticamente sgradevoli da vedere. Io sorrido spesso, ma il mio sorriso era diventato una fonte di preoccupazione! Quando ho capito che cercavo di non far vedere i denti nelle foto, ho deciso di cercare una soluzione.

Apparecchio invisibile: quale scegliere

A quasi quarant’anni avevo escluso subito di mettere l’antiestetico apparecchio con i ferretti. Se volevo raddrizzare i denti dovevo considerare qualcosa di “portabile” e compatibile con il mio stile di vita. Non volevo che avere i denti dritti diventasse un peso, come l’apparecchio indossato da piccola.

Avevo quindi cercato informazioni online e scoperto l’Invisalign, che però ha dei prezzi davvero improponibili. In realtà Invisalign non indica il tipo di apparecchio invisibile, ma è uno dei marchi commerciali che offrono gli allineatori trasparenti.

Siccome il costo delle mascherine Invisalign è francamente eccessivo, mi sono affidata a Straight Teeth Invisibile che fa esattamente la stessa cosa a meno della metà del prezzo. Ti racconto nello specifico come risparmiare sull’apparecchio invisibile sul blog di finanza personale Soldi Felici.

Siccome mi sono trovata molto bene con Straight Teeth Invisible ho chiesto uno sconto per i miei lettori. Prima di richiedere il tuo consulto gratuito scrivimi a paola@pastapizzascones.com così da presentarti e attivare uno sconto di € 65 sul trattamento con l’apparecchio invisibile.

Paola Bertoni nel deserto di Sharja, Emirati Arabi Uniti
In questa foto nel deserto di Sharja, negli UAE, sto indossando il mio apparecchio Straight Teeth Invisible e non si vede!

Utilizzare l’apparecchio invisibile in viaggio o al ristorante

Se segui il mio blog sai che ho la passione per i ristoranti, lo street food e con tutto ciò che in teoria non è compatibile con l’apparecchio Invisalign. In realtà con alcune precauzioni puoi fare tutto, pure partecipare a blogtour e cene fuori casa senza problemi. Ti basta avere sempre con te una custodia per l’apparecchio, spazzolino e dentifricio.

Mangiare e bere al ristorante o al bar con l’apparecchio invisibile

La cosa importante da sapere è che gli allineatori trasparenti vanno sempre tolti per mangiare per evitare di romperle masticando. Inoltre essendo di plastica non riusciresti neanche a mordere il cibo. Puoi invece bere, ma solo bevande fredde perché quelle calde potrebbero cambiare la forma della plastica con cui sono realizzate le mascherine.

Infine, un’altra precauzione, è evitare di bere bevande scure perché potrebbero macchiare gli allineatori. Se ti capita sciacquale subito sotto l’acqua fredda e lavale appena arrivata a casa con il gel sbiancante. Io tendenzialmente bevo solo acqua quando indosso le mascherine.

Quando vado al ristorante tolgo l’apparecchio invisibile appena arriva il cibo e lo ripongo nella sua custodia. Dopo il caffè mi lavo velocemente i denti e sciacquo le mascherine trasparenti sotto l’acqua corrente. Appena tornata a casa però le lavo in modo più accurato, per evitare che si formino macchie di placca o cattivi odori.

Se pensi che non sia facile mettere e togliere gli allineatori trasparenti dovrai ricrederti, io sono riuscita a farlo anche al matrimonio di mio fratello. Per non stare troppo tempo senza apparecchio infatti ho portato con me la loro custodia e li ho tolti solo per il rinfresco prima della cerimonia e per la cena.

Paola Bertoni invitata a un matrimonio, dettaglio foto Paolo Mantovan Fotografia
In questa foto sono al matrimonio di mio fratello e indosso gli allineatori trasparenti Straight Teeth (li ho tolti solo per mangiare e nessun mio parente se n’è accorto!). Dettaglio di una foto Paolo Mantovan Fotografia

Pulizia e gestione delle mascherine trasparenti a casa e in viaggio

Ogni marca di apparecchio invisibile, Invisalign, Straight Teeth Invisible e altri, fornisce indicazioni diverse sulla pulizia, ma tutti concordano con lo spazzolino a setole morbide. Quello che devi sapere è che lavando le mascherine trasparenti solo con sapone neutro o dentifricio difficilmente toglierai tutti i residui di placca che si forma durante l’uso.

Anche se sui denti veri non si nota, la placca fa davvero molto schifo quando la vedi gialla sulle mascherine trasparenti. Per questo motivo porto con me spazzolino dedicato e gel specifico per la pulizia degli apparecchi anche nei blogtour e fam trip a cui partecipo.

Inoltre porto sempre con me anche delle custodie extra, una per ogni borsa e valigia, in modo da avere sempre un posto dove riporre le mascherine nel caso capiti uno spuntino imprevisto. Di solito l’apparecchio invisibile viene fornito con una o due custodie, tuttavia ti consiglio di acquistarne di più perché troverai davvero molto comodo non doverle spostare da una borsa all’altra. Io ho acquistato su Amazon questo set di 5 custodie colorate e l’ho sparpagliato tra auto e borse.

Apparecchio invisibile Straight Teeth Invisible con custodia
Il mio apparecchio invisibile Straight Teeth Invisible con la sua custodia rosa

Consigli per gestire l’apparecchio invisibile in viaggio

I primi giorni di ogni cambio mascherina possono essere fastidiosi per cui ti sconsiglio di cambiarle a inizio o durante un viaggio o un blogtour. In questo caso parla con il tuo dentista per capire se è meglio anticipare di un giorno o ritardare il cambio degli allineatori invisibili. Per esempio, per il fam trip #TBIDubai2021 ho anticipato il cambio delle mascherine invisibili di un giorno mentre per un breve fine settimana al mare con mio figlio ho posticipato il cambio allineatori al rientro.

Visto che gli allineatori invisibili sono sempre più diffusi spero di averti dato qualche consiglio utile su come gestirli in viaggio e magari anche la spinta che cercavi per raddrizzare i denti e piacerti di più! Alla fine è una scelta personale, i denti possono non essere perfettamente allineati, ma se ti causano disagio con l’apparecchio trasparente hai la possibilità di correggere la loro posizione senza stress e a, a seconda del marchio scelto, anche a un costo contenuto. Scrivimi nei commenti cosa ne pensi e, se porti anche tu gli allineatori trasparenti, come ti trovi!

.

Altri post che potrebbero interessarti

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy