Home DestinazioniMedio OrienteEmirati Arabi Come fare un viaggio di lusso a Dubai e spendere poco

Come fare un viaggio di lusso a Dubai e spendere poco

di Paola

Dubai è conosciuta come una destinazione di lusso ed effettivamente puoi trovare servizi limousine con auto Tesla, beach club, ristoranti e hotel esclusivi. Allo stesso tempo però puoi vivere il meglio di Dubai senza svuotare il conto corrente e in questo articolo ti dimostro che è assolutamente possibile.

Quanto costa un viaggio a Dubai

Non ci crederai, ma per il mio viaggio a Dubai a giugno 2021 ho speso circa € 1500 tutto compreso, inclusi souvenir. Il pacchetto viaggio comprendeva volo, hotel, safari nel deserto e visita guidata, a cui ho aggiunto l’ingresso ad alcune attrazioni. Lo so che sembra incredibile, eppure ho tenuto tutti gli scontrini proprio per poter ricostruire le mie spese. Quando ero a Dubai non mi sembrava vero spendere così poco.

Per farti un esempio concreto, le corse in taxi costano da tre a dieci euro. I pasti in ristoranti carini o in hotel invece costano intorno ai venti euro ciascuno. Uscendo fuori dalle zone più turistiche puoi trovare ristoranti indiani o pakistani ancora più economici, e persino kebab per uno spuntino veloce. Al contrario, nei ristoranti di lusso non c’è limite a quanto puoi spendere. Specialmente se vuoi bere alcolici, serviti solo nei ristoranti degli hotel, che a Dubai hanno prezzi assurdi.

La terrazza esterna di GIA Dubai con vista sulla Dubai Fountain
La terrazza esterna di GIA Dubai con vista sulla Dubai Fountain

Quanto ho speso in cinque giorni a Dubai (giugno 2021)

A parte per il viaggio e quanto era già compreso nel pacchetto, ti riporto le mie spese del soggiorno a Dubai:

  • Cibo e ristoranti € 160
  • Souvenir € 60
  • Taxi € 50
  • Musei e attrazioni € 20

Come musei e attrazioni in questo viaggio ho visitato solo la Dubai Frame e l’Etihad Museum. Lo ammetto, ho passato un sacco di tempo a rilassarmi a bordo piscina, ma avevo la buona scusa di aver già visitato Dubai in passato e di aver visto molte cose che mi interessavano con la visita guidata compresa nel pacchetto di viaggio. In ogni caso a Dubai molti musei costano davvero poco e alcune attrazioni sono addirittura gratis, come potrai leggere più avanti.

Altri costi da aggiungere, sono una decina di euro totali di tassa soggiorno, che varia in base alla categoria dell’hotel scelto, e il test Covid molecolare obbligatorio per i voli Covid-tested da/per gli Emirati Arabi Uniti. Questi test ti permettono di evitare quarantena o isolamento preventivo all’inizio del viaggio o al rientro in Italia.

Come vedi ho speso pochissimo, e ti assicuro che non sono andata al risparmio: i miei pasti sono stati spesso poke o fritto di pesce a bordo piscina. Negli hotel infatti i prezzi dei pasti sono leggermente più cari, ma ho voluto assolutamente vivere il servizio superiore che ti offre un hotel a cinque stelle.

Interno dell'Etihad Museum a Dubai
Interno dell’Etihad Museum a Dubai

Come risparmiare e fare un viaggio di lusso a Dubai

Per #TBIDubai2021 ho speso poco anche perché il prezzo del mio pacchetto viaggio era scontato in quanto si trattava di un’esperienza esclusiva riservata a blogger e influencer. Puoi comunque viaggiare all’incirca allo stesso prezzo in bassa stagione o scegliendo hotel di categoria minore. Io ho soggiornato al lussuoso Hilton Al Habtoor che è un cinque stelle, ma puoi trovare splendidi quattro stelle o appartamenti a prezzi più bassi. Lo standard alberghiero di Dubai infatti è altissimo e in bassa stagione puoi toglierti lo sfizio di soggiornare in hotel di lusso al prezzo di un hotel italiano di media categoria.

Se vuoi risparmiare ancora e ti interessa visitare più che altro musei e attrazioni al chiuso, considera che viaggiando in bassa stagione i prezzi si riducono anche della metà perché tutte le attrazioni all’aperto, come i Miracle Garden, chiudono. Tutto quello che ha aria condizionata attiva però funziona, così come le piscine degli hotel che sono tutte a temperatura controllata visto che d’estate la sabbia della spiaggia scotta mentre l’acqua del mare è sempre tiepida. Quindi agosto è il mese perfetto per spendere pochissimo, rinfrescarti in piscina e vedere musei.

