Home Appunti di viaggio Cucina italiana nel mondo: 15 pizze rivisitate che ti faranno rabbrividire

Cucina italiana nel mondo: 15 pizze rivisitate che ti faranno rabbrividire

di Paola

La pizza è una delle pietre miliari della cucina italiana nel mondo, ma anche uno tra i nostri piatti più bistrattati, dopo il ragù alla bolognese e la pasta alla carbonara. Quando vediamo la pizza all’ananas nei menu dei ristoranti stranieri, noi italiani ci sentiamo particolarmente offesi, e a ragion veduta, visto che la vera pizza napoletana è Patrimonio UNESCO. Questo articolo è per ridere delle fantasiose rivisitazioni della pizza all’estero, quindi non ti offendere se sei un appassionato di pizza al pollo (io amo quella all’ananas 🍍😅).

1) Pizza con i bastoncini di pesce, Germania

La cucina tedesca 🇩🇪 non è molto apprezzata da noi italiani. In Baviera per esempio a parte salsicce, patate e carne ovunque non c’è la varietà di ricette della nostra penisola. Forse per questo motivo, i tedeschi hanno cercato di compensare con la “pizza bastoncini di pesce”, prodotta dalla Dr.Oetker, l’equivalente della Cameo italiana all’estero. Sospetto che il cambio di nome del marchio sia dovuto principalmente per non perdere i clienti italiani che hanno scoperto cosa comprende la produzione Cameo/Dr.Oetker per il mercato internazionale.

Pizza con i bastoncini di pesce, Germania
Quando sei indecisa se infornare una pizza oppure i bastoncini di pesce fritto, in Germania viene in tuoi aiuto questa pizza comprensiva di tutto

2) Pizza texana, Spagna

Questa pizza texana avvistata in Spagna 🇪🇸 oltre a offendere il nostro palato con il mais abbinato a cubetti di prosciutto, offre la “sorpresa” del cheddar fuso all’interno della crosta. L’aggettivo texano è spesso abusato all’estero per qualsiasi cosa contenga mais, probabilmente per via dei burrito Tex-Mex, ma non ne ho la certezza e accetto spiegazioni nei commenti. Comunque penso non ci sino dubbi sul fatto che questa pizza texana sembra tutto tranne che una vera pizza.

Pizza texana, Spagna
La pizza texana commercializzata in Spagna ha un aspetto delizioso, ma anche no

3) Pizza con gli spinaci, Belgio

L’autore della foto, originariamente postata nel gruppo Facebook Italiani che mangiano PSEUDO-copie di prodotti MADE IN ITALY all’estero, l’aveva presentata come “Mamma Roma, padre incerto”. Questa pizza/focaccia in effetti non ha un aspetto particolarmente appetitoso. In Belgio 🇧🇪 però non guardano all’aspetto e questo stile di pizza con scaglie di formaggio sconosciuto e ripieno di cannelloni ricotta e spinaci appoggiato sopra pare essere molto apprezzato.

Pizza con gli spinaci, Belgio
La pizza con gli spinaci belga non si capisce bene cosa vuole fare da grande

4) Pizza ananas, bacon e Marmite, Regno Unito

Se scoprire la pizza all’ananas non è stata uno shock abbastanza forte, nel Regno Unito 🇬🇧 sono riusciti ad aggiungerci la Marmite, abbinata al bacon. Per chi non la conoscesse, si tratta di un estratto di lievito dal gusto incerto amatissimo dai popoli anglosassoni (in Australia la versione locale si chiama Vegemite). Questa prelibatezza formato pizza è proposta da un servizio di ricette a domicilio. Personalmente eviterei l’abbinamento, ma evidentemente ai britannici piace.

Ricetta pizza ananas, bacon e Marmite, Regno Unito
Da un servizio di ricette a domicilio attivo nel Regno Unito, ecco la deliziosa pizza con ananas, bacon e Marmite

5) Pizza vegomexicana, Svezia

La pizza kebab creata dai kebabbari nostrani mi lascia già perplessa, per cui non riesco proprio a dare un senso a questa versione vegana con l’aggiunta di peperoni e chilli. Curiosamente però non vedo mais nonostante il nome “mexicana”. Se qualche expat in Svezia 🇸🇪 mi legge, sarei curiosissima di sapere perché gli svedesi non associano il mais al Messico. Oppure se il mais in questa pizza c’è e semplicemente non si capisce dalla foto.

Pizza Vegomexicana, Svezia
Una famosa pizza vegomexicana, fotografata in Svezia

6) Pizza al pollo, Spagna

Durante il mio periodo di permanenza nel Regno Unito, sono rimasta senza parole per la popolarità della pizza BBQ chicken, tuttavia all’estero il pollo è spesso abbinato con salse a caso in preparazioni culinarie improponibili. Questa pizza al pollo fotografata in Spagna 🇪🇸 però sale decisamente in prima posizione per i suoi ingredienti irriconoscibili. I pezzetti ovali dovrebbero essere pollo, ma ti confesso che ho speso un paio di giorni a fissare la foto prima di capire cosa fossero.

Pizza al pollo, Spagna
La pizza al pollo del discount Aldi, qui in versione spagnola

7) Pizza con pasta, Germania

NO. Toccante testimonianza di pizza farcita con pasta fotografata in Germania 🇩🇪. Sempre del diabolico marchio Dr. Oetker/Cameo. Lascia a te la parola nei commenti, ma ti avviso che per quanto condivida il tuo pensiero, bestemmie e parolacce verranno cancellate per mantenere nel blog un linguaggio adatto a tutti.

Pizza con pasta, Germania
La famosa pizza guarnita con pasta, creazione tedesca in onore della cucina italiana

8) Pizza divaola, Thailandia

Nonostante la pizza alla diavola non sia tra le mie preferite, devo ammettere che alcune pizzerie italiane riescono a renderla comunque una scelta interessante. La versione “divaola” commercializzata in Thailandia 🇹🇭 invece non ha per nulla un aspetto commestibile. Nonostante cerchi di rassicurarci con un “Made the traditional Italian way” la mancanza di preposizione la rende sospettosa pure agli occhi degli anglofoni.

Pizza divaola, Thailandia
La pizza divaola thailandese ambiva ad essere una pizza alla diavola, ma non ce l’ha fatta

9) Pizza chicken döner, Lussemburgo

Tornando al filone “pizza kebab” ecco una pizza chicken döner direttamente dal Lussemburgo 🇱🇺, Paese famoso per le banche e per le fantasiose interpretazioni precotte della cucina europea. Considerato che la pizza è buona, il kebab turco di pollo è buono… la chicken döner pizza non sembra buona neanche dalla foto sulla confezione!

Pizza chicken doner, Lussemburgo
Quando un kebab non basta a toglierti la fame, dal Lussemburgo arriva la pizza chicken doner

10) Pizza cannibale, Belgio

Onestamente non voglio sapere gli ingredienti della pizza cannibale venduta in Belgio 🇧🇪 e condita con pezzi di carne non identificabili. In compenso sono convinta che il professionista di marketing capace di farsi approvare un nome così improponibile sia un vero genio.

Pizza cannibale, Belgio
Ok che le pizze estere ti fanno salire la violenza, ma addirittura il cannibalismo per una pizza in Belgio mi sembra esagerato

11) Pizza alla carbonara con funghi, Spagna

Probabilmente conosci già questa pizza spagnola 🇪🇸 dal mio articolo sulla carbonara nel mondo, ma è così inquietante che vale la pena riproporla. Soprattutto perché a parte il nome ha davvero poco in comune con la ricetta tradizionale della pasta alla carbonara. Questa pizza infatti propone una carbonara riveduta e corretta con l’aggiunta di funghi, prosciutto e formaggi sconosciuti.

Pizza alla carbonara, Spagna
Pizza alla carbonara fotografata in Spagna, con l’aggiunta orgogliosa di funghi

12) Pizza Bud Spencer Terence Hill, Germania

Non ho idea di cosa contenga questa pizza, ma adoro la grafica della Vier Käse Für Ein Halleluja con Bud Spencer e Terence Hill. Secondo Google Translate si tratta di “Quattro formaggi per un alleluia”, ma i fagioli proiettili fanno sospettare altri ingredienti ad alto tasso di aerofagia. In attesa di maggiori aggiornamenti dalla Germania 🇩🇪 almeno mi consola sapere che la roba bluastra nella foto potrebbe essere gorgonzola e non muffa.

Pizza Bud Spencer Terence Hill, Germania
Come i tedeschi immaginano la pizza italian-american style

13) Pizze surgelate, Brasile

Il Brasile 🇧🇷 è famoso per il calcio, le spiagge e il carnevale, non altrettanto per le pizze. Effettivamente la pizza de frango com requeijão e la pizza de calabresa si riconoscono a malapena come pizze. Eppure sarebbero un’improponibile pizza di pollo con ricotta e una pizza al salame piccante che dall’aspetto sembra una quiche ai wurstel. Sono molto perplessa da queste pizze surgelate, anche perché la cucina sudamericana è solitamente buonissima, fresca e gustosa!

Pizze, Brasile
Pizze in un supermercato brasiliano

14) Pizza barbacoa, Spagna

La pizza barbacoa è una delle più amate in Spagna 🇪🇸 e delizia il palato dei commensali con ritagli di macelleria e pezzi di formaggi irriconoscibili affogati nella salsa barbecue. In base alla marca che la produce l’aspetto varia dall’immangiabile al disgustoso. In particolare la pizza barbacoa del supermercato Hiper Dino, nella seconda foto, non si capisce se è ancora da cuocere o già digerita.

Pizza Barbacoa, Spagna
La famosa pizza barbacoa in Spagna
Pizza Barbacoa, Spagna
Un’altra versione della popolarissima pizza barbacoa in Spagna

15) Pizza all’ananas, Regno Unito

Dopo anni di rifiuto totale, la pizza all’ananas è diventata il mio guilty pleasure in Inghilterra. Sono costretta a inserirla in questa lista solo perché rappresenta la pizza maltrattata per antonomasia. La puoi trovare come pizza Hawaii o semplicemente pinapple pizza. La versione classica prevede formaggio simil-mozzarella con cubetti di prosciutto e ananas. Nei supermercati Asda di tutto il Regno Unito 🇬🇧 puoi pure fartela preparare fresca scegliendo lo spessore della crosta. Qui in Italia credo la prepari solo Domino’s (altro mio piacere colpevole).

Pizza all'ananas, Regno Unito
La pizza all’ananas che puoi farti preparare fresca al supermercato Asda, Regno Unito

Dopo questa carrellata di pizze internazionali, raccolte e selezionate grazie agli Italiani che mangiano PSEUDO-copie di prodotti MADE IN ITALY all’estero, vorrei leggere nei commenti cosa ne pensi tu. In viaggio provi tutte queste varianti della cucina italiana, ti limiti a una cucina strettamente locale oppure cerchi disperatamente prodotti dall’aspetto italico?

📌 Salva questo articolo su Pinterest

.

Altri post che potrebbero interessarti

2 commenti

Silvia The Food Traveler 14/05/2021 - 11:10

Mi piace ogni tanto provare la pizza all’estero, nei luoghi dove la cucina italiana ha “un suo perché”, come a Brooklyn o a North Beach, e devo dire che ne sono rimasta piacevolmente colpita. Questa invece è una carrellata degli orrori 😉 La pasta pizza o pizza con pasta non la proverei nemmeno sotto tortura! E pensa che finora ero convinta che la peggiore fosse la pizza con l’ananas ma non c’è limite al peggio…

Rispondi
Paola 14/05/2021 - 22:04

Io ho sviluppato una sorta di dipendenza per la pizza all’ananas: schifata per anni, ora me la cucino pure a casa e non vedo l’ora di tornare in Inghilterra per andare a ordinare la versione mega da Asda (una catena di supermercati)

Rispondi

Fammi sapere cosa ne pensi con un commento

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Conferma se sei d'accordo o leggi come vengono utilizzati i tuoi dati. Accetto Privacy & Cookies Policy