Quello che fa salire le spese di viaggio sono le attività turistiche, alcune più popolari e costose di altri. Per esempio, trascorrere una notte in un campo tendato nel deserto è un’esperienza unica, ma fa lievitare i prezzi delle escursioni. D’altra parte il dune bashing è un’attività standard sconsigliata in piena estate per il caldo. Insomma, per risparmiare devi pianificare con attenzione cosa vuoi fare e vedere a Dubai.

Indipendentemente dalla stagione, considera che i taxi costano sempre davvero pochissimo, ma puoi ancora risparmiare sui tuoi spostamenti prendendo solo i mezzi pubblici di Dubai. Metro, tram e bus coprono ormai quasi tutte le aree cittadine quindi volendo potresti quasi evitare di prendere taxi, studiando i tuoi spostamenti in anticipo. Dubai è una metropoli moderna e sicura, per cui non ci sono rischi a viaggiare da sola o in famiglia anche di sera.

Tram di Dubai
Tram di Dubai

Come risparmiare sulle attrazioni di Dubai

Ammetto di non averci pensato, ma senza farlo apposta ho scelto alcune attrazioni molto economiche a Dubai. A me piace vivere l’atmosfera delle mie destinazioni e scoprire storia e cultura. Forse perché la maggior parte dei turisti è attratta dal luccichio dei centri commerciali e dall’altezza dei grattacieli, i musei di Dubai sono incredibilmente economici. Soprattutto se paragonati a quelli europei.

Le attrazioni più costose sono i punti panoramici sui grattacieli e i parchi di divertimento, entrambi tipi di attrazioni che lascio sempre per ultime nei miei viaggi, quando ho esaurito tutte le altre cose da vedere. Inoltre, essendo già salita sul Dubai Frame, la cornice più grande del mondo, non ero così interessata nel vedere il panorama anche da The View o dal Burj Khalifa. Ho quindi lasciato queste attrazioni senza rimpianti per la prossima volta. Riguardo ai parchi divertimenti alcuni sembrano davvero incredibili, ma te ne parlerò quando tornerò a Dubai con mio figlio.

Acquista il Dubai Flexi Pass online e risparmia fino al 40% sulle attrazioni più costose

Al contrario, molti punti di interesse di Dubai sono economici o addirittura gratuiti. Come passeggiare per i souq, per il quartiere hipster di La Mer o i vicoli della città vecchia di Bastakiya, oggi Al Fahidi Historical District. Sono tutte attività da fare a Dubai, completamente gratis. Inoltre a La Mer i prezzi dei ristoranti sono addirittura più economici rispetto ad altre aree. Quindi puoi risparmiare pure a pranzo, vivendo allo stesso tempo un’esperienza molto particolare.

L'area urbana del quartiere La Mer a Dubai
L’area urbana del quartiere La Mer a Dubai

Dove mangiare per risparmiare in viaggio a Dubai

Dubai offre ristoranti di ogni tipo, dalla popolarissima cucina mediorientale, libanese in particolare, alla cucina internazionale di tutti i tipi, compresa quella italiana, molto di moda tra expat ed emiratini. I ristoranti di Dubai spaziano dagli economici kebabbari, che puoi trovare intorno ai souk, ai prezzi altissimi dei ristoranti più esclusivi che si trovano nei grattacieli simbolo dell’emirato.

Anche negli stessi centri commerciali, puoi trovare ristoranti in un’ampia fascia di prezzo. Per esempio, nell’immenso Dubai Mall, puoi mangiare italiano dall’elegante GIA Dubai, per un’esperienza unica con vista sulla Dubai Fountain, oppure scegliere un fast food o un ristorante di qualche catena internazionale.

Conclusioni sui costi di un viaggio a Dubai

Come vedi, Dubai è la città del lusso, ma può essere anche una città dal lusso accessibile. Puoi spendere molto come pochissimo, dipende dal periodo di alta o bassa stagione, dalla tipologia di hotel scelto e da quali attrazioni vuoi visitare durante il tuo viaggio.

In questo articolo spero di averti dato qualche suggerimento utile per contenere il budget per il tuo prossimo viaggio a Dubai e per goderti tutto quello che la città ha da offrire senza dover pensare troppo al portafoglio. Il mio consiglio però è di non risparmiare troppo in viaggio, ma toglierti almeno qualche sfizio, per rendere memorabile la tua esperienza!

Scrivimi nei commenti se hai altri suggerimenti da aggiungere per chi vuole organizzare un viaggio a Dubai con un occhio al portafoglio e se anche tu hai trovato questa città insolitamente economica.

.

Altri post che potrebbero interessarti

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy